Hollywood ravana nelle aste online

La MPAA fa partire alcune denunce per certe offerte apparse su eBay. Ma non sono chiari i criteri con cui viene individuato il... pirata

Roma - La caccia al pirata dei DVD, a quelli che masterizzano i film, li copiano illegalmente e poi li rivendono tramite Internet è per le major di Hollywood connaturata al proprio DNA. Accade così che la MPAA, l'associazione dell'industria di settore negli USA, abbia deciso di ravanare nelle aste online per individuare e denunciare chi le sfrutta per piazzare materiale pirata.

Nelle scorse ore la MPAA ha denunciato nove persone che hanno posto all'asta sul sito eBay.com un certo numero di DVD, DVD che secondo la MPAA sono illegali perché copiati illecitamente. Nella denuncia non si cita peraltro eBay, sito che nella propria policy vieta la rivendita di materiale pirata e che più volte, proprio per evitare di essere "tirata in ballo", ha rimosso di propria sponte aste "dubbie".

Ma di dubbi qui ce ne sono tanti. A cominciare dall'effettiva sussistenza di operazioni di pirateria. Uno dei denunciati, per fare un esempio, ha già dichiarato di operare continuamente tramite eBay per comprare e vendere DVD, in blocchi anche da cento DVD. "Acquisto DVD provenienti dall'estero - ha spiegato alla MSNBC - e poi rivendo quelli che non mi interessano. Ma non ho mai pensato che fossero illegali". E, in effetti, andando su eBay e su siti analoghi la quantità di DVD in vendita è notevole, spesso in "pacchi" che contengono molti DVD tutti insieme.
Eppure secondo Jack Valenti, il carismatico boss della MPAA, la pirateria corre sulle aste online. "Si tratta - ha affermato - di una sfortunata verità e i consumatori sono destinati a scontrarvici con forza, scoprendo che il DVD o il video che hanno pagato non è un affare e invece è di qualità molto più bassa di quanto si aspettavano".

Secondo la MPAA occorre stare in guardia quando i DVD all'asta hanno un prezzo "troppo basso" o quando sono di film "troppo recenti". Dando un'occhiata proprio su ebay.com, però, di DVD a 3,4 o 5 dollari se ne trovano a centinaia. Tutti illegali?
TAG: mondo
1 Commenti alla Notizia Hollywood ravana nelle aste online
Ordina