Internet? Un diritto per tutti

Convegno e proposta di legge sull'accessibilità Web come obbligo per i siti pubblici

Roma - Si terrà a Venezia il prossimo 16 dicembre 2002 un convegno pensato per parlare della prima proposta di legge che rende obbligatorio per i siti pubblici e di interesse pubblico rispettare le specifiche dell'accessibilità, criteri per consentire un facile accesso alle pagine a chi dispone di software di supporto alle disabilità.

La proposta è di Cesare Campa, parlamentare di Forza Italia, e prevede anche misure atte a favorire l'integrazione del lavoratore disabile nel settore dello sviluppo dei contenuti.

Il convegno è organizzato da IWA/HWG (che è anche un W3C Member) con il supporto della Fondazione Ugo Bordoni (progetto Webxtutti), della Biblioteca Nazionale Marciana (Progetto CABI - Accessibilità delle Biblioteche Italiane) e del Gruppo UIC-OSI
(Osservatorio Siti Internet dell'Unione Italiana Ciechi).
Tutte le info sono qui
TAG: italia