Opteron avrà il suo Beowulf a 64 bit

AMD ha annunciato il supporto dell'architettura a 64 bit della sua imminente famiglia di processori Opteron da parte di una nota implementazione del software di clustering open source Beowulf

Sunnyvale (USA) - AMD ha annunciato che Scyld Computing Corporation sta sviluppando una versione a 64 bit ottimizzata per Opteron di Beowulf, una nota architettura open source per il calcolo parallelo dedicata alla creazione di cluster di PC.

La nuova versione di Scyld Beowulf, che si prevede sarà disponibile nella prima metà del 2003, consentirà la costruzione di cluster di server a 64 bit basati sui processori Opteron e una versione avanzata del kernel di Linux.

Come gli Opteron, anche la nuova versione di Beowulf sarà in grado di far girare anche le vecchie applicazioni a 32 bit, "così da proteggere gli investimenti delle aziende".
Basato sull'architettura Hammer, Opteron dovrebbe arrivare sul mercato intorno ad aprile.

Lo scorso novembre AMD e Cray annunciarono una collaborazione per la costruzione di quello che dovrebbe essere il primo supercomputer basato su processori Opteron. Previsto per il 2004, il nuovo mostro di Cray dovrebbe utilizzare circa 10.000 CPU per una potenza di calcolo complessiva di oltre 40 teraflops.