Arrestati due virus writer

in Gran Bretagna

Roma - Il worm che hanno realizzato ha colpito circa 18mila computer nel mondo causando almeno 9 milioni di dollari: questa l'accusa dei cybercops britannici nei confronti di due cittadini inglesi ritenuti autori del worm "TK". Uno dei due ha 19 anni, ed è un elettricista, e l'altro ne ha 21, disoccupato.

La realizzazione di TK, un codice malizioso che si è diffuso relativamente poco, a suo tempo era stata rivendicata dai writer di "THr34t-Krew".

Entrambi i virus writer sono accusati di aver violato il Computer Misuse Act che già il mese scorso ha portato alla condanna a due anni di un altro writer.
6 Commenti alla Notizia Arrestati due virus writer
Ordina