Download/ Tutto un altro XP (prima parte)

Ormai l'eXPerienza è stata fatta, è ora di manomettere il sistemone

ZMatrix (gratuito per WindowsXP, 3414k)
"Neo, svegliati!" "Windows, Svegliati!" "Matrix scorre sotto il desktop!" L'effetto di questo background dinamico è molto bello, ed è possibile modificarne molti parametri, persino l'elenco dei caratteri che scorrono, il colore e la modalità di apparizione, dato che il codice matrixiano può anche mischiarsi all'immagine di sfondo scorrendo sotto le icone e le finestre aperte del desktop.

Il programmino è uno dei vari progetti OpenSource ospitati da SourceForge e ogni contributo per lo sviluppo e la correzione di eventuali bug è gradito. Il programma funziona soltanto con Windows2000 e XP con l'Active Desktop disattivato dato che si tratta, appunto, di un background animato. Può essere configurato anche come salvaschermo, ed in questo caso il desktop verrà lentamente "mangiato" dal codice discendente come pioggia digitale.
Ogni resistenza è inutile, il Matrix assimila! Ah già, quello è un altro film!

XP-AntiSpy 3.61 (gratuito per WindowsXP, 27k)
Piccolissima ma interessante utility, disponibile anche in una versione italiana grazie a Daniele Zanotti, che permette di disabilitare alcune funzioni di XP che molti considerano antipatiche e troppo.. curiose!

Cliccando sulle opzioni di XP-AntiSpy è possibile con un click, ad esempio, disabilitare la segnalazione "errori di sistema", o la sincronizzazione dell'orologio, o gli aggiornamenti automatici.
Senza rincorrere le opzioni all'interno di nascosti menu dall'interfaccia del programma è possibile disattivare la limitazione della banda che XP chiama "QoS" e che si riserva fino al 20 per cento della connessione disponibile per le "cose sue"...(questo secondo l'autore del programma!)

Chi non ha mai apprezzato le cartelle ZIP può disabilitare anche quelle e tornare ad usare un programma esterno a Win che gestisce i file compressi. Dulcis in fundo, tra le varie funzioni possibili, c'è anche il divorzio tra Msn Messenger e Outlook Express! Sì: non partiranno più insieme. È divorzio, finalmente.

Per chi vuole approfondire quanto XP sia impiccione, come sostiene l'autore del programma, è disponibile una pagina di approfondimento. Ah! Il programmino funziona anche a riga di comando, per i fanatici della digitazione.