DownloadMac/ Navigar Scaricando

Un super browser gratuito per OSX pieno di strumenti e personalizzazioni ed un semplice download monitor d'azione

Sistema Operativo:Mac-OSX
Lingua:In italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:24.192 KB
Click:864
Commenti:Leggi | Scrivi (2)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Navigare con tanti strumenti utili, percorrere il web secondo percorsi alternativi, risalire la corrente delle proprie escursioni utilizzando funzioni evolute: OmniWeb è un browser alternativo al Safari di Sistema preinstallato in OSX senza tanto scalpore, che per molti versi dà molto filo da torcere all'alternativa "standard" per i sistemi Apple, ovvero quel Firefox tanto amato e scaricato.

Fino a poche settimane fa veniva rilasciato come shareware, in prova gratuita, ma finalmente la software house che lo produce, in ottime acque e con l'intenzione di continuare ad aggiornarlo, ha deciso di regalarlo come freeware!

OmniWeb offre all'utente la possibilità di sperimentare un modo più completo e personalizzabile di navigare, anche se alla fine non è molto differente da un Firefox multiaccessoriato con utility e funzioni ben scelte.

Con OmniWeb,invece, è tutto di serie all'interno di un'interfaccia semplice ed elegante, in italiano, che nasconde e può mostrare ad esempio una comodissima barra laterale nella quale si possono creare delle "linguette visuali", con l'anteprima delle pagine contenute.

Queste Tab di seconda generazione sono indubbiamente comode, intuitive e facilissime da spostare, anche tra differenti finestre del browser. Altrettanto semplice risulta inserire un qualsiasi motore di ricerca di qualsiasi sito internet all'interno della casella di ricerca in alto a destra: basta un clic dal menu contestuale all'interno del campo del motore di ricerca del proprio sito preferito per creare una "scorciatoia di ricerca" sempre a disposizione.

Per quel che riguarda sicurezza e personalizzazione OmniWeb offre chicche come la possibilità di specificare per un determinato dominio, o sito web, se eseguire o meno javascript e molto altro ancora, creando praticamente dei "filtri" su misura che il browser memorizza ed esegue ad ogni successiva navigazione. Praticamente, si possono configurare le "Proprietà" di qualsiasi sito visitato.

Tra le proprietà configurabili c'è persino la dimensione del testo, il blocco o meno della pubblicità, il caricamento delle immagini ed i colori, lasciando all'utente libera scelta di visualizzare, bloccare e consultare ogni sito in maniera differente dagli altri.

Le navigazioni si possono "registrare" automaticamente, ed è anche possibile creare delle "instantanee" che fotografano lo stato del browser, di tutte le tab e linguette aperte, in modo da poter tornare sui propri passi o acchiappare in un colpo solo tutta una sessione di navigazione relativa ad un certo argomento, e salvarla per il futuro.

Quella delle cosiddette "WorkSpace" è forse la funzione più interessante di questo super browser, facendo risparmiare tantissimo tempo a chi compie su internet ricerche ripetitive o ha l'abitudine di consultare quotidianamente lo stesso gruppo di siti. Creando e gestendo WorkSpace ci si ritrova nella stessa situazione precedente, nelle proprie "area di lavoro web".

Molto più che semplici segnalibri a gruppetti, insomma, in un programmone che anche per gestire i semplici bookmark offre comodissimi strumenti di ricerca e filtri, memorizzando anche le personalizzazioni di ogni sito!

Come browser è basato sullo stesso motore open source sul quale è stato costruito Safari: sul sito del programma, vista forse la ex-natura commerciale del programma, sono presenti dei chiari video di tutte le funzioni "speciali" più importanti, in inglese, oltre ad un corposo manuale in PDF che lo descrive nei dettagli.

L'help in linea, in inglese anch'esso, basta ed avanza comunque all'utente medio per scoprire i piccoli gioielli nascosti in OmniWeb, un browser senza alcun dubbio in grado di raccogliere il successo che merita nel misero panorama dei browser anti-Sistema. (Luca\S)

Programmi simili:
della stessa software House, ora gratuito OmniDazzle