Blackcomb, cioè Windows nel 2002

Dopo Whistler, la successiva versione di Windows 2000 che uscirà il prossimo anno, Microsoft ha inserito nei suoi piani Blackcomb, un grosso aggiornamento dell'architettura Windows previsto per il 2002

Blackcomb, cioè Windows nel 2002Redmond (USA) - Sembra che Microsoft si sia convinta a pianificare le uscite delle varie versioni di Windows in tempi più ravvicinati fra loro rispetto al passato. Whistler, infatti, che raccoglie in eredità due progetti in precedenza distinti, Neptune per il mercato consumer e Odissey per quello business, manterrà uno sviluppo più razionale rispetto al previsto, snellendo il progetto affinché sia tutto pronto per il rilascio a marzo del prossimo anno.

Fra le informazioni carpite a Microsoft dalla giornalista Mary Jo Foley di ZDNet , spicca inoltre l'accenno a Blackcomb, la seconda e più grossa revisione di Windows 2000 prevista per il 2002.

Blackcomb sembra essere uno progetto ben più ambizioso rispetto al precedente e dovrebbe inglobare tutte le funzionalità previste in Neptune e Odissey ma scartate, per motivi di tempo, in Whistler. Al momento del suo rilascio, previsto appunto fra due anni, Blackcomb dovrebbe mantenere tutte le attuali versioni di Windows 2000: Professional, Server e Advanced Server.
Quanto alle ultime novità su Whistler, la Foley sostiene che la prima versione alpha del sistema operativo sarà distribuita internamente da Microsoft ad aprile, mentre la prima beta dovrebbe vedere la luce a luglio. Pare inoltre che questo OS verrà rilasciato sia nella versione a 32 bit che in quella a 64 bit.