Un milione di Win2000 in Italia

Lo prevede il Gartner Group e a Microsoft Italia piace. Grande giornata ieri per Gates che ha lanciato il nuovo sistema operativo in mondovisione dentro e fuori internet. La rassegna stampa

Un milione di Win2000 in ItaliaMilano - Un milione di Windows2000 operativi su altrettanti computer italiani: questa la previsione per il 2000 che il Gartner Group ha reso pubblica nelle ore in cui il nuovo sistema operativo di rete di Microsoft veniva lanciato in tutto il mondo da Bill Gates.

In particolare secono il Gartner il 20 per cento circa dei PC delle aziende passerà entro l'anno al nuovo sistema, un'ipotesi che non è dispiaciuta al direttore generale di Microsoft Italia, Mauro Meanti, secondo cui: "la consideriamo ragionevole, forse un po ' conservativa". Le cifre del Gartner partono dal dato secondo cui WindowsNT sarebbe presente sul 61 per cento dei server italiani e sul 49 per cento dei server dedicati ad attività internet. Spiega Meanti: "con Windows2000 ci rivolgiamo a tutte le aziende ma riteniamo che la versione standard sia ottimale per le piccole che vogliono entrare in internet, sia per una loro rete, ma anche per gestire un proprio dominio". Meanti ha anche risposto sulla richiesta di informazioni da parte della UE sul nuovo sistema operativo: "stiamo fornendo le informazioni richieste, ma che Sun si occupi di ricorrere all'Antitrust è un evidente segno dell'effetto che Windows2000 avrà sul mercato".

Un Gates in gran forma ha spiegato che Windows2000 è il più stabile dei sistemi operativi rilasciati da Microsoft: "abbiamo sviluppato sistemi rivoluzionari per assicurare la stabilità dell'ambiente". "Siamo felicissimi perché questo diverrà lo standard per i computer delle aziende", ha detto Gates.