AMD lancia l'Athlon da 850 MHz

L'azienda ha deciso di procedere per tappe forzate per colpire nuovamente Intel e allungare il distacco. Il nuovo Athlon è già supportato da tutti i maggiori costruttori

Web (internet) - Corre a 850 megahertz il clock del nuovo processore di AMD pensato per dare nuovo filo da torcere ai PentiumIII e successivi della rivale Intel. Il lancio della nuova versione dell'Ahtlon, infatti, arriva con più di un mese e mezzo di anticipo sulla roadmap di Intel, che ha previsto il lancio dei suoi Coppermine a 850 e 866 MHz per fine marzo.

Un nuovo "smacco", dunque, inflitto da AMD al colosso dei processori e ingigantito dall'immediato supporto che per il nuovo Athlon è arrivato da tutti i maggiori costruttori, inclusi Compaq e IBM. La cosa brucia ad Intel che perde così nuovamente la corona del processore più veloce sul mercato e potrebbe indurre l'azienda, secondo alcune fonti, ad anticipare l'uscita dei nuovi Coppermine.

Da quanto si apprende, sul mercato americano per mille unità l'Athlon 850 costa 849 dollari, due dollari in meno di quanto Intel fa pagare ai costruttori il più potente dei sui Pentium III, quello che "corre" ad 800 MHz.