Microsoft vuole lo scalpo di WindowsXP.nu

I legali di Microsoft hanno minacciato di azioni legali l'autore del sito WindowsXP.nu se entro una settimana non cederà il dominio al big di Redmond. Partita una petizione on-line per salvare il sito

Amsterdam (Olanda) - Ha tempo fino al 19 dicembre il giovane autore del sito WindowsXP.nu, Steven Bink, per chiudere baracca e burattini: se entro quel termine non avrà seguito il "suggerimento" che i rappresentanti legali olandesi di Microsoft gli hanno inviato pochi giorni fa via fax, Bink rischia una citazione in tribunale.

WindowsXP.nu, un sito abbastanza noto fra gli utenti dell'ultimo sistema operativo di Microsoft, pubblica news e link riguardanti Windows XP, ospita un forum e offre la possibilità di iscriversi ad una newsletter.

A differenza di altri siti che nel passato sono entrati nel mirino del big di Redmond, WindowsXP.nu non sembra clonare l'aspetto del sito di Microsoft né, almeno all'apparenza, contiene programmi "warez" o articoli diffamatori.
Oltre che per il suo nome, il sito di Blink potrebbe forse aver infastidito Microsoft a causa della pubblicazione di loghi, immagini e link a versioni beta di alcuni suoi programmi, materiale che si trova in ogni caso su centinaia di altri siti analoghi.

Blink, che possiede anche il dominio OfficeXP.nu (per il quale non sembra aver avuto ancora noie da Microsoft), non ha divulgato il contenuto della missiva ricevuta dai legali olandesi di Microsoft, limitandosi a dire che "si difenderà con i denti" e annunciando, nel caso Microsoft dovesse riuscire a oscurargli l'attuale dominio, che continuerà la pubblicazione dei propri contenuti su www.blink.nu.

Pochi giorni fa un certo Jon Joe Jameson ha lanciato una petizione in cui riconosce a Microsoft la proprietà del proprio marchio ma afferma di non capire perché "un ottimo sito come windowsxp.nu debba essere trasformato da Microsoft in un semplice URL di redirezione". La petizione ha raccolto fino ad oggi circa 2.000 firme.
41 Commenti alla Notizia Microsoft vuole lo scalpo di WindowsXP.nu
Ordina
  • Le firme sono aumentateSorride))

    6111 Signatures Total
    non+autenticato
  • Alla M$ sono proprio paranoici; adesso se la prendono anche con quelli che in un certo senso gli fanno pubblicità o che li aiutano a rendere XP meno odioso di quello che è.
    A me personalmente non mi frega un fico secco visto che XP lo già eliminato da tempo da tutti i PC con cui ho a che fare.

    Grazie Bill o chi per te. Hai imboccato la strada giusta per un radicale cambiamento
    non+autenticato
  • Ricordo che ai tempi di win3.1 scoprii con stupore che senza dare errorri di sorta, MS quick basic si rifiutava di compilare programmi con nome WIN.BAS ( ---> WIN.EXE)

    la patch: cambiare nome al programma che stavi scrivendo O_o
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ricordo che ai tempi di win3.1 scoprii con
    > stupore che senza dare errorri di sorta, MS
    > quick basic si rifiutava di compilare
    > programmi con nome WIN.BAS ( ---> WIN.EXE)
    >
    > la patch: cambiare nome al programma che
    > stavi scrivendo O_o

    stai scherzando o dici sul serio?
    non+autenticato

  • - Scritto da: munehiro
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ricordo che ai tempi di win3.1 scoprii con
    > > stupore che senza dare errorri di sorta,
    > MS
    > > quick basic si rifiutava di compilare
    > > programmi con nome WIN.BAS ( ---> WIN.EXE)
    > >
    > > la patch: cambiare nome al programma che
    > > stavi scrivendo O_o
    >
    > stai scherzando o dici sul serio?

    Non è uno scherzo.
    Quel giorno persi un pomeriggio per capire cosa non stava funzionando!

    Era tutto a posto, fino al giorno prima andava, reistallo il compilatore (era anche originale, per via dell'abbondante e utile documentazione cartacea); niente

    poi faccio una copia del sorgente per fare altri esperimenti e non rovinare l'originale.. e va alprimo colpo!

    da lì il sospetto , e dopo alcune prove scopro che era solo per via del nome!

    assurdoTriste
    non+autenticato
  • Vi stupisce?
    A me no...questo dimostra una sola cosa: bisogna smettere di arricchire un'azienda arrogante ed incapace di produrre applicativi privi di bugs.
    Qui non si parla di opensource o quant'altro, si parla di un'azienda che è la più ricca al mondo (ha in cassa qualche cosa come 35miliardi di dollari americani) e che non è in grado di fornire applicativi decenti, applicativi che il popolo sottomosesso paga fior di quattrini...
    Come andarsi a comprare una bella Ferrari nuova di pacca e ti accorgi che, dopo averla pagata, ogni due settimane la devi portare a controllare perchè mancano pezzi....
    Quando aprirete gli occhi?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Vi stupisce?

    no, il problema è che non è l'unica che fa cose simili, qualche tempo fa era il turno della Palm, il stio al tempo era un qualcosa del tipo www.palmcomputing.com e la ditta aveva chiesto che venisse tolto il termine "Palm".

    [Mode OT-ON]

    > Qui non si parla di opensource o
    > quant'altro, si parla di un'azienda che è la
    > più ricca al mondo (ha in cassa qualche cosa
    > come 35miliardi di dollari americani) e che
    > non è in grado di fornire applicativi
    > decenti, applicativi che il popolo
    > sottomosesso paga fior di quattrini...
    > Come andarsi a comprare una bella Ferrari
    > nuova di pacca e ti accorgi che, dopo averla
    > pagata, ogni due settimane la devi portare a
    > controllare perchè mancano pezzi....
    > Quando aprirete gli occhi?

    quando ci sarà une vera concorrenza a windows, cosa che fino adesso sta facendo solo la Apple (anche se secondo me in modo poco produttivo)., Esiste Linux, ma per il desktop è ancora indietro.
  • > quando ci sarà une vera concorrenza a
    > windows, cosa che fino adesso sta facendo
    > solo la Apple (anche se secondo me in modo
    > poco produttivo)., Esiste Linux, ma per il
    > desktop è ancora indietro.

    ehmmmm... veramente chi usa apple é pienamente soddisfatto della sua produttività e della sua capacità di rendere le cose più facili... evidentemente non ne hai mai usato uno... oppure non sei mai andato oltre alla semplice apertura di applicativi...

    scusa la mia pignoleria ma da come scrivi sembra che apple faccia pena, quando in realtà é da 20 anni che tira fuori prodotti innovativi, stabili e funzionali (altro che i pc compatibili e windows...)

    ciao

  • > ehmmmm... veramente chi usa apple é
    > pienamente soddisfatto della sua
    > produttività e della sua capacità di rendere
    > le cose più facili... evidentemente non ne
    > hai mai usato uno... oppure non sei mai
    > andato oltre alla semplice apertura di
    > applicativi...
    >
    > scusa la mia pignoleria ma da come scrivi
    > sembra che apple faccia pena, quando in
    > realtà é da 20 anni che tira fuori prodotti
    > innovativi, stabili e funzionali (altro che
    > i pc compatibili e windows...)

    Forse dovresit leggere un po' meglio quello che ha scritto.. si vede che hai frainteso il senso del post precedente, abbagliato forse da questa smania di guerre sante tra i vari so.
    Oppure ti servono degli occhialiCon la lingua fuori

    Anonymous
  • > ehmmmm... veramente chi usa apple é
    > pienamente soddisfatto della sua
    > produttività e della sua capacità di rendere
    > le cose più facili... evidentemente non ne
    > hai mai usato uno... oppure non sei mai
    > andato oltre alla semplice apertura di
    > applicativi...
    >
    > scusa la mia pignoleria ma da come scrivi
    > sembra che apple faccia pena, quando in
    > realtà é da 20 anni che tira fuori prodotti
    > innovativi, stabili e funzionali (altro che
    > i pc compatibili e windows...)
    >
    > ciao

    quello che volevo dire io è che Apple ha un mercato troppo limitato per i PC/windows ci sono centinaia di produttori/assemblatori (se considero anche i piccoli negozietti allora diventano a milioni) per i Mac c'e' una sola ditta, il mercato da che parte va.

    Perche' anche Apple non crea la possibilità di avere compatibili (al tempo aveva provato poi ha rinunciato)?.

    Sicuramente i Mac andranno bene, ma se io voglio comperare un computer trovo molto piu' facilmente un PC/windows che un Mac, nella mia zona esiste solo un negozio che forse vende Apple e penso che in media sia cosi (magari poi sbaglio).
  • >si parla di un'azienda che è la più ricca
    >al mondo (ha in cassa qualche cosa come
    >35miliardi di dollari americani)

    Mica vero che è la più ricca al mondo: Microsoft si trova al 175esimo posto della classifica Global 500 di Fortune, con 25.296 milioni di dollari di revenue.

    Per fare un po' di nomi che conosciamo, Fiat si trova al 49esimo posto    con 51.944,2 milioni di dollari di revenue, Hewlett Packard al 70esimo con 45.226.
    non+autenticato
  • Perché lo vuole "fregare" a chi lo ha registrato prima di lui? Semplicemente se lo compri e dia il giusto compenso a chi lo ha reso famoso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Perché lo vuole "fregare" a chi lo ha
    > registrato prima di lui? Semplicemente se lo
    > compri e dia il giusto compenso a chi lo ha
    > reso famoso.

    Se tu fossi un utente comune, pagheresti un sacco di dindi. Ma la Microsoft è in America... cioè la terra degli avvocati...
  • La priorità di un dominio è (almeno in italia) di colui che ha la proprietà del marchio/cognome etc...
    In tribunale non ha speranze, e non perchè l'america è la terra degli avvocati, ma semplicemente perchè la M$ ha (ahimè) ragione.
    Se io registrassi un dominio www.berlusconi.it e il berlusca lo rivendicasse non ci sarebbero speranze (a meno che io non faccia di nome berlusconi, chiaro).

    :(((((

    inutile dire che gradirei essere smentitoOcchiolino
  • Solo se non esistono altri nomi di dominio che corrispondono "meglio" al nome o marchio della persona/azienda/prodotto. Nel caso della microsoft loro hanno già www.windows.com e www.windowsxp.com, non credo che molti utenti vadano a finire nel .nu pensando di trovarci il sito ufficiale di microsoft ....
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)