Nuovi iBook, PowerBook per Apple

Oltre a portatili più potenti arriva anche la versione del G4 a 500 MHz, segno che i problemi di produzione e consegna dei processori sono forse superati. Show al MacWorld di Tokyo

Tokyo (Giappone) - Il nuovo iBook Special Edition sfrutta un processore a 366 MHz PowerPC G3, dispone di maggiore memoria e di un disco rigido più ampio: questi gli "assi nella manica" che il patron di Apple Steve Jobs ha tirato fuori al MacWorld di Tokyo. Ma non solo, perché accanto al nuovo iBook arrivano anche processori più veloci per i sistemi "da scrivania" e una nuova linea di PowerBook.

Il nuovo iBook, sul quale si è concentrata l'attenzione delle stampa, integra il design tipico di questo prodotto con i toni "grafite" della Special Edition dell'iMac DV. Prezzo indicativo: 1.799 dollari. Gli iBook di sempre, invece, continueranno a costare 1.599 dollari.

I nuovi portatili PowerBook sono costruiti invece attorno a processori G3 da 450 e 500 MHz, sono dotati di display da 14,1 pollici e dispongono di porte FireWire di connessione veloce. Accanto alla linea di portatili, Apple ha introdotto anche i G4 versione 500 MHz attesi da tempo, una mossa che sembra destinata anche a segnalare il probabile superamento dei problemi di fornitura dei processori che avevano rallentato le consegne dei sistemi precedenti. CNET nota che non è però ancora chiaro se Motorola, che produce i PowerPC G4, abbia risolto del tutto i suoi problemi.
TAG: apple