Don Mazzi scomunica The Sims

Il celebre videogame che arriva in Italia insieme a Sim City 4 attira le pesanti critiche anche di monsignor Riboldi. Videogiochi nel mirino perché suggeriscono tentazioni che dovrebbero essere evitate. E vai con gli allarmismi

Roma - Le ultime edizioni del celebre videogioco The Sims arrivano in Italia assieme a Sims City 4 ed ecco che arriva la scomunica di don Mazzi e di monsignor Giuseppe Riboldi, allarmati per quello che questi videogame a loro parere rappresentano.

"Una volta nei giochi ci si identificava con l'eroe o con il re - ha dichiarato don Mazzi - Adesso si è valicato anche l'ultimo limite: un'eterna tentazione dell'uomo diventa realtà grazie al computer e alla PlayStation".

Le clamorose affermazioni del celebre parroco si devono alle caratteristiche del gioco che propone anche un "quadro divino" per mettersi nei panni del creatore e tirare le fila degli umani destini.
"Mi sembra - ha continuato don Mazzi - un segno di grande immaturità, soprattutto nel momento in cui si inizia a confondere il reale e il virtuale e il gioco smette di essere soltanto un gioco".

Non meno appassionato l'allarme lanciato da monsignor Riboldi. Questi giochi - ha affermato - "sono un'invenzione ben riuscita per fare soldi. Nessuno può sostituirsi a Dio e giochi come questi sono un grosso imbroglio che, però, diventa emblematico di una confusione diffusa. Gli uomini non vogliono ammettere che sono nelle mani di Dio, hanno voglia di avere un perché e un gioco come questo, anche se costituisce quasi un tentativo di saperne di più, si trasforma in una sorta di triste mercato delle anime".

La scomunica lascia perlopiù indifferenti gli psicologi, secondo cui i giochi che consentono ai più piccoli di scaricare le frustrazioni possono avere un ruolo terapeutico. "L'unico accorgimento - ha dichiarato a questo proposito la docente di psicologia presso l'Università La Sapienza di Roma Anna Oliverio Ferraris - è che i genitori non spariscano ma che stiano vicino ai bambini, spiegando ciò che è bene e ciò che è male. L'importante, insomma, è che il gioco non venga preso troppo alla lettera, che sia sempre chiaro il confine tra fantasia, divertimento e realtà".

Ora bisognerà però spiegarlo ai due religiosi.
TAG: censura
257 Commenti alla Notizia Don Mazzi scomunica The Sims
Ordina
  • I giochi di simulazione sono solo giochi...servono a far divertire e a scaricare,magari,brutti pensieri su persone finte che su persone vere...io sono contenta che mio figlio ci giochi...lo rende felice e si diverte,impara anche molte cose,molte parole nuove e a gestire relazioni.
    I giochi di simulazione possono anche essere costruttivi e almeno i ragazzi si divertono e scaricanno un po' di tensione...The sims è un bellissimo gioco,ci gioco anch'io e davvero,non ti fa sentire Dio...è solo un gioco...e i ragazzi lo sanno...anche melio di noi.
    non+autenticato
  • Qualcuno potrebbe chiedere a Don Mazzi di scomunicare anche i produttori di bambole e pupazzi ? Anche con le bambole si gioca a essere un Dio ?
    Che tristezza !
    Perchè non pensano a fare i religiosi soltanto, invece di mettere bocca dappertutto con danni notevoli, per la loro immagine ?
    non+autenticato
  • Ragazzi, ma lo sapete che è la consapevolezza che c'è un limite, ciò che ci fà veramente apprezzare le cose. Mi vengono in mente concetti come rispetto, umiltà....Avete letto il commento della Oliverio Ferraris (con cui ho dato l'esame di Psicologia Evolutiva all' Università)? "..con i genitori a fianco...."! Ma quando mai succede??? Dovremmo impedire alle Case di propinarci, per far soldi, qualsiasi cosa, pazienza se passa sopra la nostra (parlo per me) Fede, i nostri valori, la nostra sensibilità. Qual è il modo più veloce per far soldi? Attirare tanta gente! Qual è il modo migliore per attirare tanta gente? Buttargli in faccia roba shock, violenza, sesso, prendersi gioco delle cose serie in cui crede, e tanto piacere se ci si abitua sempre peggio, tanto piacere se di fronte al videogame o alla tv c'è un bambino lasciato solo, "cera molle" (lo diceva la Ferraris ai corsi) "in cui tutte queste cose si stampano in manira profonda" e che non ha un senso critico maturo che lo possa guidare! Io mi sono rotto le palle che le cose vadano così!
    Maurizio
    non+autenticato
  • Guarda che nessuno ti obbliga a fare quello che hai detto.
    E in termini di umiltà, sarebbe meglio ripensassi a tutte le storture e cattiverie che in nome della TUA fede ( mia non di sicuro ) i tuoi "eroi" hanno rifilato al resto dell' umanità.

    non+autenticato
  • Ciao, umanità, sono DIO.
    Vogli che sia chiaro a tutti.....DON MAZZI non mi rappresenta nulla.
    Per cui siete autorizzati a mandarlo a zappare e a levarsi quell'abito talare perchè lo disonora.
    ah, scusate, visto che ci sono, voglio confidarvi un segreto...stò per rimandare mio figlio sulla terra a prendere a calci nel bip tutti sti signori che rovinano il mio messaggio originale. Poi visto che di tempio ne è stato già distrutto uno, facciamo un piccolo sforzo e ne distruggiamo un altro. che ne dite ?
    ah.. un ultima cosa.. se ci pensate bene.. siete DEI anche voi.
    ricordate.....
    WAKE UP NEO.

    P.S: e poba DON MAZZI.
    non+autenticato
  • abbia davvero detto questo, mi puzza terribilmente. Lui sa bene il valore del giocare.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | Successiva
(pagina 1/13 - 63 discussioni)