Neil Young odia Apple e gli mp3

Il celebre musicista e compositore ce l'ha con la popolarità dell'iPod e degli mp3. E dice: i produttori hanno dimenticato la musica

Roma - C'è qualcosa di non detto e non scritto che secondo Neil Young sta nuocendo alla musica di oggi e al consumo che se ne fa. Questo qualcosa sono le tecnologie di registrazione e riproduzione musicale, tecnologie digitali che hanno tolto punti alla magia della musica.

il noto artistaIl celeberrimo cantautore canadese è intervenuto ad una conferenza tecnologica di Fortune per difendere la qualità della musica e togliersi qualche sassolino dalla scarpa, in particolare contro Apple, a suo dire colpevole per l'abbassamento generale della qualità dell'ascolto musicale.

Dal suo punto di vista la qualità è stata fatta a pezzi dalla rincorsa al risparmio e al gadget di massa, che avrebbe spinto i produttori, e dunque Apple che del settore è leader, a trascurare la fedele riproduzione della musica e di quella che ha definito "musica ad alta definizione". Che poi Apple possa essersi distinta nella ricerca di formati di riproduzione di più alta qualità e anche nell'incoraggiare la distribuzione di musica digitale di migliore definizione non sembrano essere argomenti sufficienti per placare il famosissimo musicista.
"Apple - ha dichiarato Young - ha preso la scorciatoia fino all'autostrada del risparmio. La qualità è finita nel sedile di dietro, se mai è entrata nell'automobile". Una metafora automobilistica legata alle sue altre esternazioni della giornata (in particolare sui veicoli ibridi), con cui ha preannunciato una sua iniziativa, ossia la proposizione di tutta la sua musica su Blu-ray, un'idea che spera si diffonda e che consenta di aprire la via ad un futuro di più alta qualità della musica.

Perché proprio Apple? Apparentemente perché Young non ce l'ha solo con mp3 e iPod, ma anche con chi produce computer. A suo dire, per questi prodotti la musica è diventata "tappezzeria". "Abbiamo bellissimi computer - ha poi concluso - ma la musica ad alta risoluzione è uno degli elementi che manca. Le orecchie sono la finestra dell'anima".
99 Commenti alla Notizia Neil Young odia Apple e gli mp3
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)