Niente Second Edition per WinXP

E' quanto ha affermato Microsoft che, volendo definitivamente dissipare le chiacchiere di queste settimane, ha anche precisato che Longhorn, il successore di XP, arriverà solo in versione desktop

Niente Second Edition per WinXPCopenaghen (Danimarca) - "Non ci sarà nessun Windows XP Second Edition (SE): il prossimo sistema operativo desktop di Microsoft sarà Longhorn". Questo, in estrema sintesi, l'intervento di Brian Valentine, vice presidente della divisione Windows, in merito alle voci circolate nell'ultimo periodo sul presunto rilascio, da parte di Microsoft, di una nuova edizione di Windows XP "megafix".

Come si è riportato di recente, alcuni analisti sono infatti convinti che Longhorn arriverà sul mercato non prima del 2005, un ritardo (la data di uscita prevista è infatti il 2004) che avrebbe l'effetto di aprire un gap temporale colmabile soltanto attraverso il rilascio, nel 2003, di un ipotetico Windows XP SE.

Queste voci si sono rafforzate proprio di recente, quando il sito Neowin, recensendo una versione trafugata di una futura versione di Windows, ha affermato di aver scoperto che questo sistema operativo, sebbene ancora in versione preliminare, integra Internet Explorer 6.5 e il Media Player 8, mancando per altro di quella che dovrebbe essere la maggiore novità di Longhorn: il nuovo sistema di archiviazione unificato WinFS. Da qui a ipotizzare che la build trafugata non fosse Longhorn, bensì il fantomatico Windows XP SE, il passo è stato breve.
Valentine ha però negato con forza la possibilità che fra Windows XP e Longhorn venga rilasciata una nuova edizione di Windows, aggiungendo che tutte le nuove funzionalità e le migliorie verranno fornite attraverso il rilascio di service pack.

Come si è di recente scritto su queste stesse pagine, la faccenda sembra apparentemente ridursi ad una questione di nomi: quando Microsoft rilascerà un service pack per Windows XP integrante il Windows Media Player 9, le DirectX 9, Internet Explorer 6.5, l'ultima versione del.NET Framework e qualche altro aggiornamento, il sistema operativo così aggiornato, e a cui si riferirà come a "Windows XP SP2" (o SP3), potrebbe ben chiamarsi Windows XP SE: il "succo" non cambierebbe.

Di mezzo sembrano però esserci altre questioni. Ecco quali.
TAG: microsoft
158 Commenti alla Notizia Niente Second Edition per WinXP
Ordina

  • Sono un utente Mac da almeno 15 anni e ho vissuto in prima persona i vari cambiamenti del MacOS.
    Premetto che comunque non sono un esperto informnatico, mi limito a fare del dtp, a usare la rete e poco altro.
    Un giorno, incuriosito da tanto fervore su questo windows, mi sono comprato un pc x86 con preinstallato windows 2000 e devo dire di esserne rimasto parecchio deluso.
    A partire dall'interfaccia grafica che, con la mia esperienza alle spalle, posso comodamente affermare essere una scopiazzatura malriuscita del mac.
    Passiamo poi alle funzionalità del sistema operativo, devo dire di essere anche qui rimasto parecchio deluso dato che buona parte di quello che con il mac fai senza dover installare nulla, su windows lo puoi fare solo installando una miriade di piccoli applicativi (magari anche freeware o shareware) che vanno a integrarsi pesantemente nel sistema, appesantendolo e incasinandolo tanto da portarlo spesso a blocchi frequenti (la mitica schermata blu, mi dicono che è ormai conosciuta da tutti), cosa che sul mac non ho mai visto; si, anche il mac cogni tanto andava in bomba, ma non c'è paragone come frequenza.
    Parliamo poi dell'efficienza, una cosa vergognosa !
    Ma è possibile dover avere 256 mega di memoria per poter usare un word processor ?
    Si, perchè non ditemi che windows cone meno di 256 mega funziona bene e risponde immediatamente agli input dell'utente !
    E poi non capisco perchè debba avere un giga e passa occupato dal sistema operativo !
    E fosse un sistema operativo semplice poi, è un gran casino di dll, registri, vxd, sys, insomma non si capise niente !
    Per installare un'estensione nel macos basta spostare un file in una directory, perchè in windows devo sparpagliare una miriade di file a destra e a manca, registrarli nel registro (che è un gran casino) per poi non poterli rimuovere a mano se l'uninstaller fallisce ???
    Non ci credete ? Provate a disinstallare i driver di una stampante e poi ditemi !
    Insomma è tutto molto molto complesso per fare cò che con il mac si fa da ANNI e in modo molto ma molto più semplice.
    Attacco una periferica sul mac e ZAC, questo me la vede, al massimo prendo un file da un cd e lo metto in una cartella chiamata estensioni, su windows prima si blocca tutto per qualche secondo, poi mi chiede driver di qui e di li, e allora va a cercare il maledetto .inf che non sai mai se è quello giusto.
    Parliamo poi della configurazione della rete !
    Ma che casino !
    Ma come fate ?
    Siete tutti esperti informatici ?
    Col mac fa tutto lui, o al massimo devi fare quattro operazioni in croce.
    E i dischi, poi, quel formato dischi che mi sembra si chiami ntsf, è lentissimo, mai vista una roba simile, e si che mi hanno detto che il mio disco fisso è parcchio veloce, tipo 7000 giri al minuto.
    Insomma, sono parecchio deluso e credo che la maggior parte della gente usi windows solamente perchè non ha mai provato il Mac.
    Penso che forse è anche colpa delle politiche commerciali della Apple, ma proprio non si può fare un paragone tecnico tra i due sistemi, windows perde su tutti i fronti.

    PS: per la cronaca la mia macchina x86 la ho venduta subito a uno che voleva installarci un sistema che si chiama linucs, diceva che era molto meglio di windows e che si stava avvicinando al mac in quanto a facilità d'uso. Spero per voi che dicesse il vero, perchè così come siete messi non so cosa possiate combinare su un sistema così disastrtato.

    Saluti

    Ercole Ghiani

    non+autenticato


  • - Scritto da: Ercole Ghiani
    >
    > Sono un utente Mac da almeno 15 anni e ho
    > vissuto in prima persona i vari cambiamenti
    > del MacOS.
    > Premetto che comunque non sono un esperto
    > informnatico, mi limito a fare del dtp, a
    > usare la rete e poco altro.
    > Un giorno, incuriosito da tanto fervore su
    > questo windows, mi sono comprato un pc x86
    > con preinstallato windows 2000 e devo dire
    > di esserne rimasto parecchio deluso.
    > A partire dall'interfaccia grafica che, con
    > la mia esperienza alle spalle, posso
    > comodamente affermare essere una
    > scopiazzatura malriuscita del mac.
    > Passiamo poi alle funzionalità del sistema
    > operativo, devo dire di essere anche qui
    > rimasto parecchio deluso dato che buona
    > parte di quello che con il mac fai senza
    > dover installare nulla, su windows lo puoi
    > fare solo installando una miriade di piccoli
    > applicativi (magari anche freeware o
    > shareware) che vanno a integrarsi
    > pesantemente nel sistema, appesantendolo e
    > incasinandolo tanto da portarlo spesso a
    > blocchi frequenti (la mitica schermata blu,
    > mi dicono che è ormai conosciuta da tutti),
    > cosa che sul mac non ho mai visto; si, anche
    > il mac cogni tanto andava in bomba, ma non
    > c'è paragone come frequenza.
    > Parliamo poi dell'efficienza, una cosa
    > vergognosa !
    > Ma è possibile dover avere 256 mega di
    > memoria per poter usare un word processor ?
    > Si, perchè non ditemi che windows cone meno
    > di 256 mega funziona bene e risponde
    > immediatamente agli input dell'utente !
    > E poi non capisco perchè debba avere un
    > giga e passa occupato dal sistema operativo
    > !
    > E fosse un sistema operativo semplice poi, è
    > un gran casino di dll, registri, vxd, sys,
    > insomma non si capise niente !
    > Per installare un'estensione nel macos basta
    > spostare un file in una directory, perchè in
    > windows devo sparpagliare una miriade di
    > file a destra e a manca, registrarli nel
    > registro (che è un gran casino) per poi non
    > poterli rimuovere a mano se l'uninstaller
    > fallisce ???
    > Non ci credete ? Provate a disinstallare i
    > driver di una stampante e poi ditemi !
    > Insomma è tutto molto molto complesso per
    > fare cò che con il mac si fa da ANNI e in
    > modo molto ma molto più semplice.
    > Attacco una periferica sul mac e ZAC, questo
    > me la vede, al massimo prendo un file da un
    > cd e lo metto in una cartella chiamata
    > estensioni, su windows prima si blocca tutto
    > per qualche secondo, poi mi chiede driver di
    > qui e di li, e allora va a cercare il
    > maledetto .inf che non sai mai se è quello
    > giusto.
    > Parliamo poi della configurazione della rete
    > !
    > Ma che casino !
    > Ma come fate ?
    > Siete tutti esperti informatici ?
    > Col mac fa tutto lui, o al massimo devi fare
    > quattro operazioni in croce.
    > E i dischi, poi, quel formato dischi che mi
    > sembra si chiami ntsf, è lentissimo, mai
    > vista una roba simile, e si che mi hanno
    > detto che il mio disco fisso è parcchio
    > veloce, tipo 7000 giri al minuto.
    > Insomma, sono parecchio deluso e credo che
    > la maggior parte della gente usi windows
    > solamente perchè non ha mai provato il Mac.
    > Penso che forse è anche colpa delle
    > politiche commerciali della Apple, ma
    > proprio non si può fare un paragone tecnico
    > tra i due sistemi, windows perde su tutti i
    > fronti.
    >
    > PS: per la cronaca la mia macchina x86 la ho
    > venduta subito a uno che voleva installarci
    > un sistema che si chiama linucs, diceva che
    > era molto meglio di windows e che si stava
    > avvicinando al mac in quanto a facilità
    > d'uso. Spero per voi che dicesse il vero,
    > perchè così come siete messi non so cosa
    > possiate combinare su un sistema così
    > disastrtato.
    >
    > Saluti
    >
    > Ercole Ghiani
    >

    Caro Ercole,
    non saprei come definire il tuo intervento: frutto di una scarsa conoscenza della materia che stai affrontando (in questo caso niente di male, ti consiglierei solo di informarti meglio leggendo qualcuna delle innumerevoli riviste che affrontano il mondo dei PC, cosa che probabilmente non sei stato abituato a fare nel mondo MAC per scarsità di materia primaSorride), oppure classico filone "LINUX > MAC >> WIN".

    Niente da dire sull'interfaccia grafica, Mac qui ha solo da insegnare, ma dire che servano 256 MB di RAM per un word processor.... Andiamo, queste cose non le dice neanche il peggior talebano linuxaro!!!
    Sul PC che uso per lavoro ho "solo" 196 MB, uso Visual Studio 6, Visual Studio .NET, SQL Server più tante altre cose (tra cui il TERRIBILE Word 97...) e ti assicuro che in più di due anni non ho mai subito alcun blocco di sistema, anche nelle situazioni più estreme. Aggiungo pure che sempre per esigenze di lavoro mi capita di dover frequentemente installare e disinstallare software, senza che questo abbia mai creato problemi alla struttura del mio registro.
    NTFS lento, difficoltà nel configurare la rete..... Non sarai un esperto, certo che se 15 anni di Mac ti hanno ridotto cosi' stiamo freschi!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Flatlandia

    > Niente da dire sull'interfaccia grafica, Mac
    > qui ha solo da insegnare, ma dire che
    > servano 256 MB di RAM per un word
    > processor.... Andiamo, queste cose non le
    > dice neanche il peggior talebano linuxaro!!!

    Beh, che ci vogliano 256 mb per fare girare word magari non è proprio vero, ma diciamo che solo il sistema te ne ruba parecchi.

    > Sul PC che uso per lavoro ho "solo" 196 MB,
    > uso Visual Studio 6, Visual Studio .NET, SQL
    > Server più tante altre cose (tra cui il
    > TERRIBILE Word 97...) e ti assicuro che in
    > più di due anni non ho mai subito alcun
    > blocco di sistema, anche nelle situazioni
    > più estreme. Aggiungo pure che sempre per

    SIGNORI !!!
    DIVENTERO' FAMOSO !!!!
    HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
    L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE, DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO UINDOUS !!!!
    POSSO TOCCARTI ???

    > esigenze di lavoro mi capita di dover
    > frequentemente installare e disinstallare
    > software, senza che questo abbia mai creato
    > problemi alla struttura del mio registro.

    Questa e' una spacconata bella e buona.

    > NTFS lento, difficoltà nel configurare la
    > rete..... Non sarai un esperto, certo che se
    > 15 anni di Mac ti hanno ridotto cosi' stiamo
    > freschi!!!!!

    Vedi, questo Ercole evidentemente e' un semplice utente al quale non glie ne può calare di meno di come si configura una rete e delle prestazioni del disco fisso.
    Lui vuole semplicemtne usare il computer e con il mac ci riesce senza dover essere un esperto, con uindous deve diventare un esperto per usare il computer.
    Ma bada ben bada ben bada ben, mica un esperto qualsiasi, un esperto in risoluzione dei problemi di cui soffre uindous.
    In pratica un esperto che non costruisce, ma ripara i danni dovuti all'incompetenza della micro$oft.
    E' molto triste tutto cio', se uno deve diventare esperto per usare il pc e' meglio che sia un esperto "produttivo".
    non+autenticato
  • che gli rispondi anche ?
    probabilmente è lo stesso che ha inventato quella manfrina della SUA ESPERIENZA COL MAC ecc ecc..
    bah, che gente...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Memo Remigi

    >
    > Beh, che ci vogliano 256 mb per fare girare
    > word magari non è proprio vero, ma diciamo
    > che solo il sistema te ne ruba parecchi.

    Non cosi' tanto. Comunque e' vero che adesso i SO sono piu' mangioni. Linux compreso.
    Fortuna che la RAM non e' piu' un problema... o forse i SO adesso presumono di avere piu' RAM a caricano molte piu' cose in memoria per aumentare la velocita' (cosa non disprezzabile).

    > SIGNORI !!!
    > DIVENTERO' FAMOSO !!!!
    > HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
    > L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,
    > DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO
    > UINDOUS !!!!
    > POSSO TOCCARTI ???

    Anche io sto abbastanza bene da quel punto di vista. Da windows 2000 in avanti. Mi sono installato il blue screen saver pero', almeno mi ricordo com'era.
    Ti dico di piu'. E' improbabile che usando applicativi ordinari il sistema salti.
    E' improbabile che salti usando word et similia (sempre parlando di windows NT).
    Piu' probabile che salti con un gioco.

    > Lui vuole semplicemtne usare il computer e
    > con il mac ci riesce senza dover essere un
    > esperto, con uindous deve diventare un
    > esperto per usare il computer.

    Possibile. Ma non credo che la cosa si applichi anche a Macosx.

    > E' molto triste tutto cio', se uno deve
    > diventare esperto per usare il pc e' meglio
    > che sia un esperto "produttivo".

    Cioe'?
    Implicitamente hai fatto un complimento a windows, non se se te ne sei reso conto.
    In pratica hai detto che windows ha alcune "annoyances", ma ti puo' mettere in condizione di essere tu produttivo, senza esperti di sorta.

    Saluti
    non+autenticato


  • - Scritto da: Memo Remigi
    > SIGNORI !!!
    > DIVENTERO' FAMOSO !!!!
    > HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
    > L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,
    > DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO
    > UINDOUS !!!!
    > POSSO TOCCARTI ???

    ahem... guarda che basta mettere su win2k perchè il comp non si pianti, anche se i problemi che da sono di altra natura... cmq se ti riferisci alle BSOD sono rare quanto i kernel panicSorride
    non+autenticato


  • - Scritto da: Numero28
    >
    >
    > - Scritto da: Memo Remigi
    > > SIGNORI !!!
    > > DIVENTERO' FAMOSO !!!!
    > > HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
    > > L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,
    > > DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO
    > > UINDOUS !!!!
    > > POSSO TOCCARTI ???
    >
    > ahem... guarda che basta mettere su win2k
    > perchè il comp non si pianti, anche se i
    > problemi che da sono di altra natura... cmq
    > se ti riferisci alle BSOD sono rare quanto i
    > kernel panicSorride
    guarda che si pianta anche win2k anche se + raramente, ma cque i BSOD sono + frequenti dei kernel panic (a parte per gli sviluppatori probabilmente che lavorano spesso sulle kext e quindi non sono immuni ai k-panic)
    non+autenticato


  • - Scritto da: yoyo
    > guarda che si pianta anche win2k anche se +
    > raramente, ma cque i BSOD sono + frequenti
    > dei kernel panic (a parte per gli
    > sviluppatori probabilmente che lavorano
    > spesso sulle kext e quindi non sono immuni
    > ai k-panic)

    sisi certo, il paragone è una mezza battutaSorride cmq mi spiace contraddirti ma da quando ho capito che vale la pena spendere i 150 euro di più per prendere HW di prima scelta, ho eliminato le BSOD... è dalla mia prima WorkStation DualCPU che non ne ho mai avuta una dipendente dall'OS, le uniche quando capitano drivers poco buoni (che aggiorno spesso) e un periodo che win2K ogni mezz'ora me ne dava una e poi scoprii che era la ram difettosa, cambiata quella negli ultimi 6 mesi non ne ho più avuta una ne sotto win2k, ne sotto XP, anche se non vedo l'ora cmq di buttare windowsSorride

    saluti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Memo Remigi
    > - Scritto da: Flatlandia
    >
    > > Niente da dire sull'interfaccia grafica,
    > Mac
    > > qui ha solo da insegnare, ma dire che
    > > servano 256 MB di RAM per un word
    > > processor.... Andiamo, queste cose non le
    > > dice neanche il peggior talebano
    > linuxaro!!!
    >
    > Beh, che ci vogliano 256 mb per fare girare
    > word magari non è proprio vero, ma diciamo
    > che solo il sistema te ne ruba parecchi.
    > > Sul PC che uso per lavoro ho "solo" 196
    > MB,
    > > uso Visual Studio 6, Visual Studio .NET,
    > SQL
    > > Server più tante altre cose (tra cui il
    > > TERRIBILE Word 97...) e ti assicuro che in
    > > più di due anni non ho mai subito alcun
    > > blocco di sistema, anche nelle situazioni
    > > più estreme. Aggiungo pure che sempre per
    >
    > SIGNORI !!!
    > DIVENTERO' FAMOSO !!!!
    > HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
    > L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,
    > DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO
    > UINDOUS !!!!
    > POSSO TOCCARTI ???

    Ti sembrerà incredibile ma ci sono parecchi altri miei colleghi che possono raccontarti la stessa cosa. Facile fare lo spiritoso quando non si hanno argomenti...

    > > esigenze di lavoro mi capita di dover
    > > frequentemente installare e disinstallare
    > > software, senza che questo abbia mai
    > creato
    > > problemi alla struttura del mio registro.
    >
    > Questa e' una spacconata bella e buona.

    Come sopra.

    > > NTFS lento, difficoltà nel configurare la
    > > rete..... Non sarai un esperto, certo che
    > se
    > > 15 anni di Mac ti hanno ridotto cosi'
    > stiamo
    > > freschi!!!!!
    >
    > Vedi, questo Ercole evidentemente e' un
    > semplice utente al quale non glie ne può
    > calare di meno di come si configura una rete
    > e delle prestazioni del disco fisso.
    > Lui vuole semplicemtne usare il computer e
    > con il mac ci riesce senza dover essere un
    > esperto, con uindous deve diventare un
    > esperto per usare il computer.
    > Ma bada ben bada ben bada ben, mica un
    > esperto qualsiasi, un esperto in risoluzione
    > dei problemi di cui soffre uindous.
    > In pratica un esperto che non costruisce, ma
    > ripara i danni dovuti all'incompetenza della
    > micro$oft.
    > E' molto triste tutto cio', se uno deve
    > diventare esperto per usare il pc e' meglio
    > che sia un esperto "produttivo".

    Nella mia realtà lavorativa ci sono semplici utilizzatori del pc che, dopo anni di utilizzo, hanno imparato a gestire in autonomia le operazioni più comuni, come per esempio la configurazione della rete (ti parlo di signore di mezza età, non studenti universitari!!). Mi sembra assolutamente normale IMPARARE, ma forse questo è troppo per un utilizzatore MAC il quale trova troppo plebeo anche il semplice digitare su una tastiera(:)))).
    Se poi questo utente vuole davvero limitarsi alle operazioni basilari, eviti di dare giudizi su argomenti che non conosce.

    Saluti
    non+autenticato


  • - Scritto da: Flatlandia
    >

    > Nella mia realtà lavorativa ci sono semplici
    > utilizzatori del pc che, dopo anni di
    > utilizzo, hanno imparato a gestire in
    > autonomia le operazioni più comuni,

    si accendi, spegni, apri word, apri excel svuota il cestino e via dicendo.
    Prova a fargli configurare i vari pannelli di controllo di win o installare una nuova stampante che poi si ride


    come per
    > esempio la configurazione della rete (ti
    > parlo di signore di mezza età, non studenti
    > universitari!!).
    operazione comune se non altro. config internet non è uguale a config una rete lan.


    Mi sembra assolutamente
    > normale IMPARARE, ma forse questo è troppo
    > per un utilizzatore MAC il quale trova
    > troppo plebeo anche il semplice digitare su
    > una tastiera(:)))).

    dopo sta vaccata capisco che parli di ciò che conosci poco e che stai trollando alla grande


    > Se poi questo utente vuole davvero limitarsi
    > alle operazioni basilari, eviti di dare
    > giudizi su argomenti che non conosce.
    >
    ti rigiro la frase dato che è perfetta per te. Mi sembra che per definizione l'utente win se non usa il mouse è perso perchè altrimenti non sa come aprire il menu start. Raramente gli utonti conoscono le elementari scorciatoie da tastiera.
    non+autenticato


  • - Scritto da: mughini_maddai
    >
    >
    > - Scritto da: Flatlandia
    > >
    >
    > > Nella mia realtà lavorativa ci sono
    > semplici
    > > utilizzatori del pc che, dopo anni di
    > > utilizzo, hanno imparato a gestire in
    > > autonomia le operazioni più comuni,
    >
    > si accendi, spegni, apri word, apri excel
    > svuota il cestino e via dicendo.
    > Prova a fargli configurare i vari pannelli
    > di controllo di win o installare una nuova
    > stampante che poi si ride
    >
    >
    >   come per
    > > esempio la configurazione della rete (ti
    > > parlo di signore di mezza età, non
    > studenti
    > > universitari!!).
    > operazione comune se non altro. config
    > internet non è uguale a config una rete lan.
    >
    >
    >   Mi sembra assolutamente
    > > normale IMPARARE, ma forse questo è troppo
    > > per un utilizzatore MAC il quale trova
    > > troppo plebeo anche il semplice digitare
    > su
    > > una tastiera(:)))).
    >
    > dopo sta vaccata capisco che parli di ciò
    > che conosci poco e che stai trollando alla
    > grande
    >
    >
    > > Se poi questo utente vuole davvero
    > limitarsi
    > > alle operazioni basilari, eviti di dare
    > > giudizi su argomenti che non conosce.
    > >
    > ti rigiro la frase dato che è perfetta per
    > te. Mi sembra che per definizione l'utente
    > win se non usa il mouse è perso perchè
    > altrimenti non sa come aprire il menu start.
    > Raramente gli utonti conoscono le elementari
    > scorciatoie da tastiera


    "Per definizione" di chi??? Ma dove le hai imparate queste VERITA'?? Ribadisco, 15 anni di presunta esperienza per non essere in grado di configurarsi la rete (internet o lan) è puro delirio.
    Tutto il resto è noia
    non+autenticato
  • A mio parere sarà così,
    altrimenti nessuno dovrebbe aggiornare XP.

    Ciao
    non+autenticato
  • che motivo avrebbero di fare una seconda edizione. Qua mica stiamo parlando di linooze che cambia 36 versioni e distribuzioni ogni anno e tutti i linari che installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano...

    ...e alla fine tornano da zio bill con la coda fra le gambe
    non+autenticato


  • - Scritto da: service pack 3
    > che motivo avrebbero di fare una seconda
    > edizione. Qua mica stiamo parlando di
    > linooze che cambia 36 versioni e
    > distribuzioni ogni anno e tutti i linari che
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano,
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano,
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano,
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano...

    Ti si è incantato il disco ?

    > ...e alla fine tornano da zio bill con la
    > coda fra le gambe

    No. Ti si è incantato il cervello...
    non+autenticato
  • bisogna sorridere leggendo mex del genere
    perche' rispondendoti portandoti delle valide ragioni sarebbe solamente del gran tempo perso....
    ...stai pure nella tua broda e sguazzaci bene,
    ma occhio a non affogare....
    ciauz
    non+autenticato
  • a me qll cosi mi fanno solo morire dal ridere.. e un po di pietà.
    per la cronaca, qnd esce la versione nuova della tua distro preferita, si fa l'upgrade. qll ke installa e formatta forse sei tu.


    non+autenticato


  • - Scritto da: service pack 3
    > che motivo avrebbero di fare una seconda
    > edizione. Qua mica stiamo parlando di
    > linooze che cambia 36 versioni e
    > distribuzioni ogni anno e tutti i linari che
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano,
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano,
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano,
    > installano e formattano, installano e
    > formattano, installano e formattano...
    >
    > ...e alla fine tornano da zio bill con la
    > coda fra le gambe

    la frustrazione fa si che "certa" gente rapporti la propria esperienza personale alla collettività, questo significa generalizzare, avere poca apertura mentale e tante altre cosine.
    Nel tuo caso ci fa capire che sei un grande incompetente oltretutto.
    E' giusto che gente come te resti con windows.

    PS.: WindowsXP, se nascondo la barra, a volte fa cilecca e non me la tira su, bello eh....Sorride
    non+autenticato

  • Ah dimenticavo...

    Grazie a Bill Gate$ e alla Micro$oft tutta se oggi col mio dual 1800 e winXP, outlook express lo apro velocemente quanto col vecchio dual P2@350 e winMESorride (che vergogna)
    non+autenticato


  • - Scritto da: Numero28
    >
    > Ah dimenticavo...
    >
    > Grazie a Bill Gate$ e alla Micro$oft tutta
    > se oggi col mio dual 1800 e winXP, outlook
    > express lo apro velocemente quanto col
    > vecchio dual P2@350 e winMESorride (che
    > vergogna)

    Cioe'? io con il mio single 2 GHz ci metto mezzo secondo. Lo volevi istantaneo?

    Saluti.
    non+autenticato
  • Lol ciò mi fa troppo ridere:
    1. winme non supporta il dual-processor.. puoi avere 20 processori ma tanto ne usi UNO SOLO!!!
    2. con una sola cpu 2 ghz.. se non ti si apre in un attimo outlook bisogna spararsi.. (e cmq. odio outlook..). Mi dici che cavolo di processore serve per un programma di posta?? Capisco il calendario.. e tutto il resto.. ma un pochettino più ottimizzato lo potevano fare..
    3. Due processori vegono usati solo se ci sono più threat avviati contemporaneamente, ovvero solo sui programmi che supportano più processori, e da quanto ne so io.. outlook non è fra questi. Anche xchè solo una minoranza degli uttilizzatori usa dual processor.. Cosa diversa invece è per SQL Server.. che ti permette di scegliere QUALE CPU UTILIZZARE (ODIO SQL SERVER!!! usare un sacco di risorse e costas un kasino mentre mysql è veloce, freeware, e funziona su tutti i principali sistemi operativi).

    Beh direi che è abbastanza.. vi saluto..

    _____________________
    WWW.CATTIVIK66.COM
    non+autenticato


  • - Scritto da: cattivik66
    > (e cmq. odio outlook..). Mi dici che cavolo
    > di processore serve per un programma di
    > posta?? Capisco il calendario.. e tutto il
    > resto.. ma un pochettino più ottimizzato lo
    > potevano fare..

    Guarda che a me si apre in un attimo. La risposta devi darla al numero28Sorride

    > processor.. Cosa diversa invece è per SQL
    > Server.. che ti permette di scegliere QUALE
    > CPU UTILIZZARE (ODIO SQL SERVER!!! usare un
    > sacco di risorse e costas un kasino mentre
    > mysql è veloce, freeware, e funziona su
    > tutti i principali sistemi operativi).
    >
    > Beh direi che è abbastanza.. vi saluto..

    Eh si'. Ciao ne'.

    Saluti.
    >
    > _____________________
    > WWW.CATTIVIK66.COM
    non+autenticato
  • Raga, ma che centra?
    A me sia con il 2Ghz Athlon che con quello pentium, con 512 di ram e disco SCSI Ultra 160 ci mette circa un minuto ad aprirsi.

    Because?

    Perchè dal 1994 ad oggi non ho mai cancellato un messaggio, comprese le ricevute di ritorno...
    Questo è il motivo per il quale a qualcuno carica più veocemente ed ad altri no...

    Byez.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Theos
    > Raga, ma che centra?
    > A me sia con il 2Ghz Athlon che con quello
    > pentium, con 512 di ram e disco SCSI Ultra
    > 160 ci mette circa un minuto ad aprirsi.
    >
    > Because?
    >
    > Perchè dal 1994 ad oggi non ho mai
    > cancellato un messaggio, comprese le
    > ricevute di ritorno...
    > Questo è il motivo per il quale a qualcuno
    > carica più veocemente ed ad altri no...
    >
    > Byez.

    beh in effetti anche io ho sui 1200/1300 messaggi ora che ci penso, boh dipenderà da quello...
    non+autenticato
  • ... e si, finalmente hanno capito che anche il software, come qualsiasi altra cosa in una società civile, ha bisogno di una certificazione.

    Non credo che il progetto palladium toglierà le libertà a nessuno... i software dovranno essere al massimo autorizzati da un ente delegato... non sarà di certo zio bill...

    la stessa cosa già oggi avviene con le firme digitali, "sigilli", siti certificati ecc..

    Anzi sarebbe meglio che tutti, anche i linari, comprendessero l'importanza di dare valore all'informatica e magari creare uno standard di sicurezza che abbracci tutti gli OS free e non.

    Saluti.
    ===========
    Win2K Pro
    non+autenticato
  • - Scritto da: Win2K Pro
    > ... e si, finalmente hanno capito che anche
    [cumulo di merda fetida]
    > Saluti.
    > ===========
    > Win2K Pro

    ma portami tua madre che le apro il culo senza vaselina e la faccio urlare come una troia in calore
    non+autenticato


  • - Scritto da: Win2K Pro
    > ... e si, finalmente hanno capito che anche
    > il software, come qualsiasi altra cosa in
    > una società civile, ha bisogno di una
    > certificazione.

    Uh? Magari un'applicazione "certificata" ti
    potrà spianare i dati nell'HDD ... in modo
    certificato Sorride))


    > Non credo che il progetto palladium toglierà
    > le libertà a nessuno... i software dovranno

    Sorride))

    > essere al massimo autorizzati da un ente
    > delegato... non sarà di certo zio bill...

    Al massimo?

    > la stessa cosa già oggi avviene con le firme
    > digitali, "sigilli", siti certificati ecc..


    > Anzi sarebbe meglio che tutti, anche i
    > linari, comprendessero l'importanza di dare

    I "linari"? Chiamarli "utenti Linux" ti fa schifo?

    > valore all'informatica e magari creare uno

    Beh, Linux stà già dando il suo contributo all'Informatica. Lo sta' fornendo free, pure!
    Sorride

    > standard di sicurezza che abbracci tutti gli
    > OS free e non.

    Standard di sicurezza... Per cosa? Per dare la
    possibilità a terzi di controllare cosa il mio
    PC deve o può eseguire?

    Mi può star bene che i driver o un'applicazione siano verificabili con una firma digitale del produttore. Stop.



    non+autenticato


  • - Scritto da: Win2K Pro
    ....
    > Non credo che il progetto palladium toglierà
    > le libertà a nessuno... i software dovranno
    > essere al massimo autorizzati da un ente
    > delegato... non sarà di certo zio bill...
    ....

    Un ente delegato (da chi ?) dovrà decidere quale software potrà girare o meno sul mio PC ???

    Quasi quasi preferisco lo faccia zio bill...
    non+autenticato
  • Si ke poi il bravissimo e geniale programmatore indipendente non puo' certificare il suo ottimo programma perche' non ha i soldi e invece la grande case software puo' "comprare" tutti i certificati che vuole per i suoi schifosissimi programmi.
    non+autenticato
  • Palladium è il primo passo verso una società in cui le aziende controllano i propri clienti (ovvero il mondo intero).
    Non userò mai e poi mai un sistema operativo in cui ci sia Palladium.. ne hardware che abbiano sistemi simili!
    Io sono uno sviluppatore e voglio poter pubblicare i miei programmi, gratuiti o a pagamento che siano, senza la necessità di chiedere a qualcuno un qualche genere di certificato (che serve SOLO per applicazioni di importanza CRITICA, come un server web.. non un viewer di immagini..)
    Se si passasse all'hw e software protetto io non spenderei niente + in informatica.. e aspetterei che le cose tornino come prima..
    Se proprio non potrò farne a meno modificherò l'hw e metterò su linux.


    -----------------------
    <a href="http://www.cattivik66.com>www.cattivik66.com<...;
    non+autenticato
  • Diventeranno la stessa cosa.
    Metti il CD..
    giochi un po...
    ti stufi...
    spegni...
    e vai a lavorare su un OS professionale
    Sorride))
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)