Guardano la TV mentre navigano

Stando a Dataquest gli americani dotati di quattro mani e quattro occhi stanno aumentando. L'obiettivo č fruire di tutto contemporaneamente. In ballo miliardi di investimenti

Web (internet) - Una nuova specie di umani mediatici si sta affacciando sul pianeta. Lo sostiene Dataquest secondo cui sul maturo mercato americano aumenta rapidamente il numero di utenti che navigano su internet e guardano la televisione allo stesso tempo.

In particolare nel 1998 questa attitudine ad essere sommersi di input l'avevano sviluppata in 8 milioni in tutti gli Stati Uniti. Nel 1999, invece, l'epidemia si č diffusa toccando quota 27 milioni di individui di nuova concezione. Sebbene non si tratti per il mercato americano di cifre galattiche, secondo Dataquest rappresentano una tendenza importante.

La cosa č ancor pių rilevante se ci si rende conto che dietro a tutto questo ci sono interessi vistosissimi, come quelli di AOL Time Warner, che dalla combinazione di internet con la televisione ha tutto da guadagnare, o quelli di Microsoft, da tempo fautrice della WebTV.
Il nome coniato da Dataquest per questo nuovo genere di soggetti č "telewebber", uno status a cui aspirerebbero numerosi milioni di persone che controllano online i programmi televisivi, che visitano i siti delle televisioni e che mandano tonnellate di posta elettronica mentre guardano la tv.
TAG: mondo