Hitachi ora è il colosso degli hard disk

In seguito ad un accordo annunciato la scorsa primavera, Hitachi ha inglobato la divisione hard disk di IBM: nasce un gigante del settore

Tokyo (Giappone) - Dopo la finalizzazione dell'accordo e la sua recente approvazione da parte delle commissioni antitrust dei paesi coinvolti nell'operazione finanziaria, Hitachi ha potuto consumare il matrimonio con IBM acquistando da quest'ultima la divisione hard disk.

Come previsto dagli accordi originali, Hitachi verserà nelle casse di IBM 2,05 miliardi di dollari, di cui il 70% subito e la restante parte nei prossimi tre anni.

Il colosso che prenderà vita da questa fusione, e che porterà il nome di Hitachi Global Storage Technologies, avrà fabbriche in oltre 10 paesi e sarà il più importante produttore di hard disk al mondo: secondo le previsioni di Big Blue la nuova realtà produttiva dovrebbe infatti arrivare a fatturare, durante l'anno fiscale del 2006, 7 miliardi di dollari.
La multinazionale verrà gestita da un team indipendente di dirigenti provenienti da Hitachi e dall'ex divisione HDD di Big Blue e in essa convergeranno circa 24.000 impiegati, fra cui 18.000 provenienti da IBM.

"L'acquisto del business di IBM legato agli hard disk ci fornirà l'infrastruttura commerciale necessaria per un successo a lungo termine in questo mercato così altamente competitivo", ha affermato Masaaki Hayashi, senior vice president e director di Hitachi. "Combinando la ricerca sugli hard disk, lo sviluppo, la produzione, il marketing e le vendite in una società indipendente, stiamo creando un nuovo leader industriale pienamente focalizzato sul mercato da 20 miliardi di dollari dei disk drive".

IBM, che non rinuncerà al suo lavoro di ricerca e sviluppo nel campo delle tecnologie per gli hard disk, sta portando avanti degli accordi paralleli con Hitachi riguardanti lo sviluppo congiunto di nuovi standard aperti per il settore dello storage: l'obiettivo è quello di incrementare l'interoperabilità fra prodotti e ridurre sia i costi di produzione che quelli di possesso.

Proprio ieri, intanto, il management del nuovo gigante ha già annunciato che presto sarà sul mercato un microdrive da un pollice quadrato capace di archiviare fino a 4 gigabyte.
TAG: mercato
12 Commenti alla Notizia Hitachi ora è il colosso degli hard disk
Ordina