LinuxNews/ Gestire le finanze con Linux e KDE

Kapital è un pacchetto commerciale per la gestione della finanza personale disponibile per KDE e Linux. Disponibile la prima demo

Kapital è il prodotto software che permette di gestire tutta la finanza personale. Ha le stesse funzionalità di Microsoft Money (senza però l'obbligo degli aggiornamenti annuali) ed è sviluppato da http://www.thekompany.com, società il cui core business è la consulenza e sviluppo software basato su KDE.

Supporta diversi conti nelle diverse valute, ha una rubrica, un'agenda, un calendario delle scadenze e varie altre utility per la produttività. Include la possibilità di effettuare statistiche e grafici, e segnala eventi come il raggiungimento di una soglia limite sul conto corrente.

Incorporata vi è anche la possibilità di effettuare online banking attraverso il circuito di banche partner per scaricare la situazione bancarie e per effettuare transazioni direttamente da casa.
Kapital richiede Linux, KDE 2.1, le librerie Qt 2.2.4, Python 2.0, VeePee e Korelib.
Sul sito è disponibile la versione demo con cui è possibile effettuare solo 50 transazioni ma senza restrizioni.

La versione definitiva costerà all'incirca 40$ per quella scaricata dal sito e 50$ più le spese di spedizione per quella su CD.