MPEG-4 audio ultraleggero per cellulari&c.

Un trio di aziende ha sviluppato un decoder audio che, sfruttando i vantaggi offerti dal nuovo standard MPEG-4 AACPlus, si appresta a portare l'audio in qualità CD sui telefoni cellulari di nuova generazione

Tokyo (Giappone) - MPEG-4 spinge i cellulari e i device mobili verso nuove dimensioni? Con l'iniziativa di tre aziende un futuro probabile sta diventando presente possibile.

Una delle più grandi sfide degli ultimi anni è stata quella che ha impegnato l'industria nella ricerca di tecnologie di compressione audio e video che, sfruttando ogni singola e preziosa goccia della banda trasmissiva offerta dalle tipiche connessioni Internet odierne, rendesse possibile la distribuzione di contenuti multimediali attraverso un mezzo sempre più diffuso e pervasivo come la Rete.

Nonostante il diffondersi delle connessioni a larga banda terrestri, in primis ADSL, la trasmissione in tempo reale di contenuti audio e video sta però trovando terreno assai più fertile sul mercato mobile: se è infatti vero che in questo settore l'industria ancora si scontra con i limiti della connettività wireless, primo fra tutti la larghezza di banda, l'audio e video su telefonino potrebbero effettivamente diventare, nel giro di alcuni anni, un business persino straordinario.
A risolvere in buona parte i problemi legati alla scarsa velocità delle attuali connessioni mobili è arrivato, insieme a numerose altre tecnologie proprietarie, l'MPEG-4, uno standard per la compressione audio/video particolarmente ottimizzato per lo streaming di contenuti su reti a scarsa banda.

Ora che l'industria ha le tecnologie di compressione necessarie per "far entrare" i contenuti digitali, come video clip, TV e musica, sulle reti mobili di nuova generazione, la sfida si è spostata verso i produttori di dispositivi, che devono riuscire a implementare i codec di compressione su chip sufficientemente piccoli, economici e a basso consumo da poter essere integrati sui telefoni cellulari di massa.

Un trio di aziende - Coding Technologies, Matsushita Electric (Panasonic) e NEC - hanno ora annunciato l'introduzione di una versione del decoder MPEG-4 AAC-Plus-SBR (AACPlus) specificamente dedicato alla decompressione e riproduzione di audio con qualità CD a bassi bit-rate.

Il codec audio AACPlus, che sta per essere integrato come estensione ufficiale dello standard MPEG-4, è stato sviluppato da Coding Technologies, la stessa società dietro alla tecnologia Spectral Band Replication (SBR) alla base del noto codec MP3Pro.

Secondo Coding Technologies, il nuovo decoder consuma il 40% in meno di risorse di calcolo e, di conseguenza, una frazione dell'energia elettrica richiesta oggi dai decoder AAC. La tecnologia SBR integrata nel codec AACPlus consentirebbe inoltre di ottenere stream audio stereo di qualità CD a partire da bit-rate di 48 Kbit/s, mantenendo una qualità molto elevata anche a 32 Kbit/s.

Le tre aziende sostengono che il nuovo decoder è fondamentale per diffondere l'audio in alta qualità sulla prossima generazione di telefoni cellulari capaci di sfruttare le nuove reti mobili 2,5G (come GPRS) e 3G (come UMTS).

"Il lavoro di Panasonic, NEC e Coding Technologies ha significativamente accresciuto la portata dell'AACPlus", ha affermato Martin Dietz, presidente e CEO di Coding Technologies. "Sebbene la potenza dei processori stia crescendo rapidamente, il consumo energetico è ancora un fattore chiave per il mercato mobile. L'efficienza fornita dall'AACPlus a basso consumo darà una prima spinta a questo nuovo standard".

NEC e Matsushita sono state fra le prime aziende del settore ad occuparsi dell'implementazione della tecnologia MPEG-4 nell'ambito dei dispositivi mobili: la prima introducendo sul mercato il primo codificatore/decodificatore hardware MPEG-4 per cellulari e PDA, e la seconda sviluppando, insieme ad altri colossi del settore, una versione del formato MPEG-4 basato sul Real-time Transfer Protocol e ottimizzato per lo streaming di contenuti in tempo reale attraverso le reti mobili.
1 Commenti alla Notizia MPEG-4 audio ultraleggero per cellulari&c.
Ordina