A Nizza sono in mostra computer art e Net.Art

Un excursus sul lavoro trentennale del poliedrico artista fiorentino autore di Hacker Art BBS e cofondatore di vari network di settore

Nizza - Si trova in Costa Azzurra la location scelta da Tommaso Tozzi per la sua esposizione denominata Alcune tracce da 30 anni di ricerca tra linguaggi, contenuti, luoghi ed azioni.

La mostra che si terrà il 23 aprile alla Galleria Depardieu, al 64 di Boulevard Risso a Nizza, documenterà l'attività di uno tra i prodromi della computer art e della Net.Art.

Tommaso Tozzi è docente presso l'Università degli Studi di Firenze e l'Accademia di Belle Arti di Carrara e Firenze. Dirige inoltre la Scuola di Nuove Tecnologie dell'Arte che organizza un corso triennale in Arti Multimediali e due corsi biennali: uno in Net.Art e uno in Culture Digitali.
Tra i suoi progetti il più recente è Wikiartpedia, che con la partecipazione degli utenti vuole raccogliere e promuovere un ampio database di opere d'arte e culture della rete.