Dario Bonacina

Rimodulazioni al vaglio delle Authority

TIM e Vodafone potrebbero trovarsi di fronte un semaforo rosso. Le istituzioni stanno esaminando le modalità con cui i due operatori hanno informato i propri clienti delle variazioni contrattuali

Roma - Le rimodulazioni tariffarie annunciate da TIM e Vodafone, dopo aver scatenato l'ira dei consumatori, sono finite sotto la lente dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e dell'Antitrust, che si esprimeranno in merito dopo averne verificato condizioni e applicazione.

Le due Authority si sono messe al lavoro in seguito ad esposti e segnalazioni ricevute da varie associazioni di difesa dei consumatori. Mentre l'Authority TLC ha condotto alcune ispezioni nei confronti dei due operatori, l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha annunciato l'avvio di un procedimento nei riguardi dei due operatori, come spiegano Altroconsumo e ADUC.

Per quanto riguarda TIM, in particolare, ADUC precisa come l'Antitrust ritenga che sussistano i presupposti per deliberare la sospensione provvisoria delle rimodulazioni. A fronte dell'aumento generalizzato delle tariffe, spiega l'Associazione citando il comunicato dell'Authority, "che determina un peggioramento delle condizioni praticate, la modalità adottata dall'operatore telefonico, l'invio di un SMS, peraltro di generico contenuto, si rivela insufficiente al fine di offrire un'informazione completa tale da consentire all'utente di adottare una decisione consapevole circa il mantenimento del rapporto con l'operatore o l'interruzione dello stesso".
"I comportamenti descritti - prosegue ADUC - sono caratterizzati da un elevato grado di offensività in quanto suscettibili di aver raggiunto un ampio numero di consumatori. Inoltre, occorre tener presente il pregiudizio economico non altrimenti reversibile una volta praticata la variazione laddove gli utenti destinatari delle modifiche non siano posti nelle condizioni di esercitare un consenso consapevole".

A breve, dunque, l'Antitrust potrebbe sospendere e successivamente ritenere nulle le le informative inviate via SMS da TIM. "Con conseguente obbligo - spiega ancora ADUC - se la compagnia volesse procedere agli aumenti, di rifare tutte le comunicazioni in modo corretto. Per entrambi gli operatori resta comunque il sospetto di aver applicato pratiche commerciali ingannevoli e omissive, che il procedimento delle due Autorità dovrà accertare".

Pratiche che, ha dichiarato sempre l'Antitrust, "potrebbero considerarsi altresì aggressive in quanto idonee a limitare considerevolmente la libertà di scelta o di comportamento dei consumatori nella misura in cui le modalità adottate per procedere alla comunicazione della modifica del piano tariffario, anche per le circostanze temporali, si possono fondare su un indebito condizionamento, quantomeno con riferimento alle variazioni dei piani tariffari comunicati nel periodo luglio-agosto".

Dario Bonacina
40 Commenti alla Notizia Rimodulazioni al vaglio delle Authority
Ordina
  • Tre ha ritoccato le tariffe mesi fa.
    Perché l'antitrust non ha fatto una piega?
    Mi sbaglio?
    non+autenticato
  • Tre ha semplicemnete variato le opzioni dell'autoricarica, per evitare le truffe (c'era gente che grazie a TRUFFE aveva accumulato crediti da decine di migliaia di euro!!!!), in pratica aveva cambiato il credito generato da autoricariche, da senza scadenza, a scadenza, costringendo le persone (o parassiti da autoricarica) a terminarlo entro breve tempo. Ben fatto!

    Poi dopo ha sfornato tariffe capolavoro, tra le piu basse in Italia tipo Super7 e opzioni paurose tipo GenteDi3.

    Meno male che ci sono 3 e Wind come concorrenza all'oligopolio di Tim e Vodafone!
    non+autenticato
  • Veramente 3 ha cambiato le tariffe di tanti piani, l'autoricarica, e i termini di scadenza del credito derivato dall'autoricarica.

    Per carita', in mezzo ci sono finiti anche quelli che se ne approfittavano molto, ma anche tanti altri utenti.

    Stesso discorso per Wind, rimodulazioni a tante tariffe.

    Ben fatto proprio un corno!
  • Non proprio...
    Io pagavo le chiamate 0.10€ e le videochiamate 0.40€,
    poi la Tre ha rimodulato e le pago entrambe 0.12€.
    Certo, le videochiamate adesso convengono, ma sta di
    fatto che una normale telefonata la pago di più.
    Cmq è vero che la GenteDi3 è comoda.

    PS: trovo che la Tre abbia buone tariffe ma servizio
    scarso, ad es. gli avvisi da parte loro che arrivano
    1 si e 2 no, il 133 a pagamento e la copertura che
    spesso se ne va
    non+autenticato
  • Si, ma anche gli sms sono aumentati a 0,12€..
    non+autenticato
  • Ah, dimenticavo, grazie alla rimodulazione
    non ho più avuto nemmeno un'autoricarica.
    Grazie Tre!
    non+autenticato
  • ..si, ora bisogna raggiungere 5 euro con il doppio dei centesimi che ti servivano prima per raggiungere 3 euro di autoricarica... Personalmente nn raggiungerò mai 5 euro di autoricarica!!!!
    non+autenticato
  • aveva già fatto qualcosa di simile subito dopo il decreto bersani... ma nessuno fece nulla...
    non+autenticato
  • Si, aveva avuto un emorragia di clienti a causa della quale fecero subito inversione di rotta, sfornando la Wind4 e la Super Senza Scatto, una delle tariffe piu basse che abbiano mai avutoSorride

    come vedi, dimostrazione che la MNP funziona!
    non+autenticato
  • Io l'altro giorno ho fatto la portabilità da tim a wind... un godimento!! Mi ha chiamato una signorina alquanto incacchiata che mi chiedeva conto e ragione sul perchè stavo cambiando, la faccio parlare mooolto, cosa mi propone? Una tariffa inesistente a 15 cent minuto verso tutti senza scatto alla risposta ed sms a 7 cent.
    Quando ne ho abbastanza rispondo che tanto non mi sarei accontentato neanche di una tariffa a 1 cent/min. perchè il vero motivo per cui cambio è semplicemente per fare un dispetto alla compagnia da cui la povera centralinista riceve quello stipendio di fame... perchè è inconcepibile aumentare ad es. le famose vitamine (rinominate in "suppostine") da 25cent a 1€, un aumento del 200% in pochi giorni!!
    ...portare all'esaurimento una centralinista non ha prezzo... x tutto il resto c'è mastercard!Occhiolino
    marco
    http://bianconiglio06.blogspot.com
    non+autenticato
  • Tu hai ragione a prendertela con la compagina telefonica, ma la povera centralinista cosa c'entra???
    Sono i superiori che prendono queste decisioni, gli stessi b******* che mentre la centralinista impazzisce al telefono con te, sono in chissà quale isola tropicale a godersi il mare con i nostri soldi...
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • Guarda che probabilmente la povera centralinista ci stà benissimo che sia una disgraziata con contratto atipico (staramaledico quelli che li hanno inventati e applicati in Italia...) che se prende 700 euro il mese già gli và bene, magari non sà neanche se la riconfermano al termine del contratto, una di quelle che viene chiamata bambocciona da qualche perfetto imbe..lle pagato 30 volte più di lei, stai pur sicuro che se trovava un lavoro migliore a discutere al telefono con una mandria di gente inca..ata nera a proporre delle offerte che assomigliano più a prese di fondelli... non ci andava.
    non+autenticato
  • Già, e comunque da 25 cent a 1 euro l'aumento è del 300%, non del 200 (purtroppo). Per il resto, la situazione è tristemente quella che avete espostoTriste
    non+autenticato
  • La Vodafone , come la TIm, fanno parte di quelle societa' A CARTELLO che tutto sono fuorche' in reale competizione.
    I costi aumentano invece di diminuire, gli SMS costano uguali per tutti e questo la dice lunga...
    hanno un guadagno del 99% eppure restano alti i costi, PERCHE'?
    Le nuove "stupende" tariffe di telecom e vodafone sono TUTTE PEGGIORATIVE e a volte nemmeno di poco.
    Quindi, questo LIBERO MERCATO dove cavolo sta'?
    E i GARANTI di questa liberta'?SPARITI!?
    E come lo chiamereste uno sport DIFFUSO come l'irretire il prossimo?
    Chiamarlo, dirgli che ,TARIFFE,CONTI E TABULATI TUOI PERSONALI ALLA MANO, avresti un bonus se cambiassi piano?
    Eproprio DOPO POCO dall'abolizione del costo ricarica?!
    E scoprire che invece e' peggiorativo e che ti hanno TURLUPINATO!?
    Si chiama raggiro, frode, presa per il culo.
    Dovrebbe avere una certa valenza penale...e invece partono "multine ridicole".
    E' uno schifo...uno dei tanti all'italiana...
    non+autenticato
  • La soluzione è una sola... altro che sciocchezze come quelle che leggo, giudice di pace, perdite di tempo, raccomandate, soldi buttati!

    la MNP è l'unica soluzione! Quando scappate se ne accorgono e vi chiameranno per retention ovvero vi proporranno promozioni per un anno circa a prezzo scontato.

    Poi voi potete scegliere di rifiutarle e passare ad altro gestore oppure no.

    Ma l'emorragia di clienti è l'unica soluzione! ve l'assicuro!

    La 3 offre a chi passa delle offerte assurde: raddoppio ricariche a vita, tariffe convenienti e autoricariche entranti vantaggiose. E la copertura di due reti: tim e 3!

    La Wind idem, offre numerose promozioni a chi passa con loro!

    Fateglielo capire...Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)