Alfonso Maruccia

Yahoo! smanetta sui profili. E gli utenti s'arrabbiano

La società di Sunnyvale spazza via i dati dei vecchi profili. E' per il bene del social networking, dice, ma l'unico risultato visibile per il momento è lo scontento generale degli utenti dei suoi servizi gratuiti

Roma - I nuovi profili di Yahoo! dovrebbero servire da ideale rivoluzione verso una connettività sempre più "social" tra gli utenti dei suoi tanti servizi, ma le ultime mosse in questa direzione da parte del portalone statunitense non sembrano affatto gradite agli utenti. Questi accusano la cancellazione dei dati dei loro profili, avvenuta a loro dire senza alcuna comunicazione preventiva. Si scatenano furenti le polemiche, e in tanti dicono di aver già fatto lo switch verso "servizi più seri".

Il problema della "new profile experience", quella che Yahoo! definisce "un pannello di controllo per la vostra identità, i vostri interessi e le connessioni" attraverso il portale, è che la sua adozione è stata automatica ma niente affatto indolore: ogni profilo di vecchia generazione è stato spazzato via, azzerato, le informazioni eventualmente aggiunte dagli utenti rese indisponibili sul nuovo profilo.

Il profilo "social" avrà anche "una gran quantità di nuove emozionanti caratteristiche", ma più che eccitazione per le novità gli utenti di Yahoo! esprimono disappunto, rabbia, frustrazione e assoluto scontento per come sono stati trattati: alcune delle caratteristiche utili del vecchio profilo sono state eliminate, ma quel che non piace più di ogni altra cosa sono l'eliminazione di certi contenuti.
"Credo che creare una copia di second'ordine di Facebook, buttando contemporaneamente all'aria tutto quello per cui le persone decidono di usare Yahoo!, sia un buon modo per andare in fallimento", sentenzia sprezzante uno dei commentatori. A poco sembra servire almeno per ora l'assicurazione dei responsabili della community sul fatto che Yahoo! "sta ascoltando" le reazioni degli utenti allo switch e sta provando a dar loro una risposta laddove possibile.

Tra le opzioni a disposizione degli utenti, peraltro, la possibilità di recuperare i dati azzerati, sebbene le informazioni non potranno essere in alcun modo importate nel nuovo profilo se non una per una a manina.

Alfonso Maruccia
5 Commenti alla Notizia Yahoo! smanetta sui profili. E gli utenti s'arrabbiano
Ordina