Ed è Kylix! Delphi/C++ per Linux

Borland ha finalmente annunciato il rilascio del tool di sviluppo visuale Kylix, un ambiente che renderà possibile sviluppare applicazioni native in Delphi e C++ Builder. Borland spera di agevolare l'ingresso di Linux in azienda

Scotts Valley (USA) - Ed eccolo, dopo lunga attesa arriva Kylix, un ambizioso ambiente di rapid application development (RAD) per lo sviluppo visuale di applicazioni Delphi e C++ Builder.

Questo nuovo tool di sviluppo, di cui abbiamo già più volte parlato in passato, secondo Borland rappresenterà un'importante punto d'incontro fra Windows e Linux, facilitando il porting di applicativi e consentendo agli sviluppatori Delphi di migrare verso Linux portando con sé tutto il proprio know-how.

"Ci aspettiamo che Kylix abbia un impatto formidabile sul mercato Linux", ha affermato Dale L. Fuller, presidente e CEO di Borland. "Tutti i milioni di utenti che oggi stanno sviluppando con Borland Delphi e Microsoft Visual Basic avranno ora la capacità di muovere facilmente la loro esperienza, conoscenza e applicazioni verso la piattaforma Linux e, come risultato, catapultare Linux sul mercato aziendale".
Non tutti gli sviluppatori sono però convinti che Kylix possa trovare quel successo e assumersi quel ruolo in cui Borland spera. Secondo alcuni esperti, l'architettura su cui è fondato Kylix sarebbe abbastanza farraginosa e, fino alle ultime versioni beta, l'ambiente di sviluppo si sarebbe dimostrato pesante e poco stabile.

Per altri, l'importante è però che un'azienda dell'esperienza e dal passato di Borland abbia compiuto questo primo ed importante passo per facilitare la migrazione di uomini e codice fra il mondo di Windows e quello di Linux: solidità e stabilità, sostengono questi ultimi, potranno arrivare solo con il tempo.

Kylix è disponibile in tre versioni: Server Developer (1.999$), per i professionisti e le aziende che sviluppano in Apache; Desktop Developer (999$), per gli sviluppatori di applicazioni professionali; e l'Open Edition, per lo sviluppo di software free (GPL) ed open source, disponibile gratuitamente per il download o acquistabile su CD ad un prezzo di 99$ (compreso il manuale cartaceo). Mentre le prime due edizioni saranno disponibili entro la fine di questo trimestre, l'Open Edition verrà rilasciata verso la metà del 2001.
19 Commenti alla Notizia Ed è Kylix! Delphi/C++ per Linux
Ordina
  • Vendesi Kylix Server Developer + qualche giochino non free a 15.000 Lire. Sorride))))(
    Oh, stranamente tutti un pò titubanti questi linuxari davanti a qualcosa che si paga, chissà perchè...
    non+autenticato
  • - Scritto da: JP
    > Vendesi Kylix Server Developer + qualche
    > giochino non free a 15.000 Lire. Sorride))))(
    > Oh, stranamente tutti un pò titubanti questi
    > linuxari davanti a qualcosa che si paga,
    > chissà perchè...

    Forse perche' sanno benissimo che ci sono cose altrettanto efficenti e gratuite; mica siamo gaggi come gli utenti winzoz che o pagano o piratano perche' non possono pagare.
    non+autenticato


  • - Scritto da: GrayLord
    > - Scritto da: JP
    > > Vendesi Kylix Server Developer + qualche
    > > giochino non free a 15.000 Lire. Sorride))))(
    > > Oh, stranamente tutti un pò titubanti
    > questi
    > > linuxari davanti a qualcosa che si paga,
    > > chissà perchè...
    >
    > Forse perche' sanno benissimo che ci sono
    > cose altrettanto efficenti e gratuite; mica
    > siamo gaggi come gli utenti winzoz che o
    > pagano o piratano perche' non possono
    > pagare.

    Cose altrettanto efficenti e gratuite per SVILUPPARE su linux? Del tipo ?!? Forse l'unica cosa che è veramente degna di nota su linux sono i db (MySQL, PostGree, Interbase) che anche se con molte carenze rispetto ad Oracle e SQLServer stanno riscuotendo un ottimo successo (specie accoppiata PHP-MySQL).
    non+autenticato
  • - Scritto da: JP
    > - Scritto da: GrayLord
    > > - Scritto da: JP
    > > > Vendesi Kylix Server Developer +
    > > > qualche giochino non free a 15.000 Lire.
    > > > Sorride))))(
    > > > Oh, stranamente tutti un pò titubanti
    > > > questi
    > > > linuxari davanti a qualcosa che si
    > > > paga,
    > > > chissà perchè...

    > Cose altrettanto efficenti e gratuite per
    > SVILUPPARE su linux? Del tipo ?!? Forse
    > l'unica cosa che è veramente degna di nota
    > su linux sono i db (MySQL, PostGree,
    > Interbase) che anche se con molte carenze
    > rispetto ad Oracle e SQLServer stanno
    > riscuotendo un ottimo successo (specie
    > accoppiata PHP-MySQL).

    Io mi sto usando tranquillamente la versione free, almeno finche' non mi interessa fare cose a pagamento; quando succedera' paghero' eventualmente; non capisco perche' quelli che usano linuz dovrebbero fare gli stessi ragionamenti del czzo dei windowari.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Gray
    > - Scritto da: JP
    > > - Scritto da: GrayLord
    > > > - Scritto da: JP
    > > > > Vendesi Kylix Server Developer +
    > > > > qualche giochino non free a 15.000
    > Lire.
    > > > > Sorride))))(
    > > > > Oh, stranamente tutti un pò
    > titubanti
    > > > > questi
    > > > > linuxari davanti a qualcosa che si
    > > > > paga,
    > > > > chissà perchè...
    >
    > > Cose altrettanto efficenti e gratuite per
    > > SVILUPPARE su linux? Del tipo ?!? Forse
    > > l'unica cosa che è veramente degna di nota
    > > su linux sono i db (MySQL, PostGree,
    > > Interbase) che anche se con molte carenze
    > > rispetto ad Oracle e SQLServer stanno
    > > riscuotendo un ottimo successo (specie
    > > accoppiata PHP-MySQL).
    >
    > Io mi sto usando tranquillamente la versione
    > free, almeno finche' non mi interessa fare
    > cose a pagamento; quando succedera' paghero'
    > eventualmente; non capisco perche' quelli
    > che usano linuz dovrebbero fare gli stessi
    > ragionamenti del czzo dei windowari.

    Beh sai i PARRUCCONI MASTERIZZATI esistono ovunque... non mi vorrai far credere il contrario?
    non+autenticato
  • - Scritto da: JP
    > - Scritto da: Gray
    > (bla bla)

    > Beh sai i PARRUCCONI MASTERIZZATI esistono
    > ovunque... non mi vorrai far credere il
    > contrario?

    E se ci facessio davvero la nostra isola felice nell'amazzonia ?

    Esame per entrare: apertura mentale.
    non+autenticato
  • Occhio, la versione Dsktop Developer costa
    199$ e non 999$ come viene detto nell'articolo!
    Cosi' fate scappare potenziali clienti!Sorride

    ste
    non+autenticato
  • Dot Net di Corel potrebbe far crescere linux + di Kylix ... la portabilità è assicurata, la facilità di sviluppo anche ( C# e VB )... proprio questo Kylix ...non mi convince ...

    non+autenticato
  • ......linux ha qualche possibilita' di diventare in tot anni un concorrente serio per windows.
    premetto pero' che NON ho visto l'ambiente (e per ora neanche lo intendo vedere) ma se la qualita' e' simile a quella degli altri prodotti borland allora forse qualche possibilita' comincia ad esserci.
    auguri e programmi maschi.
    non+autenticato
  • Fai le condoglianze a WIN, non abbiamo bisogno dei Tuoi auguri.
    ciao MATRIX

    - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
    > ......linux ha qualche possibilita' di
    > diventare in tot anni un concorrente serio
    > per windows.
    > premetto pero' che NON ho visto l'ambiente
    > (e per ora neanche lo intendo vedere) ma se
    > la qualita' e' simile a quella degli altri
    > prodotti borland allora forse qualche
    > possibilita' comincia ad esserci.
    > auguri e programmi maschi.
    non+autenticato
  • > Fai le condoglianze a WIN, non abbiamo
    > bisogno dei Tuoi auguri.

    guarda che stavolta sbagli se pensi che lo abbia detto per sfottere o per qualsiasi altro motivo.
    non+autenticato


  • - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
    > ......linux ha qualche possibilita' di
    > diventare in tot anni un concorrente serio
    > per windows.
    > premetto pero' che NON ho visto l'ambiente
    > (e per ora neanche lo intendo vedere) ma se
    > la qualita' e' simile a quella degli altri
    > prodotti borland allora forse qualche
    > possibilita' comincia ad esserci.
    > auguri e programmi maschi.
    L'ambiente l'ho visto personlamente ed è abbastanza stabile. Cmq resta sempre una versione 1.0 con tutti i limiti che questo rappresenta.
    Il fatto sensazionale è che con questo ultimo strumento, agli sviluppatori windows/borland si apre veramente un nuovo mondo e per quelli già appartenenti al mondo linux lo sviluppo si semplificherà notevolemente. Immaginate cosa possa fare l'accoppiata Interbase+Kylix!!! Spettacolare!! Poi si cambiano qualche "uses" (tipo QForms in Forms) e voilà lo stesso programma gira perfettamente ottimizzato per Windows.
    Unica nota dolente: la versione c/c++ sarà disponibile non certo per il 2001. E questo, in un mondo (quello linux) dove il c/c++ la fa da padrone non è certo entusiasmante, se non altro per l'impossibilità di riutilizzare il proprio codice in quell'ambiente. Ma per questa piccola pecca basterà saper pazientare.
    P.S.: Esiste un progetto OpenSource per un Clone Delphi x Linux sul sito http://www.lazarus.freepascal.org/
    non+autenticato

  • > Clone Delphi x Linux sul sito
    > http://www.lazarus.freepascal.org/
    Buono a sapersi!.
    Kylix o non Kylinx, mi sa che che continuerò ad usare Emacs+gcc+gdb.. Sono tradizionale Sorride
    999 dollari per Kylix non sono mica pochini.. E poi, come dici tu, è un peccato dover aspettare ancora tanto per la versione C/C++
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

    > premetto pero' che NON ho visto l'ambiente
    > (e per ora neanche lo intendo vedere) ma se
    > la qualita' e' simile a quella degli altri
    > prodotti borland allora forse qualche
    > possibilita' comincia ad esserci.

    E bello giudicare senza conoscere...

    E soprattutto e' facile...

    Anch'io posso pensare, seguendo lo stesso ragionamento, che tu sia una grande gigantesca mastodontica testadi czzo, tanto mica ho elementi che dicono il contrario...

    Ma siccome tendo a non giudicare prima di conoscere credo che non lo faro'.
    non+autenticato
  • L'architettura sulla quale e' basato Kylix?? e' quale sarebbe? Forse CLX?<BR>
    Beh, se gli esperti intendevano questo mi sa che hanno proprio toppato! CLX e' una versione riveduta e corretta della VCL il framework di classi che negli ultimi anni ha avuto piu' successo e che e' servito da base per la definizione dei beans java (ricordo che in questo Borland ha avuto una parte importante) e che ricorda molto da vicino DotNet di Microsoft (anche perche' Anders Hejlsberg e' stato appunto il primo "creatore" della VCL e l'architetto di .NET)<BR>
    Ma ora mi viene un dubbio... forse con la frase l'architettura sulla quale e' basato Kylix, intendevano Linux! Occhiolino)

    E per le prestazioni... ma questi signori l'hanno provata la versione finale? quella in vendita? e comunque, realmente, dalla versione 1.0 di un prodotto non mi aspetto prestazioni stellari!

    Go Borland!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)