X-Box a marzo senza veli

Secondo l'inglese CTW il prossimo mese Microsoft lancerà ufficialmente la sua consolle X-Box seguendo da vicino l'uscita della Playstation 2. Sarà la volta buona?

Londra - Forse stavolta ci siamo. Secondo il rivenditore inglese di videogiochi CTW, il prossimo mese Microsoft dovrebbe togliere i veli alla sua "macchina da gioco" denominata X-Box.

A sorpresa, il padrino dell'evento potrebbe essere niente di meno che Peter Molyneux in persona, un vero mito nella storia dei videogiochi, che dovrebbe presentare in anteprima un demo del suo nuovo titolo Black and White, primo parto del gruppo dei Lionhead.

La presentazione, se avvenisse in concomitanza con il Game Developers Conference di San Jose, seguirebbe dunque da vicino l'uscita ufficiale della Playstation 2 in Giappone.
Ma i dubbi ancora permangono, e non tanto sulla veridicità o meno del progetto X-Box, quanto sulla sua natura: X-Box sarà il nome di un prodotto o di un concetto? Microsoft produrrà e commercializzerà da sé queste macchine o è sua intenzione creare uno standard per le consolle Windows-compatibili da licenziare a terzi?

Qualunque sia la risposta, il trio dagli occhi a mandorla Sega Sony Nintendo potrebbe dover affrontare, per la prima volta, una grossa minaccia esterna.