La terz'ultima novità: guadagnare spendendo

Lo propone un vecchio sito che si rinnova e rilancia: cinque euro per chi vuole sperare di guadagnare. Le sirene alzano la voce sulla rete

Roma - Inviare SMS pubblicitari a utenti di telefonia mobile che si aspettano di essere pagati un tot per ogni SMS non si è sempre rivelata una grande idea. Ma uno dei pionieri di questo singolare business, SMSAffari, ha deciso di riprovarci rinnovando il proprio sito e modificando sostanzialmente la propria offerta.

Il "core business" rimane quello degli SMS ("potrai guadagnare senza nemmeno avere un collegamento a Internet, semplicemente con il tuo telefono cellulare, ricevendo SMS pubblicitari e informativi") con l'aggiunta di link da cliccare su certe newsletter, utilizzando una connessione internet speciale, esponendo certi banner sul proprio sito o promuovendo sullo stesso i dialer, quei programmini che connettono l'utente a servizi a pagamento via telefono. Il tutto condito da una promessa: "Potrai guadagnare acquistando nella sezione e-commerce".

Grandi novità insomma. Ma la maggiore è un'altra. Questa volta, infatti, per aderire al servizio non è solo sufficiente inserire tutti i propri dati, numero di telefonino compreso, ma occorre anche corrispondere 5 euro al sito per il disturbo. Solo così si potranno "accumulare punti, per qualsiasi servizio messo a disposizione" (ogni punto corrisponde a 0,001 euro).
I 5 euro vengono poi riscossi in un modo coerente con le novità, perché si richiede di chiamare con il telefono fisso o con quello mobile un numero a pagamento (899) che preleva dalla bolletta quanto dovuto.
7 Commenti alla Notizia La terz'ultima novità: guadagnare spendendo
Ordina
  • ...se pensano di guadagnare con delle trovate così insulse e pure banali! :####
    E pensare che una volta pensavo fossero gente seria e mi ero pure meravigliato che proponessero di scaricare loghi e suonerie senza avvisare del costo del dialer...Triste(((((
    Gli ho scritto per lamentarvi e loro figurati se mi hanno risposto... deh!! :###
    Max Murdock
    non+autenticato
  • ...che accusa una società di aver fatto acquistare carte che oltre a sconti davano diritto anche a una specie di rimborso proporzionale alle spese.
    Il tutto, ovviamente, dopo un "contributo" iniziale di circa 5 milioni di lire...
    Inutile dire che oggi sono spariti
    In questo vedo qualcosa di analogo... a che servono 5 euro di iscrizione, se non ad avere denaro fresco in cassa? Poi forse ne andranno una parte per gli acquisti fatti dai clienti.
    A proposito, mi ricordo la vicenda di payland, che smise di pagare e concedeva dei prodotti nel proprio store con "sconti" proporzionali al credito accumulato... peccato che le spese di trasporto erano praticamente sempre maggiori dello sconto e non conveniva acquistare da loro! E quanti sono che hanno accumulato un credito di 40-50-60 euro e poi si sono deiscritti? Non penso pochi.
    Aprite gli occhi :Sorride
    Ciao.
    pieggi
    non+autenticato
  • ...è che se questi continuano a proporre questi "affaroni" (e il doppiosenso qui è d'obbligo) vuol dire che c'è gente che continua a cascarci....
    E' veramente pazzesco!
    SymoPd
    1581
  • Il problema è che queste frodi telematiche hanno costi di realizzo minimi, vuoi perché effettivamente l'infrastruttura è relativamente, vuoi perché tanto se questi imbrogliano il prossimo possono fare altrettanto coi fornitori. Quindi non è detto che ci caschino poi in tanti, ma per pochi che siano, è sempre un "affare".

    Penso sia una questione analoga alle televendite: ormai dubito che i creduloni che abboccano siano così tanti, ma anche lì farle costa poco.
    non+autenticato
  • Non voglio sembrare cinico ma francamente dopo tutti gli anni che sono passati, le decine e decine di inchieste e denunce fatte su queste "situazioni" se uno ci casca ancora è talemente fesso che se lo merita.
    Lo so lo so che sembra brutto dirlo ma ormai ho perso la speranza che l'italiano medio possa migliorare, vedere trasmissioni come "mi manda rai tre" o "striscia" fa incazzare ... si ma verso il numero spropositato di fessi (tutti presunti furboni) che casca in questi trucchetti vari ed assortiti.
    pippo
    non+autenticato
  • si infatti loro i 5 euro se li beccano subito... poi si vedra' !
    tanto nel contratto di adesione sono sicuro che loro si saranno ben cautelati per ogni evenienza !
    se metti caso 100.000 allocchi ci cascano per loro sono la bellezza di 500.000 euro , un miliardo delle nostre (ma che dico nostre ? LORO !) vecchie lire .
    Insomma proprio un ottimo affare !


    non+autenticato
  • nel "chi siamo" c'è il loro indirizzo corredato di numero di telefono: ovviamente un 899...