Nessuno vuole il Tirannosauro

Non si è trovato chi potrebbe spendere miliardi per ottenere lo scheletro fossile di un Tirannosauro. Da settimane si attende inutilmente una prima offerta nell'asta online

Web (internet) - Anche questa volta, com'era accaduto nei mesi scorsi, lo scheletro fossile di un Tyrannosaurus Rex in vendita all'asta online pare sia destinato a rimanere nel capannone del Kansas dove è ora conservato. L'asta condotta sul sito di Lycos aperta ormai da settimane, è infatti un fallimento.

Nessuno in questo periodo ha deciso di spendere almeno 5.8 milioni di dollari per ottenere lo scheletro. Secondo un portavoce di Lycos "è difficile interpretare le diverse correnti del mercato, e io non riesco a mettermi nei panni di qualcuno in grado di spendere 6 milioni di dollari".

In realtà, uno scheltro analogo fu venduto ad un museo di Chicago nel 1987 per una cifra maggiore, 8,3 milioni di dollari, ma erano, appunto, altri tempi. Ora l'asta su Lycos è stata chiusa.
TAG: mondo