BNL, sicurezza by Microsoft

Uno dei maggiori gruppi bancari italiani ha adottato Microsoft Operations Manager per il monitoraggio dell?intera infrastruttura IT, composta da più di 800 server distribuiti su tutto il territorio nazionale

Milano - Microsoft Italia ha annunciato un accordo con uno dei maggiori gruppi bancari italiani, BNL, per la fornitura della propria piattaforma Microsoft Operations Manager. Un colpo grosso, quello portato a termine dalla filiale italiana del colosso di Redmond, che affiderà alla tecnologia di Microsoft la gestione e il monitoraggio di una delle più grandi infrastrutture IT italiane, composta da più di 800 server distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Microsoft ha spiegato che attraverso la propria soluzione, sviluppata in partnership con NetlQ e Proge Software, il Gruppo BNL potrà gestire tutte le operazioni dei propri server Windows 2000, SQL e Exchange da una singola postazione centralizzata, garantendo ai propri utenti l?accesso ininterrotto e continuo ai sistemi e ai servizi dell?istituto bancario e inviando agli amministratori di rete allarmi in caso di anomalie e accessi non autorizzati.

"Microsoft Operations Manager - ha affermato il big di Redmond - permetterà alla società di migliorare l?affidabilità, la sicurezza e le prestazioni dei propri sistemi IT, riducendo sensibilmente il costo totale di possesso".
?L?accordo con il Gruppo BNL, che darà avvio alla più significativa implementazione a livello italiano ed europeo della piattaforma di gestione Microsoft per ambienti mission critical, rappresenta un?ulteriore conferma del valore che le soluzioni Microsoft offrono alle aziende in termini di affidabilità, scalabilità, sicurezza e ritorno sugli investimenti", ha dichiarato Davide Viganò, Vice Direttore Generale - Marketing, Enterprise & Partner di Microsoft Italia.

Microsoft Operations Manager è in grado, secondo Microsoft, di offrire al dipartimento IT sistemi di analisi dettagliata sul funzionamento dell?intera rete aziendale e di ogni singolo server, permettendo di ottimizzare i carichi di lavoro e migliorare le prestazioni dell?infrastruttura IT.
TAG: italia
42 Commenti alla Notizia BNL, sicurezza by Microsoft
Ordina
  • Non ho capito lo spostamento del mio precedente messaggio: MS Operation Manager fa SOLO System&Application Management, non SECURITY tout court.

    Dunque mi sembrava che il titolo fosse volutamente "ambiguo", giusto per muovere un po' le acque... Occhiolino))

    Fatemi sapere, sono curioso... Sorride))
    Bye!
    non+autenticato
  • Le varie societa' di consulenza consigliano e fanno sviluppare il software utilizzando prodotti consigliati e supportati da leaders di mercato, cosi' da essere anche in un certo modo tutelati se le cose vanno male.

    Piu' in piccolo infatti quante volte si sentono i tecnici "scaricare il barile" dicendo che il pc si inchioda per colpa di windows e di M$ e loro se ne lavano le manine.

    Con il Pinguino, avendo a disposizione tutto il codice sorgente, se il tuo progetto non funziona e' molto probabile che sia tu a non sapere come farlo funzionare e questo puo' essere un grande problema.
    non+autenticato
  • > Le varie societa' di consulenza consigliano
    > e fanno sviluppare il software utilizzando
    > prodotti consigliati e supportati da leaders
    > di mercato, cosi' da essere anche in un
    > certo modo tutelati se le cose vanno male.

    eh gia', e guarda quanto sono stupidi...

    sara' forse perche' essendo leader di
    mercato sono in grado di offrire piu'
    assistenza ? (anche di qualita' scarsa)

    sara' perche' essendo leader di mercato
    e' piu' semplice reperire risorse ?
    non+autenticato
  • > eh gia', e guarda quanto sono stupidi...

    Non ho scritto che questo e' un atteggiamento sbagliato o scorretto anzi e' la scelta piu' logica da fare soprattutto per tutelarsi.

    In piu' quando si parla con banche che sono abituate a ragionare in termini di puro denaro far vedere che i loro fornitori di software sono pieni di $$ gli riempie di fiducia.

    Dire a loro che esistono persone che hanno creato dei sistemi che funzionano bene e li lasciano usare completamente gratis senza giro di soldi e quindi di banche li riempie di ansia. A bocca aperta
    non+autenticato
  • > Dire a loro che esistono persone che hanno
    > creato dei sistemi che funzionano bene e li
    > lasciano usare completamente gratis senza
    > giro di soldi e quindi di banche li riempie
    > di ansia. A bocca aperta

    peccato che i sistemi che funzionano per
    le banche non sono quelli gratis, ma sono dei
    mobiloni costosi con un canone di assistenza
    stellare e con l'etichetta a 3 lettere

    non+autenticato
  • > peccato che i sistemi che funzionano per
    > le banche non sono quelli gratis, ma sono dei
    > mobiloni costosi con un canone di assistenza
    > stellare e con l'etichetta a 3 lettere

    Anche se fosse stato installato linux e postgres l'assistenza costerebbe comunque cara e anche l'hardware.
    non+autenticato
  • > > peccato che i sistemi che funzionano per
    > > le banche non sono quelli gratis, ma sono
    > dei
    > > mobiloni costosi con un canone di
    > assistenza
    > > stellare e con l'etichetta a 3 lettere
    >
    > Anche se fosse stato installato linux e
    > postgres l'assistenza costerebbe comunque
    > cara e anche l'hardware.

    Onestamente spero che rimangano il
    Mainframe e DB2 ancora per un po'...

    Non si sa mai A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    >
    > Con il Pinguino, avendo a disposizione tutto
    > il codice sorgente, se il tuo progetto non
    > funziona e' molto probabile che sia tu a non
    > sapere come farlo funzionare e questo puo'
    > essere un grande problema.


    mi sa che ci vai vicino....
    non+autenticato
  • ... visto la sicurezza del software microsoft; inoltre i costi sia di acquisto che di manutenzione dei loro software possono far lievitare il costo finale di tenuta conto

    questa notizia mi ha fatto pensare che d'ora in poi per ogni azienda con cui farò un contratto d'acquisto di un servizio per periodi medio-lunghi dovrà utilizzare software non microsoftSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... visto la sicurezza del software
    > microsoft; inoltre i costi sia di acquisto
    > che di manutenzione dei loro software
    > possono far lievitare il costo finale di
    > tenuta conto
    >
    > questa notizia mi ha fatto pensare che d'ora
    > in poi per ogni azienda con cui farò un
    > contratto d'acquisto di un servizio per
    > periodi medio-lunghi dovrà utilizzare
    > software non microsoftSorride

    a capa di pipistrello sai quanto costa un server *nix e la sua amministrazione credo di no e allora si prevedono costi in calo per la bnl.

    IN SECONDO CHE CREDI CHE IL TUO CONTO LO tengono in un server win eheheheh

    sei troppo testa dicocco per continuare a risponderti
    non+autenticato
  • ma chi ha parlato di Unix?

    Io ho avuto esperienze con server con sistemi microsoft con assistenza microsoft pre-pagata

    quando hai un problema l'assistenza ha un consiglio universale: reinstalla ... non importa se hai impiegato 10 giorni per preparare il server e se per un problemuccio loro non funziona più nulla ... quindi il costo dell'assistenza è un ulteriore balzello che ti fanno pagare

    i prodotti microsoft devi continuamente aggiornarli, tante volte senza sapere cosa effettivamente stai aggiornando ... poi magari installando un ulteriore pacchetto microsoft per una nuova funzionalità che immetti sul tuo server ti sovrascrivi delle dll patchate e così senza saperlo hai reintrodotto una falla appena coperta

    senza parlare poi della stabilità dei sistemi ... basta vedere per quanto tempo mediamente un server microsoft stà in piedi senza essere riavviato ... è importante riavviarlo anche se non si sono riscontrati problemi perchè il riavvio velocizza l'esecuzione dei programmi ... probabilmente man mano che funziona le varie parti software microsoft si stancano e quindi "camminano" sempre più lentamente

    infine il colore blu non mi ha mai entusiasmato; quindi preferirei che anche l'azienda che mi eroga un servizio non sia costratta a vedersi di continuo queste bellissime schermate blu

    quindi anche se un'azienda con cui voglio fare un contratto ha server Unix ed ha pagato 10 volte il costo iniziale che avrebbe pagato con microsoft in realtà questa ha risparmiato 100 volte il costo di mantenimento di un server microsoft.

    non+autenticato
  • > quando hai un problema l'assistenza ha un
    > consiglio universale: reinstalla ... non
    > importa se hai impiegato 10 giorni per
    > preparare il server e se per un problemuccio
    > loro non funziona più nulla ... quindi il
    > costo dell'assistenza è un ulteriore
    > balzello che ti fanno pagare

    Bambin, se ti capita ancora cosi' da
    un paio di anni a questa parte e' meglio
    che si svegli perche' per i problemi ora
    fai escalation prima ad EMEA e poi
    a Redmond, e li ti assicuro non ti rispondono
    in quel modo.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... visto la sicurezza del software
    > microsoft; inoltre i costi sia di acquisto
    > che di manutenzione dei loro software
    > possono far lievitare il costo finale di
    > tenuta conto
    >
    > questa notizia mi ha fatto pensare che d'ora
    > in poi per ogni azienda con cui farò un
    > contratto d'acquisto di un servizio per
    > periodi medio-lunghi dovrà utilizzare
    > software non microsoftSorride

    per farlo basta utilizzare

    www.netcraft.com

    e inserire l'Url del sito nel form



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... visto la sicurezza del software
    > microsoft; inoltre i costi sia di acquisto
    > che di manutenzione dei loro software
    > possono far lievitare il costo finale di
    > tenuta conto
    >
    > questa notizia mi ha fatto pensare che d'ora
    > in poi per ogni azienda con cui farò un
    > contratto d'acquisto di un servizio per
    > periodi medio-lunghi dovrà utilizzare
    > software non microsoftSorride

    Tienili sotto il tuo cuscino ....
    non+autenticato
  • Solo un profano non ride per un titolo del genere ....
    Ossimori così fanno pensare che il vostro non sia un sito serio. Anche se lo è.
    non+autenticato
  • Ma un po' di rispetto per l'eccellente team tecnico di BNL (apprezzato in tutta Europa) no eh?
    non+autenticato
  • se prima avevo un po' di rispetto per il team tecnico della "mia" banca ora non l'ho proprio più!
    e cambio anche banca.

    - Scritto da: Anonimo
    > Ma un po' di rispetto per l'eccellente team
    > tecnico di BNL (apprezzato in tutta Europa)
    > no eh?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma un po' di rispetto per l'eccellente team
    > tecnico di BNL (apprezzato in tutta Europa)
    > no eh?

    Hai mai provato il loro servizio di trading ???
    Be' se e' vero quello che dici sopra forse NON lo
    hai mai fatto !!!!

    Dacci un'occhiata e poi ritorniamo a parlarne...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dacci un'occhiata e poi ritorniamo a
    > parlarne...

    Tante cose accadono in BNL. Cose come quella che avete appena letto, e cose per cui la M$ ha decisamente paura.

    Non siamo pochi ad amare il pinguino Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Non siamo pochi ad amare il pinguino Sorride

    No...siete lo 0,5% degli utenti PCSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > No...siete lo 0,5% degli utenti PCSorride

    a fare in conteggio, tra di noi, siamo un piccinino di più. E siamo quelli che fanno girare i sistemi BNL Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Solo un profano non ride per un titolo del
    > genere ....
    > Ossimori così fanno pensare che il vostro
    > non sia un sito serio. Anche se lo è.

    E' difficile accettare la realtà quando non ti piace, vero?
    non+autenticato
  • non so perchè, ma la mia palla di vetro mi dice che adottando tecnologie closed source (ricordatevi, da carosello, che solo arrigoni si compra a scatola chiusa) la bnl sarà vittima di tanti prelievi da parte di tanti lamerini
    BNL = Bug (microsoft) Now; (security) Linux (after)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > non so perchè, ma la mia palla di vetro mi
    > dice che adottando tecnologie closed source
    > (ricordatevi, da carosello, che solo
    > arrigoni si compra a scatola chiusa) la bnl
    > sarà vittima di tanti prelievi da parte di
    > tanti lamerini
    > BNL = Bug (microsoft) Now; (security) Linux
    > (after)

    Non sai neanche di cosa stai parlando.....
    perche' credi che le banche oggi abbiamo software open source? oggi le banche/assicurazione italiane sono preda di IBM che è monopolista sia HW sia SW.....
    Lavorandoci ti rendi conto che il vero monopolista è IBM...

    non+autenticato
  • **** TROLL DETECTED ****
    non+autenticato
  • che i loro so sono sicuri
    - Scritto da: Anonimo
    > non so perchè, ma la mia palla di vetro mi
    > dice che adottando tecnologie closed source
    > (ricordatevi, da carosello, che solo
    > arrigoni si compra a scatola chiusa) la bnl
    > sarà vittima di tanti prelievi da parte di
    > tanti lamerini
    > BNL = Bug (microsoft) Now; (security) Linux
    > (after)


    stranamente i migliori buchi ed eclatanti attività di hacking e crach, sono avvenuti su sistemi non MS.
    prendiamo le continue back door applicate ai vari sw open, inserite violando i server che dovevano essere i più controllati del mondo, questo mi pone quindi un altra equazione *nix=complesso=errate configurazioni=buchi=molto ma molto più insicuro di un ben configurato server win
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > che i loro so sono sicuri
    > - Scritto da: Anonimo
    > > non so perchè, ma la mia palla di vetro mi
    > > dice che adottando tecnologie closed
    > source
    > > (ricordatevi, da carosello, che solo
    > > arrigoni si compra a scatola chiusa) la
    > bnl
    > > sarà vittima di tanti prelievi da parte di
    > > tanti lamerini
    > > BNL = Bug (microsoft) Now; (security)
    > Linux
    > > (after)
    >
    >
    > stranamente i migliori buchi ed eclatanti
    > attività di hacking e crach, sono avvenuti
    > su sistemi non MS.
    > prendiamo le continue back door applicate ai
    > vari sw open, inserite violando i server che
    > dovevano essere i più controllati del mondo,
    > questo mi pone quindi un altra equazione
    > *nix=complesso=errate
    > configurazioni=buchi=molto ma molto più
    > insicuro di un ben configurato server win

    riattacca il cervello: sai perche' sono molti (ma non certo i piu' eclatanti ... mi viene in mente SQL Server adesso, chissa' perche'... le Poste pero' lo sanno) i bug su piattaforme Open? Perche' sono disponibili a *tutti* i sorgenti... se avessimo in mano i sorgenti di Windows sai quanti milioni di bug al giorno scoveremmo? Tanti... credimi!


    non+autenticato
  • ma gli rispondi anche?Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma gli rispondi anche?Sorride
    taci capa di cocco
    non+autenticato
  • > molti (ma non certo i piu' eclatanti ... mi
    > viene in mente SQL Server adesso, chissa'
    > perche'... le Poste pero' lo sanno) i bug su

    Gia', ma scommettiamo che tu, ignorantello,
    invece non dai un bel niente di SQL Server
    e security ?

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > che i loro so sono sicuri
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > non so perchè, ma la mia palla di
    > vetro mi
    > > > dice che adottando tecnologie closed
    > > source
    > > > (ricordatevi, da carosello, che solo
    > > > arrigoni si compra a scatola chiusa) la
    > > bnl
    > > > sarà vittima di tanti prelievi da
    > parte di
    > > > tanti lamerini
    > > > BNL = Bug (microsoft) Now; (security)
    > > Linux
    > > > (after)
    > >
    > >
    > > stranamente i migliori buchi ed eclatanti
    > > attività di hacking e crach, sono avvenuti
    > > su sistemi non MS.
    > > prendiamo le continue back door applicate
    > ai
    > > vari sw open, inserite violando i server
    > che
    > > dovevano essere i più controllati del
    > mondo,
    > > questo mi pone quindi un altra equazione
    > > *nix=complesso=errate
    > > configurazioni=buchi=molto ma molto più
    > > insicuro di un ben configurato server win
    >
    > riattacca il cervello: sai perche' sono
    > molti (ma non certo i piu' eclatanti ... mi
    > viene in mente SQL Server adesso, chissa'
    > perche'... le Poste pero' lo sanno) i bug su
    > piattaforme Open? Perche' sono disponibili a
    > *tutti* i sorgenti... se avessimo in mano i
    > sorgenti di Windows sai quanti milioni di
    > bug al giorno scoveremmo? Tanti... credimi!
    >
    >


    perche secondo te i buchi li scoprono guardando il codice sorgente di *nix sei proprio una capa di cozza
    non+autenticato
  • > BNL = Bug (microsoft) Now; (security) Linux
    > (after)

    ...geniale....

    povera Italia Triste((
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)