Opteron sulla rampa di lancio

Le date ufficiali di lancio annunciate da AMD per i suoi prossimi chip parlano di un'uscita primaverile per Opteron e di uno scivolone in avanti per Athlon 64. Mancano invece pochi giorni al debutto dell'atteso Athlon XP 3000+

Sunnyvale (USA) - La data di uscita ufficiale dell'Athlon 64, il primo chip per desktop e noteboook di AMD ad integrare il supporto ai 64 bit, è ulteriormente slittata in avanti ed è ora prevista per settembre. Il chipmaker di Sunnyvale, che aveva già rinviato il lancio dei suoi chip a 64 bit lo scorso autunno, ha invece fissato per il 22 aprile la data di rilascio di Opteron, la versione per workstation e server della sua linea di chip a 64 bit anche nota con il nome in codice di SledgeHammer.

L'annuncio del ritardo dell'Athlon 64 arriva in un momento difficile per AMD: i conti dell'azienda sono infatti in rosso e, per risanarli, il CEO di AMD, Hector Ruiz, sostiene che dovrà riuscire a tagliare le spese di 800 milioni di dollari per trimestre.

Mentre l'Opteron andrà a rivaleggiare più o meno direttamente con l'Itanium di Intel, l'Athlon 64 non trova eguali nell'offerta della concorrenza: come afferma AMD, il suo nuovo chip si prospetta infatti come "il primo e il solo processore x86 a 64 bit per desktop e notebook".
Come gli Opteron, anche gli Athlon 64 saranno basati sulla nuova architettura ibrida di AMD a 32/64 bit denominata "x86-64", una tecnologia che, come si è più volte detto in passato, consente di eseguire contemporaneamente applicazioni a 64 e 32 bit "senza - sostiene AMD - alcuna diminuzione delle prestazioni".

"AMD crede che il futuro del Personal Computer, sia nell?ambito server che in quello dei sistemi desktop e notebook, sarà dominato dai 64 bit", ha dichiarato Rob Herb, executive vice president, chief sales and marketing officer di AMD. "Lavoreremo con i nostri clienti e partner al fine di poter offrire i benefici dei 64bit a tutti gli utenti nel mondo".

AMD ha poi annunciato che introdurrà il processore Athlon XP 3000+ il prossimo 10 febbraio, mentre il modello AMD Athlon XP 3200+ sarà lanciato sul mercato verso la metà del 2003. Questi processori, basati sul core denominato in codice Barton, faranno da ponte fra l'attuale architettura a 32 bit e quella ibrida 32/64 bit di Hammer. Barton conserverà un processo di produzione a 0,13 micron ed integrerà una cache L2 da 512 KB (contro i 256 KB dell'Athlon XP).

Nella nuova roadmap di AMD si apprende che le prime versioni dell'Athlon 64, sia desktop che mobile, saranno fabbricate con tecnologia a 0,13 micron. Il prossimo step evolutivo è atteso per il primo trimestre del 2004, quando l'intera linea di chip a 64 bit di AMD passerà alla tecnologia a 90 nanometri: per questi nuovi chip AMD ha coniato i nomi in codice di "Odessa" per il Mobile Athlon 64, "San Diego" per l'Athlon 64 e "Athens" per l'Opteron.
TAG: hw
2 Commenti alla Notizia Opteron sulla rampa di lancio
Ordina