ATI rilascia driver unificati per Linux

Il colosso canadese finalmente mette a disposizione degli utenti Linux un driver 2D/3D unificato per le sue schede grafiche basate sui chip 8500 e superiori. Per la felicità dei videogiocatori

Markham (Canada) - Con una mossa che la comunità open source attendeva da tempo, ATI ha rilasciato nuovi driver ufficiali per Linux in grado di supportare le librerie grafiche 3D OpenGL 2.0 e tutte le maggiori funzionalità utilizzate nei giochi. In un singolo driver unificato, che porta il numero di versione 2.4.3, ATI offre ora supporto a tutte le schede grafiche basate sulla famiglia di chip 8500, 9000, 9500 e 9700, incluse le schede video professionali Fire GL.

Con questi nuovi driver ATI tenta di colmare una lacuna che, in ambito Linux, aveva fino ad oggi avvantaggiato la sua più diretta avversaria, Nvidia, più attenta a fornire supporto ufficiale alla comunità Linux.

A dispetto della precedente generazione, particolarmente dedicata alle schede di fascia alta come la famiglia FireGL X1, i nuovi driver supportano le tecnologie XVideo e S3TC, quest'ultima particolarmente importante per il supporto di giochi come il recentissimo Unreal Tournament 2003.
Per installare gli Unified Linux Driver 2.4.3, scaricabili da qui, è necessario disporre di una versione del kernel pari o superiore alla 2.2, delle librerie LIBC 6.2 e GLIBC 2.2, e di Xfree86 con numero di versione pari o superiore alla 4.1.

Purtroppo i nuovi driver funzionano solo con le schede grafiche marchiate come "Built by ATI": questo significa che non supportano le schede prodotte da terzi. L'azienda canadese ha giustificato questa scelta con il fatto che i prodotti costruiti dai partner non sempre garantiscono la piena conformità alle specifiche da lei adottate nella costruzione delle sue schede: questo potrebbe generare problemi di instabilità e malfunzionamenti. Alcuni utenti hanno però criticato la scelta di ATI sostenendo che sarebbe preferibile che ognuno, sotto la propria responsabilità, potesse in ogni caso tentare l'installazione dei driver anche sulle schede marchiate "Powered by ATI".
25 Commenti alla Notizia ATI rilascia driver unificati per Linux
Ordina
  • ...e per la gioia di tutti i linari, adesso linux vi farà provare l'ebrezza di stare seduti davanti al monitor e fare qualcosa di diverso da quello che avete sempre fatto:

    formattare, installare e ricompilare il kernel ,formattare, installare e ricompilare il kernel ,formattare, installare e ricompilare il kernel ,formattare, installare e ricompilare il kernel ,formattare, installare e ricompilare il kernel ,formattare, installare e ricompilare il kernel ,formattare, installare e ricompilare il kernel

    ...continua
    non+autenticato
  • - Scritto da: service pack 3
    > ...e per la gioia di tutti i linari, adesso
    > linux vi farà provare l'ebrezza di stare
    > seduti davanti al monitor e fare qualcosa di
    > diverso da quello che avete sempre fatto:

    > formattare, installare e ricompilare il
    > kernel

    Ti confondi... con Linux basta una volta, e' con Windows che continui a: formattare & reinstallare.
    non+autenticato
  • che 'gnurante che sei!SorrideSorride

    Sotto Linux non si formatta mai... e ad ogni modo la parola formattazione manco esiste, al massimo puoi dire "ricreare il filesystem"!Sorride

    p.s. certo che l'utilizzo di win deve essere davvero stressante se porta gli utonti a trollare su notizie come questa! Ma installati Linux, che almeno scleri meno!
    non+autenticato


  • - Scritto da: service pack 3
    > ...e per la gioia di tutti i linari, adesso
    > linux vi farà provare l'ebrezza di stare
    > seduti davanti al monitor e fare qualcosa di
    > diverso da quello che avete sempre fatto:

    Pensa che poi c'è gente che sta seduta davanti al monitor a scrivere queste idiozie...
    non+autenticato


  • - Scritto da: service pack 3
    > ...e per la gioia di tutti i linari, adesso
    > linux vi farà provare l'ebrezza di stare
    > seduti davanti al monitor e fare qualcosa di
    > diverso da quello che avete sempre fatto:
    >
    > formattare, installare e ricompilare il
    > kernel ,formattare, installare e ricompilare
    > il kernel ,formattare, installare e
    > ricompilare il kernel ,formattare,
    > installare e ricompilare il kernel
    > ,formattare, installare e ricompilare il
    > kernel ,formattare, installare e ricompilare
    > il kernel ,formattare, installare e
    > ricompilare il kernel
    >
    > ...continua


    Si vede che non ne sai veramente mezza...

    Cmq ... don't feed the troll! ^^'
    non+autenticato
  • ...che siano in rpm e compilati con le glibc 2.1 o 2.2...
    chi come me ha una slack e ha deciso di installare alcuni pacchetti del kde 3.1 rc1 o 2 (in particolare kdebase, kdelib, kdepim, kdenetwork e le qt3.1), deve aggiornare anche le glibc alla versione 2.3 e i driver _binari_ di ati non funzionano per ovvie incompatibilita'.

    Che poi kde in generale non sia proprio necessario e' anche vero, ma in certe cose e' talmente comodo e bello da vedere che e' proprio un peccato non averloSorride

    Ciao
    Anonymous
    non+autenticato
  • Se tu usassi una distribuzione LSB non avresti problemi. LSB è nato per questo!
    non+autenticato


  • - Scritto da: _JESUS_
    > Se tu usassi una distribuzione LSB non
    > avresti problemi. LSB è nato per questo!

    Allora userei quello che vuoi tuSorride

    Della serie "Se tu usassi windows.. ecc.."

    Anonymous
    non+autenticato
  • Su debian unstable vanno anche con le glibc 2.3
    devi ricompilare il modulo drm, anche se il driver poi resta lo stesso.

    dai uno sguardo a /lib/modules/fgl200

    anon.
    non+autenticato
  • Lo dico anche qui.

    http://dri.sourceforge.net

    al contrario dei gatos questi si sincronizzano periodicamente con xfree, ed offrono accelerazione 3d ( per ora non completa ), ma mancano delle funzioni video-in

    ...
    non+autenticato
  • i gatos offrono accellerazione 3D!!!!!!!!!!

    ---------

    Unless specially noted (or if you are using CVS and stumbled onto a bug) 3d acceleration should work fine with ati.2.
    ---------------

    non+autenticato

  • E' dall'uscita della 8500 che la ATI non considera più le ati 7500 e inferiori, e nei driver linux a quanto pare non cè neanche supporto.... mentre la nvidia continua a supportare anche i detonator vecchi e i drivers unificati per linux fanno funzionare anche le TNT... Ati, belle schede ma supporto ridicolo (anche con win ho dovuto aspettare 5 mesi per avere stabilità sotto Win2k con la mia ati7500).
    non+autenticato


  • - Scritto da: Numero28

    > anche le TNT... Ati, belle schede ma
    > supporto ridicolo (anche con win ho dovuto
    > aspettare 5 mesi per avere stabilità sotto
    > Win2k con la mia ati7500).

    Restano le migliori dal punto di vista HW...
    La stessa Geforce FX (ancora non uscita) supera di poco in prestazioni la 9700 pro.

    (www.tomshardware.com)

    Quanto ai drivers, secondo me un punto debole per la compatibilita' linux e' che sono rilasciati in binario, se non sbaglio.
    Io non me ne intendo, ma con il rilascio di kernel sempre differenti e N distribuzioni qualche problemino ci sara'.


    Saluti.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Sarge
    > Restano le migliori dal punto di vista HW...
    > La stessa Geforce FX (ancora non uscita)
    > supera di poco in prestazioni la 9700 pro.
    >
    > (www.tomshardware.com)
    >

    Anche se si trata di una fonte autorevole, si parla sempre di ipotesi anche se nvidia dice che la geforceFX andrà un buon 20/30 % delle 9700pro e con AA e AF abilitati al massimo il che non è poco... sicuramente a chi interessano le prestazioni OpenGL pure (CAD) la geforce FX sarà un bel po più potente rispetto ad ATI...

    > Quanto ai drivers, secondo me un punto
    > debole per la compatibilita' linux e' che
    > sono rilasciati in binario, se non sbaglio.
    > Io non me ne intendo, ma con il rilascio di
    > kernel sempre differenti e N distribuzioni
    > qualche problemino ci sara'.

    non saprei, vedremo...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Sarge

    > Quanto ai drivers, secondo me un punto
    > debole per la compatibilita' linux e' che
    > sono rilasciati in binario, se non sbaglio.
    > Io non me ne intendo, ma con il rilascio di
    > kernel sempre differenti e N distribuzioni
    > qualche problemino ci sara'.

    I drivers sotto Linux posso essere compilati direttamente nel kernel (avendo il sorgente) o caricati a runtime come moduli del kernel stesso. Quindi non esistono problemi di "compatibilita'" con un kernel o l'altro.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Logout

    > I drivers sotto Linux posso essere compilati
    > direttamente nel kernel (avendo il sorgente)
    > o caricati a runtime come moduli del kernel
    > stesso. Quindi non esistono problemi di
    > "compatibilita'" con un kernel o l'altro.

    Dimenticavo: in questo caso, poi, si parla di driver del server XFree. La compatibilita' va quindi verificata con quest'ultimo.
    non+autenticato
  • questi driver supporteranno anche il video in/out
    delle schede ati sotto linux?. ..mah
    non+autenticato
  • veramente il tv out è già supportato su mandrake9
    non+autenticato


  • - Scritto da: Spatagnaus
    > questi driver supporteranno anche il video
    > in/out
    > delle schede ati sotto linux?. ..mah

    Mah, non saprei che dirti....a parte il fatto che gli utenti linux i driver se li scrivono da soli. Loro mica sono utonti, sai?
    non+autenticato
  • > Mah, non saprei che dirti....a parte il
    > fatto che gli utenti linux i driver se li
    > scrivono da soli. Loro mica sono utonti,
    > sai?

    Se non hai niente di intelligente da dire,
    non dire niente: eviti di fare figure meschine.
    non+autenticato

  • > Mah, non saprei che dirti....a parte il
    > fatto che gli utenti linux i driver se li
    > scrivono da soli. Loro mica sono utonti,
    > sai?

    Bella questa...... Sorride))))
    non+autenticato


  • - Scritto da: alberto
    > Mah, non saprei che dirti....a parte il
    > fatto che gli utenti linux i driver se li
    > scrivono da soli. Loro mica sono utonti,
    > sai?

    Bello questo luogo comune secondo il quale chi usa linux è anche un programmatore e soprattutto un genio del reverse engineeringSorride
    non+autenticato
  • dri.sourcegorge.net

    e non si tratta di reverse engineering, ma di specifiche chieste ad ati e cocesse senza problemi ...
    non+autenticato


  • - Scritto da: anon
    > dri.sourcegorge.net
    >

    dri.sourceforge.net

    scusate.

    > e non si tratta di reverse engineering, ma
    > di specifiche chieste ad ati e cocesse senza
    > problemi ...
    non+autenticato