Giorgio Pontico

Speaker di carta, made in Taiwan

Non č proprio la prima volta che si vedono, ma sono pure wireless. Gli altoparlanti cartacei prodotti in Oriente sembrano vicini alla commercializzazione

Roma - Sembra carta ma non è, sono invece altoparlanti ultrasottili quelli realizzati dall'Industrial Technology Research Centre di Taiwan (ITRI). Il progetto, presentato ad Hannover dall'ente asiatico, si chiama Flexpeaker e a prima vista sembra un normale foglio di carta. In realtà nasconde un sistema di placche di materiale conduttore fissate su un elettrete che modula il suono una volta ricevuto l'impulso audio.

L'idea di costruire degli speaker maneggiabili e di taglia ridotta era già venuta qualche tempo fa ad un gruppo di tecnici dell'Università di Warwick in Gran Bretagna, che misero a punto un sistema simile al Flexpeaker.

Attualmente nei laboratori di ricerca taiwanesi si producono altoparlanti dalle dimensioni simili a quelle di un normale foglio di carta formato A2(420 x 594 mm) e che proprio come un comune pezzo di carta possono essere tagliati e modellati secondo la forma desiderata senza perdere la propria capacità fonatoria.
Il costo di un singolo foglio parlante si aggira intorno ai 20 dollari ma è prevedibile che una produzione in veri e propri rotoli sul modello delle normali cartiere contribuirebbe a far scendere vistosamente il prezzo di mercato. La qualità del suono risulta essere più che buona, secondo gli scienziati, se si rimane in un range di frequenze compreso tra 500Hz e 20KHz. Scendendo più in basso l'effetto è mediocre ma tale problema si può risolvere, secondo ITRI, aggiungendo un subwoofer all'impianto di diffusione basato sui paper speaker.

Liou Chang-ho, responsabile del team di sviluppo, ha detto che presto sarà possibile collegare al Flexpeaker un qualsiasi dispositivo in grado di produrre suoni, e che il bisogno di cavi e jack sarà eliminato a luglio, quando verrà presentata la versione Bluetooth dell'altoparlante cartaceo.

Tra gli obiettivi prefissati di Chang-ho vi è quello di portare il Flexpeaker ad affiancare altri modelli di advertising sperimentati in Giappone e Stati Uniti, andando a costituire una nuova generazione di strumenti pubblicitari sempre più efficaci.

In principio i ricercatori taiwanesi avevano immaginato il Flexpeaker per soddisfare la richiesta di mini impianti di diffusione da incorporare nei sempre più sottili monitor LCD, ma fonti interne fanno sapere però che tra massimo cinque anni sarà disponibile un display, simile all'e-paper, dalle capacità analoghe. Non è dunque così improbabile che i due progetti possano in futuro confluire in un unico congegno, anzi, rotolo.



Giorgio Pontico
17 Commenti alla Notizia Speaker di carta, made in Taiwan
Ordina
  • pensate a quanti scherzi si potranno fare ...!!!
    Sorride
  • Ve lo immaginate un cartellone pubblicitaro che rompe le palle quando gli passate vicino?
    Una volta tanto potrei approvare qualche atto vandalico
    non+autenticato
  • Il cartellone pubblicitario E' un atto vandalico...
    non+autenticato
  • - Scritto da: The Winner
    > Ve lo immaginate un cartellone pubblicitaro che
    > rompe le palle quando gli passate
    > vicino?
    > Una volta tanto potrei approvare qualche atto
    > vandalico
    Magari un poster pubblicitario della turne' di Masini, su cui poi si vede e sente la sua hit "v@ffancul@"
    non+autenticato
  • - Scritto da: The Winner
    > Ve lo immaginate un cartellone pubblicitaro che
    > rompe le palle quando gli passate
    > vicino?
    > Una volta tanto potrei approvare qualche atto
    > vandalico

    Si pensa se sei sul marciapiede o meglio in una panchina nel parco, con l'amichetta e dietro di te c'è il cartellone che ti parla o che ti fa buuu per attirare l'attenzione, cosa faresti?
    non+autenticato
  • Al salone del mobile ho visto poltrone e divani di carta che si piagavano e stavano in una borsa neanche troppo grande, tavolo con 4 sedie che piegato diventava un minizainetto, poi avremo tv come carta, casse come carta, un domani quando affitti le case al mare te le danno senza mobili, tanto te li porti da casa... in uno zaino
    non+autenticato
  • e poi ci sara' la carta igienica musicale, ogni roloto una canzone da ascoltare, un pacco da 12 sara' come LP, non vedo l'oraaaaa
    non+autenticato
  • - Scritto da: ragazzo del futuro
    > e poi ci sara' la carta igienica musicale, ogni
    > roloto una canzone da ascoltare, un pacco da 12
    > sara' come LP, non vedo
    > l'oraaaaa

    Bravo e il subwoofel lo farai tu col ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Claudio M.
    > - Scritto da: ragazzo del futuro
    > > e poi ci sara' la carta igienica musicale, ogni
    > > roloto una canzone da ascoltare, un pacco da 12
    > > sara' come LP, non vedo
    > > l'oraaaaa
    >
    > Bravo e il subwoofel lo farai tu col ...
    ...Subwoofer...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Claudio M.
    > - Scritto da: Claudio M.
    > > - Scritto da: ragazzo del futuro
    > > > e poi ci sara' la carta igienica musicale,
    > ogni
    > > > roloto una canzone da ascoltare, un pacco da
    > 12
    > > > sara' come LP, non vedo
    > > > l'oraaaaa
    > >
    > > Bravo e il subwoofel lo farai tu col ...
    > ...Subwoofer...
    No- se ti siedi bene sulla coppa e copri ogni spiraglio in modo da farla a tenuta stagna, il subwoofer e' bell'e fatto - e l'armonica del wc puo' essere eccezionale sulle frequenze sotto i 100hz, la tecnologia mi pare si chiami e-closet: e' user friendly e funziona a metano. Presto ci saranno impianti condominiali collegati in braga ottica in grado di sopportare un throughput di ben 2 kg mrd/secondo, ma molto dipende dalla capacita' dell'utente.
    non+autenticato
  • > e poi ci sara' la carta igienica musicale, ogni
    > roloto una canzone da ascoltare, un pacco da 12
    > sara' come LP, non vedo
    > l'oraaaaa
    Mi raccomando col bollino siaeA bocca aperta non le solite imitazioni cinesi...Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: pippo
    > > e poi ci sara' la carta igienica musicale, ogni
    > > roloto una canzone da ascoltare, un pacco da 12
    > > sara' come LP, non vedo
    > > l'oraaaaa
    > Mi raccomando col bollino siaeA bocca aperta non le solite
    > imitazioni cinesi...
    >Occhiolino

    il bollino siae serve da stimolatore?Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: pallinopinc opallo
    > - Scritto da: pippo
    > > > e poi ci sara' la carta igienica musicale,
    > ogni
    > > > roloto una canzone da ascoltare, un pacco da
    > 12
    > > > sara' come LP, non vedo
    > > > l'oraaaaa
    > > Mi raccomando col bollino siaeA bocca aperta non le solite
    > > imitazioni cinesi...
    > >Occhiolino
    >
    > il bollino siae serve da stimolatore?Sorride
    NO , e' per le emorroidi
    non+autenticato
  • - Scritto da: ragazzo del futuro
    > e poi ci sara' la carta igienica musicale, ogni
    > roloto una canzone da ascoltare, un pacco da 12
    > sara' come LP, non vedo
    > l'oraaaaa
    Bhe, preferirei un rotolone tipo e-paper su cui appaiono fiorellini, motivi ameni o la faccia di chi mi sta sul cul@.
    non+autenticato
  • L'importante è non sederti sulla sedia col costume bagnato...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Roby10
    > Al salone del mobile ho visto poltrone e divani
    > di carta che si piagavano e stavano in una borsa
    > neanche troppo grande, tavolo con 4 sedie che
    > piegato diventava un minizainetto, poi avremo tv
    > come carta, casse come carta, un domani quando
    > affitti le case al mare te le danno senza mobili,
    > tanto te li porti da casa... in uno
    > zaino

    Un bello zaino carico di fogli ripiegati, i mobili, il letto, assieme alla bambola di carta che emette languidi gemiti con la tecnologia flexpeaker, e su cui appare il volto di pamela anderson con la tecnologia e-paper -attenzione a non martellarla troppo o il foglio si buca..
    non+autenticato