Nvidia lancia un nuovo chip professionale

La rivale numero uno di ATI lancia sul mercato della grafica professionale una nuova linea di GPU battezzata Quadro FX e destinata alle workstation. Nvidia dichiara prestazioni fino a 5 volte superiori

Orlando (USA) - In attesa del lancio del GeForce FX, la nuova generazione di processori grafici che in primavera darÓ battaglia ai pi¨ recenti chip Radeon di ATI, Nvidia lancia sul mercato la sua nuova linea di GPU professionali Quadro FX.

Destinate al mercato delle workstation, ed in particolare a quello della progettazione, modellazione e animazione 3D, i nuovi chip Quadro FX arrivano sul mercato in due famiglie: la FX 2000 e la FX 1000, entrambe capaci di combinare un'unitÓ di calcolo in virgola mobile con precisione a 128 bit con una pipeline di rendering ad 8 stadi e un motore grafico totalmente programmabile.

Fra le maggiori novitÓ della nuova serie di GPU dedicate al settore professionale c'Ŕ l'adozione delle giovani memorie DDR-II, che insieme ad una frequenza di clock del processore pi¨ elevata e ad altre migliorie nell'architettura del chipset dovrebbero garantire, secondo Nvidia, prestazioni fino a cinque volte maggiori rispetto a quelle fornite dall'attuale generazione di processori Quadro. I nuovi Quadro FX supportano poi l'antialiasing a pieno schermo (FSAA) - che stando alle dichiarazioni di Nvidia non dovrebbe minimamente degradare le prestazioni del chip - e una risoluzione massima di 3.840 X 2.400 pixel (QUXGA).
I primi modelli di schede grafiche professionali basate sui nuovi Quadro FX saranno disponibili sul mercato a partire dalla prima settimana di febbraio ad un prezzo che sarÓ di circa 1.300$ per una FX 1000 e di circa 2.000$ per una FX 2000.
TAG: hw