Webspace italiano sempre più cattolico

Crescono in modo formidabile i siti web di estrazione cattolica. Lo afferma una directory dedicata che cita numeri quasi impressionanti

Roma - Cresce rapidamente la presenza di siti cattolici italiani. Ad affermarlo è la directory dedicata di siticattolici.it, secondo cui negli ultimi tre mesi i siti italiani sono cresciuti di oltre 500 unità.

Va detto che il Papa quest'anno ha esortato le realtà cattoliche italiane e non ad affrontare con energia e fiducia la rete, vista come un mezzo importante per la diffusione della cultura religiosa cattolica e cristiana. Un messaggio che secondo la directory dei siti cattolici è stato raccolto in pieno: sono ormai più di 7.000 i siti attivati dalle realtà ecclesiali.

Stando ai dati forniti dalla directory, nata nel 1997, a fine 2002 si potrebbe registrare un incremento di questo genere di siti pari al 25 per cento.
"L'incremento maggiore - si legge in una nota - è stato registrato dai siti di espressione culturale (Università, Istituti di Scienze religiose e, soprattutto, Centri Culturali) con un +35%, seguiti dalle Aggregazioni laicali (+30%). Sotto la media, invece, i siti della Chiesa istituzionale (Diocesi e Uffici Pastorali), cresciuti "solo" del 14% e del mondo dell'informazione popolato da giornali e riviste, case editrici, settimanali diocesani (+10,7%)".

Più numerosi invece i siti delle parrocchie (1643, pari al 23,5% del
totale) e quelli delle associazioni e movimenti ecclesiali che si attestano al 20,3% (1422 siti).
TAG: italia
40 Commenti alla Notizia Webspace italiano sempre più cattolico
Ordina

  • ...veramente del fenomeno cattolico non è l'esercizio di un diritto di aggregazione o di pensiero su Internet od ovunque sulla terraferma.

    Il diritto di libera espressione deve essere riconosciuto a qualunque setta religiosa, a prescindere dal numero dei proseliti.

    Ciò che invece non è accettabile e che spiega in parte l'accanimento di tanti anticattolici in Italia è costituito dai privilegi che un organizzazione spirituale come la chiesa cattolica ancora oggi fa pesare su uno stato laico (almeno sedicente tale) e quindi ai suoi membri a prescindere dal loro orientamento spirituale.

    Trovo inaccettabile e francamente sono schifato dal fatto che l'INPS paghi pensioni piene ai 4000 dipendenti del Vaticano senza che essi versino un solo euro di contributi.

    La religiosità è un sentimento umano che rispetto e di cui difendo l'espressione, l'apparato burocratico-amministrativo che vi gravita attorno e che assorbe impunemente risorse dello Stato allo scopo di perpetuare i privilegi di una casta di intoccabili , sinceramente mi ripugna e auspico che un moto di ribellione nasca proprio dall'interno, dai cristiani più genuini.

    Le recenti vicende dei vari Don Vitaliano, che hanno il coraggio delle proprie idee, mi danno conforto, spero che questa piramide vergognosa crolli presto tornando alle più genuine origini.

    Ma temo che non sarà così purtroppo.

    Tamerlano






       



    non+autenticato
  • Ulteriore conferma per chi non sa niente di Internet che la rete non è solo un posto per pedofili e brufolosi chattatori.
    non+autenticato
  • Finalmente una buona notizia per la Retem cosi' com'era nata..
    Una bella presenza, non c'e' che dire ...
    Complimenti a loro.

    Saluti da uno stufo di ricevere notizie solo su $$$ o guerrafondai vari ed ogni giorno in posta pornorobaccia o mail-fregature che, queste si', sarebbe bene sparissero da Internet.
    non+autenticato
  • Uahauahha vorrei vedere la faccia del Papa nel caso in cui si facesse un giro in rete.
    Per ogni pagina di preghiera ci sono 1000000000000000 pagine di nudo osceno!!! E' meglio che i cyber-bigotti se ne stiano nelle loro capannine a cucire la calzetta piuttosto di navigare...anche perche', e' risaputo, quando si incazzano prendono torcia e forcone ed iniziano a bruciare i primi (webmaster) che capitano loro a tiro........

    Io
    non+autenticato
  • eheheheh dategli qualche annetto e dopo la croce in ogni aula scolastica pretenderanno un crocifisso come logo in ogni sito che finisca con .it ;-D
    non+autenticato
  • Gnurant!
    non+autenticato
  • Ottima lezione di qualunquismo.
    Grazie delle tue perle di saggezza
    CLa
    cla
    397

  • - Scritto da: Anonimo
    > Uahauahha vorrei vedere la faccia del Papa
    > nel caso in cui si facesse un giro in rete.
    > Per ogni pagina di preghiera ci sono
    > 1000000000000000 pagine di nudo osceno!!!

    Ma sei così ingenuo che credi che il papa non lo sappia?
    E allora?
    Chi sono quelli che aiutano le prostitute ad uscire dal giro dove sono finite? Non mi sembra nè il centro-destra, nè il centro sinistra. Sono i cattolici di solito (in Italia, magari altrove ci sono i protestanti). E non mi sembra che si spaventino di quel lavoro solo perchè si fa a contatto con ragazze che la danno per soldi.

    > E'
    > meglio che i cyber-bigotti se ne stiano
    > nelle loro capannine a cucire la calzetta
    > piuttosto di navigare...

    Vabbè...
    In effetti sono d'accordo con te: i bigotti è meglio che si rintanino da qualche parte. Ti evidenzio solo il fatto che
    bigotti != cattolici
    I bigotti sono quelli che hanno capito poco del cattolicesimo, per pigrizia, per ignoranza o per l'esempio di altri bigotti.

    > anche perche', e'
    > risaputo, quando si incazzano prendono
    > torcia e forcone ed iniziano a bruciare i
    > primi (webmaster) che capitano loro a
    > tiro........

    Sei rimasto un bel po' di anni indietro, eh?
    Le teste di (@220 ci sono dovunuqe: tra i cattolici come tra gli altri. Religioni e ideologie sono sempre state strumentalizzate per il potere.

    Galileo
    non+autenticato
  • mi sembra un anticlericalismo un po' ridicolo e ottocentesco, vorrei sapere da dove ti arriva questa immagine caricaturale della chiesa.... a me sembra positivo il fatto che ci siano molti siti cattolici pur in presenza di siti con le donnine nude, vuol dire che si accetta il pluralismo della società senza però rinunciare alle proprie idee e ai propri principi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > mi sembra un anticlericalismo un po'
    > ridicolo e ottocentesco, vorrei sapere da
    > dove ti arriva questa immagine caricaturale
    > della chiesa.... a me sembra positivo il
    > fatto che ci siano molti siti cattolici pur
    > in presenza di siti con le donnine nude,
    > vuol dire che si accetta il pluralismo della
    > società senza però rinunciare alle proprie
    > idee e ai propri principi

    non e' certo grazie al cattolicesimo se c'e' questo pluralismo!
    Se fosse per i cattolici, saremmo ancora nel medio evo!

    duh!
    non+autenticato
  • Guarda che la chiesa ti mette il becco d'appertutto.
    Se trombi vengono a vedere se hai su il "coso" e ti fanno toto' sul culetto se CE L'HAI. Se ti va di sfiga e metti la fidanzata in cinta, poco male c'e' l'aborto....NO! perche' la chiesa e' CONTRO l'aborto e percio' aspetti nove mesi e ti cucchi il figliuolo....fa niente se e' un figlio indesiderato e non lo cagXi per nulla, tanto a 15 anni poi lo trovi in giro per strada a fare il tossicone e stuprar le vecchiette...pazienza.
    Con questo voglio dire che la chiesa si mette un po' il becco d'appertutto per inculcare nella mente (bigotta) della gente (popolani) i propri principi (sbagliati al 99%) e ora vuole pure mettere il becco in rete che è una "istituzione" fondamentalmente libera e se non lo fosse perderebbe il 99% della sua utilità...immaginiamo sia in mano a M$, alla Chiesa, agli Usa, a Zio Bin o a chi altri!!!
    Ciao

    Io
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Guarda che la chiesa ti mette il becco
    > d'appertutto.
    > Se trombi vengono a vedere se hai su il
    > "coso" e ti fanno toto' sul culetto se CE
    > L'HAI. Se ti va di sfiga e metti la
    > fidanzata in cinta, poco male c'e'
    > l'aborto....NO! perche' la chiesa e' CONTRO
    > l'aborto e percio' aspetti nove mesi e ti
    > cucchi il figliuolo....fa niente se e' un
    > figlio indesiderato e non lo cagXi per
    > nulla, tanto a 15 anni poi lo trovi in giro
    > per strada a fare il tossicone e stuprar le
    > vecchiette...pazienza.

    Ma che stai a dire??!?!? La Chiesa esprime le sue convinzioni, mica ti obbliga a seguirle (fortunatamente siamo ancora in uno Stato laico, mi pare...).

    > Con questo voglio dire che la chiesa si
    > mette un po' il becco d'appertutto per
    > inculcare nella mente (bigotta) della gente
    > (popolani) i propri principi (sbagliati al
    > 99%) e ora vuole pure mettere il becco in
    > rete che è una "istituzione"
    > fondamentalmente libera

    Come fai a dire che i principi che cerca di diffondere sono sbagliati? Guarda che molte cose che a prima vista sembrano assurde hanno dietro delle validissime motivazioni (per chi e' credente. A meno che uno non si sia fermato al catechismo e all'andare a messa ogni domenica...).
    E il fatto che i siti cattolici siano in aumento non mi sembra un voler "mettere il becco in rete"... non stanno contestando la rete, la stanno usando, come chiunque ha il diritto di fare... mi sembrano due cose ben diverse...

    > Ciao

    bye, Andrea

  • > Ma che stai a dire??!?!? La Chiesa esprime
    > le sue convinzioni, mica ti obbliga a
    > seguirle (fortunatamente siamo ancora in uno
    > Stato laico, mi pare...).

    STRA-ROTFL!
    Sorride

    Battuta bellissima! L'Italia uno stato laico... troppo divertente.
    Grazie.



    UmAnOiDe/69
    non+autenticato

  • > Ma che stai a dire??!?!? La Chiesa esprime
    > le sue convinzioni, mica ti obbliga a
    > seguirle (fortunatamente siamo ancora in uno
    > Stato laico, mi pare...).

    Hai letto i libretti che il ministero della sanità ha mandato alle scuole per la prevenzione dell'AIDS? Se li hai letti dovrebbe venirti qualche dubbio sul fatto che lo stato italiano sia laico...
    non+autenticato
  • Anche in rete proselitismo.

    Non bastava nella vita quotidiana, alla tv, sulle riviste.

    Anche in rete, e non da oggi.

    Mah.......
    non+autenticato
  • > Anche in rete proselitismo.

    E allora? Se è per questo ci sono anche sitii islamici, buddisti, e anche quelli di scientology ... o dobbiamo aspettare di "far spettacolo" per andare sui media tradizionali?


  • - Scritto da: eymerich
    > > Anche in rete proselitismo.
    >
    > E allora?

    E allora se ne faceva volentieri a meno. Dei cattolici, dei protestanti, degli scientologisti imbecilli, dei testimoni di genova, e di tutta quella massa di credenti che trova ogni protesto buono per rifilare le solite panzane su dio, il diavolo e l'altro mondo.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: eymerich
    > > > Anche in rete proselitismo.
    > >
    > > E allora?
    >
    > E allora se ne faceva volentieri a meno. Dei
    > cattolici, dei protestanti, degli
    > scientologisti imbecilli, dei testimoni di
    > genova, e di tutta quella massa di credenti
    > che trova ogni protesto buono per rifilare
    > le solite panzane su dio, il diavolo e
    > l'altro mondo.
    >
    Internet non è espressione di libertà? e allora tu ignora i cattolici, protestanti, islamici e via dicendo, mica ti hanno rotto le pxxxe a te, non ti hanno mica cambiato la homepage...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: eymerich
    > > > > Anche in rete proselitismo.
    > > >
    > > > E allora?
    > >
    > > E allora se ne faceva volentieri a meno.
    > Dei
    > > cattolici, dei protestanti, degli
    > > scientologisti imbecilli, dei testimoni di
    > > genova, e di tutta quella massa di
    > credenti
    > > che trova ogni protesto buono per rifilare
    > > le solite panzane su dio, il diavolo e
    > > l'altro mondo.
    > >
    > Internet non è espressione di libertà? e
    > allora tu ignora i cattolici, protestanti,
    > islamici e via dicendo, mica ti hanno rotto
    > le pxxxe a te, non ti hanno mica cambiato la
    > homepage...

    Visto che qui in Italia, pero', vogliono (ri)mettere crocefissi dappertutto e vietare tutto quello che e' errato per la loro morale preconfezionata, permettimi di avere dei dubbi sulla tolleranza che questa gente offre agli altri.

    duh!
    non+autenticato

  • > Visto che qui in Italia, pero', vogliono
    > (ri)mettere crocefissi dappertutto e vietare
    > tutto quello che e' errato per la loro
    > morale preconfezionata, permettimi di avere
    > dei dubbi sulla tolleranza che questa gente
    > offre agli altri.
    >
    > duh!

    Sono tolleranti come la classe dirigente attuale, tolleranti come Bush o la sua controparte saudita (di origine...).
    Forse erano meglio i comunisti che mangiavano i bambini Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Sono tolleranti come la classe dirigente
    > attuale, tolleranti come Bush o la sua
    > controparte saudita (di origine...).
    > Forse erano meglio i comunisti che
    > mangiavano i bambini Occhiolino

    E' una battuta vero??? o vuoi un link su pol pot?



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Sono tolleranti come la classe dirigente
    > > attuale, tolleranti come Bush o la sua
    > > controparte saudita (di origine...).
    > > Forse erano meglio i comunisti che
    > > mangiavano i bambini Occhiolino
    >
    > E' una battuta vero??? o vuoi un link su pol
    > pot?
    >
    Era una battuta, c'è pure la faccina... ma tutte le battute hanno un fondo di verità. Volemo comunque dire che per anni ci siano preoccupati del nemico rosso che ci avrebbe distrutto, perdendo di vista il vero problema che era forse dentro la nostra società. E' stato fomentata un'intolleranza globale, planetaria e questi sono i risultati...
    ciao
    non+autenticato
  • > E' stato fomentata un'intolleranza
    > globale, planetaria e questi sono i
    > risultati...

    Intolleranza fomentata dalla chiesa? Ma sei cieco?
    Che fastidio sentirti parlare di cose che non conosci.
    Guarda che la chiesa non è solo quello che ti fanno vedere i giornali o la tv.


  • - Scritto da: Galileo
    .....
    > Intolleranza fomentata dalla chiesa? Ma sei
    > cieco?
    > Che fastidio sentirti parlare di cose che
    > non conosci.
    > Guarda che la chiesa non è solo quello che
    > ti fanno vedere i giornali o la tv.

    Bel nick.....
    non+autenticato
  • > E allora se ne faceva volentieri a meno.

    Fanne a meno ... chi ti obbliga? Hai ricevuto spam religioso?
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)