Luca Annunziata

WWDC, inizio col botto

Tante novità con qualche, piccola, lacuna. Gli appassionati sono serviti: MacBook, iPhone e Mac OSX. Sul palco manca solo Jobs e la proverbiale one more thing

WWDC, inizio col bottoRoma - Decisamente un keynote scoppiettante. Gli oratori che si avvicendano sul palco hanno molto da raccontare e presentare, le novità ci sono e sono consistenti. Vanno pure nella direzione che in tanti, analisti e appassionati, indicavano da tempo: vale a dire la riduzione dei prezzi. Ma non è solo questione di sconti e offerte speciali, sul piatto ci finiscono novità interessanti per l'intera gamma dei notebook con la mela: alla faccia delle previsioni (sbagliate) della vigilia.

Il nuovo MacBook Pro da 13Prima di tutto, è bene ricordare che al WWDC si parla di sviluppatori: quindi una larga fetta delle novità presentate si riferisce al software, ma per cominciare Phil Schiller sul palco decide di parlare di Mac. Secondo i dati da lui forniti, oggi nel mondo ci sarebbero 75 milioni di utenti Apple attivi, il triplo di quanti ce n'erano due anni fa: e il merito, a quanto pare, è anche e soprattutto dei MacBook. Dunque quale migliore occasione, in barba alle tradizioni, per rinnovarli?

La notizia del giorno è che, in pratica, spariscono i MacBook: ora i modelli Unibody introdotti lo scorso ottobre si chiamano tutti MacBook Pro, declinati nei tagli da 13, 15 e 17 pollici con CPU più potenti, dischi più capienti, tastiere retroilluminate di serie e prezzi ridotti. Batterie in polimeri di litio (più stabili di quelle li-ion) da 7 ore di durata per tutti: il prezzo da pagare per tanta autonomia è l'impossibilità di sostituire l'accumulatore, come già accade con il 17 pollici, ma secondo Apple la durata di questo componente è tale da non presentare problemi per l'intero ciclo di vita (o quasi) dell'apparecchio.
Dal 15 pollici sparisce lo slot ExpressCard, ma fa il suo debutto un nuovo slot SD: utile per chi fa tante foto e riprese video, meno utile per chi magari ha già provveduto a dotarsi di un certo numero di accessori nell'altro formato. Discorso analogo per il 13 pollici che inoltre, udite udite, vede anche tornare a bordo una Firewire 800: la carenza del precedente modello era troppo evidente per farla passare liscia, e alla prima occasione Apple ci ha ripensato. Il 17 pollici, infine, conserva inalterato il suo corredo di porte e espansioni.

In fatto di velocità, tutta la gamma accelera: due versioni da 13 pollici, entrambe con GeForce 9400M e un nuovo schermo più performante, montano rispettivamente un Core 2 Duo da 2,26GHz e 2GB di RAM per 1.149 euro (160GB di HD), e un Core 2 Duo da 2,53GHz con 4GB di RAM per 1.399 euro (in questo caso il disco cresce fino a 250GB). La differenza di prezzo, soprattutto alla luce dell'aumento di potenza, rispetto alla versione precedente (denominata ancora MacBook) è più che interessante con un taglio di oltre 200 euro a fronte di optional come la tastiera retroilluminata prima non disponibili.

Il 15 pollici presenta un'offerta variegata: per 1.599 euro ci si porta a casa un Core 2 Duo da 2,53GHz, disco da 250GB, singola scheda grafica (9400M); con 1.799 euro le frequenze salgono fino a 2,66GHz, il disco lievita a 320GB, la scheda grafica si sdoppia (9400M+9600GT con 256MB di memoria dedicata); infine, con 2.099 euro si può acquistare un piccolo mostro con processore da 2,8GHz, disco da mezzo terabyte e la solita accoppiata di VGA questa volta però con 512MB personali. Quattro gigabyte di RAM per tutti (espandibile fino a 8), e sul modello di punta si può anche montare una CPU da 3,06GHz.

La


Trattamento analogo per il 17 pollici: frequenza base da 2,8GHz (6MB di cache L2) espandibile fino a toccare i 3mila MHz, 4GB di RAM espandibili a 8, prezzo ritoccato verso il basso di 200 verdoni fino a 2.299 euro. Volendo su tutti i nuovi MacBook Pro si può montare dischi a stato solido fino a 256GB, e visto che ci siamo perché non dare una sistemata pure all'Air? Con 1.399 euro si compra il modello da 1,86GHz (2GB RAM, 120GB HD), con 1.699 ci si porta a casa quello più veloce da 2,13GHz che monta pure il disco a stato solido da 128GB.

Il taglio dei prezzi, a fronte di un rilancio delle specifiche, c'è stato: una mossa che consente a Cupertino di riposizionarsi sul mercato più aggressiva, e di smorzare (ma non certo di mettere a tacere) le critiche di coloro che indicano nel prezzo il vero tallone d'Achille dell'offerta Apple. Tutti i nuovi laptop, inoltre, sono già disponibili per l'acquisto: in tempi di crisi, più che mai, sarà il mercato a decidere se la politica portata avanti dalla Mela sia azzeccata o meno.
383 Commenti alla Notizia WWDC, inizio col botto
Ordina
  • se "ci mancherebbe altro" allora perche' ti lamenti...

    non e' la stessa cosa il dire non c'e' possibilita' e le possibilita' sono ridotte ma ci sono...

    contenti noi? ma tu vivi sulla terra o vieni da giove? il software e' dato in licenza punto se non ti sta bene smetti di usare anche linux perche' anche quello e' dato in licenza

    non fai altro che dire "cretinata qua" "contenti voi la" il diritto d'autore e' una cosa sacrosanta se cosi' non la pensi libero di rilasciare le tue creazioni in cc o con copyleft pero' sei tu che lo decidi non lo puoi imporre agli altri...

    per ora hai solo o offeso o dato dell' "ammanicato con l'industria" a chi non la pensa come te... bel modo di articolare il tuo pensiero... che nn hai articolato per di piu'...
    bibop
    3451
  • Piccola info di servizio:

    Can I install Mac OS X on an SD storage device and use it as a startup volume?

    Yes. Change the default partition table to GUID using Disk Utility, and format the card to use the Mac OS Extended file format to do so.

    http://support.apple.com/kb/HT3553
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco
    > Can I install Mac OS X on an SD storage device
    > and use it as a startup
    > volume?
    […]

    Mi sembrava più interessante poter infilare un’SSD nello slot ExpressCard.
    Teo_
    2644
  • Una parola: FENOMENALE!

    Prossima scheda da 64 GB e ti porti dietro sistema, applicativi, documenti e preferenze...

    Microsoft, dove vuoi andare oggi?
  • - Scritto da: alexjenn
    > Microsoft, dove vuoi andare oggi?

    Puoi installare seven su un dispositivo esterno qualsiasi, compresi ovviamente schede come SD. Windows seven oltretutto ha una tecnologia per cui si dissocia dall'HW specifico di una config permettendo all'utente di avviare il SO su qualsiasi altra config, cosa non di poco conto tenendo presente l'infinita varietà di configurazioni che deve supportare. Inutile parlare dei vantaggi.
    E tu oltre a trollare su PI dove vuoi andare oggi?
    -ToM-
    4532
  • Provato personalmente o stai leggendo il deplian informativo?
    Non è polemica, ma giusto per sarepe se funziona o se è solo marketing di MS, dato che non ho mai provato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco
    > Provato personalmente o stai leggendo il deplian
    > informativo?
    > Non è polemica, ma giusto per sarepe se funziona
    > o se è solo marketing di MS, dato che non ho mai
    > provato.

    Dovrebbe essere integrato in tutte le release, lo avevo letto su msdn, fai una ricerca lì. Se trovo l'articolo specifico te lo mandoSorride
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: -ToM-
    > - Scritto da: marco
    > > Provato personalmente o stai leggendo il deplian
    > > informativo?
    > > Non è polemica, ma giusto per sarepe se funziona
    > > o se è solo marketing di MS, dato che non ho mai
    > > provato.
    >
    > Dovrebbe essere integrato in tutte le release, lo
    > avevo letto su msdn, fai una ricerca lì. Se trovo
    > l'articolo specifico te lo mando
    >Sorride

    Ecco grazie, coi magari provo, perché del "letto una volta su..." non mi fido mai molto. Sorry.
    non+autenticato
  • - Scritto da: -ToM-
    > - Scritto da: alexjenn
    > > Microsoft, dove vuoi andare oggi?
    >
    > Puoi installare seven su un dispositivo esterno
    > qualsiasi, compresi ovviamente schede come SD.
    > Windows seven oltretutto ha una tecnologia per
    > cui si dissocia dall'HW specifico di una config
    > permettendo all'utente di avviare il SO su
    > qualsiasi altra config, cosa non di poco conto
    > tenendo presente l'infinita varietà di
    > configurazioni che deve supportare. Inutile
    > parlare dei
    > vantaggi.
    > E tu oltre a trollare su PI dove vuoi andare oggi?

    Tutte le versioni di Mac OS X e tutti i Mac supportano l'avvio da altro disco o altro dispositivo, dal quale puoi avere il tuo computer ovunque e in qualsiasi Mac ti colleghi: i tuoi applicativi, documenti, preferenze, tutto a portata di Mac, e tutto perché Mac OS X vede un Mac come un terminale.

    Fenomenale che uno possa portarsi dietro il proprio computer dentro una semplice SD.

    Vuoi dirmi tu, invece, che Microcrost permetterà l'avvio di Windows da dispositivo esterno connesso a qualsiasi PC?

    Non per avere dubbi su quel che dici, ma un link, per favore?
  • Non hai capito, non sono io che devo fornire links, sei tu che devi informarti prima di trollare, a meno che tu non voglia scavalcare ruppolo come il "Dovella Apple".

    /plonk
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: -ToM-
    > Non hai capito, non sono io che devo fornire
    > links, sei tu che devi informarti prima di
    > trollare, a meno che tu non voglia scavalcare
    > ruppolo come il "Dovella
    > Apple".
    >
    > /plonk

    Beh qunto lui scrive è corretto ed è così da anni.
    Se mi fornisci il link di cui parlavi sopra, potrò verificare con piacere e poi dire che anche tu hai ragione.
    Occhiolino
    non+autenticato
  • Lascia perdere, abbiamo trovato il "ma va là" della rete Occhiolino
  • - visto che Snow Leopard sarà un minor upgrade di Leopard, mirato soprattutto a incrementarne le prestazioni ed efficienza

    - visto che Windows 7 sarà un minor upgrade di Vista, mirato soprattutto a incrementarne le prestazioni ed efficienza

    - l'upgrade Leopard > Snow Leopard costerà 29$

    - l'upgrade Vista > Windows 7 quanto costerà?
    non+autenticato
  • hi hi hi... hai proprio ragione!
    non+autenticato
  • - Scritto da: lucaf
    > hi hi hi... hai proprio ragione!

    è la prima cosa che mi è venuta in mente, penso che causerà non pochi grattacapi a microsoft perchè il paragone sarà molto evidente
    non+autenticato
  • beh era già evidente con vista che ormai ms è alla frutta
  • - Scritto da: pabloski
    > beh era già evidente con vista che ormai ms è
    > alla
    > frutta

    Patent Troll, quello e null'altro gli resterà da fare.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: nostradamus

    > - l'upgrade Vista > Windows 7 quanto costerà?

    comunque troppo
  • - Scritto da: nostradamus
    > - l'upgrade Vista > Windows 7 quanto costerà?

    Costerà molto caro, soprattutto agli utenti XP: porki & mado**e a gogò.
    ruppolo
    33147
  • > > - l'upgrade Vista > Windows 7 quanto costerà?
    > Costerà molto caro, soprattutto agli utenti XP:
    > porki & mado**e a gogò.
    Probabilmente no, cominciano a sentire la pressione della concorrenza. Personalmente ritengo che Apple stia cominciando a fare sul serio concorrenza a MS e anche l'uscita un po' anticipata (rispetto alle previsioni) di Snow Leopard sembra un segnale.
    Se a questo affianchiamo un deciso decremento dei prezzi (iniziano a diventare competitivi con i PC) dei portatili direi che gli indizi ci sono tutti. Non mi stupirei se, nel giro di un paio d'anni Apple rosicchiasse un altro 5% di market share.
  • Apple fare concorrenza a MS?

    ma se è MS che dal 1983 praticamente copia pari-pari dai prodotti AppleA bocca aperta
  • > Apple fare concorrenza a MS?
    >
    > ma se è MS che dal 1983 praticamente copia
    > pari-pari dai prodotti AppleA bocca aperta
    Beh, dai, ultimamente sembra che guardino un po' di più anche al mondo GNU/Linux per le loro "citazioni"A bocca aperta
    La mia considerazione riguardava piuttosto il fatto che Apple stia tentando in maniera più seria di sfidare direttamente MS, cioè di proporsi in modo più deciso verso un pubblico più allargato.
  • - Scritto da: advange
    > La mia considerazione riguardava piuttosto il
    > fatto che Apple stia tentando in maniera più
    > seria di sfidare direttamente MS,
    Beh, diciamo che la licenza Exchange inclusa va in quella direzione, per non parlare di iWork e della versione server a 499 dollari con client illimitati...
    Ma anche il mondo Open non scherza, con Open Office, FireFox...
    Direi che hanno tutti iniziato a tirar pietre al gigante...

    > cioè di
    > proporsi in modo più deciso verso un pubblico più
    > allargato.
    Si, allargato al mondo business, la roccaforte di MS. Come si dice, dritto al cuore!
    ruppolo
    33147
  • Ciao a tutti.
    Ho una domanda sui modelli da 15":
    Nelle versioni precedenti di questi portatili non c'erano anche dei processori con 4MB di cache? Adesso a parte il modello "top" tutti gli altri ne hanno 3... ma forse ricordo male


    Grazie Mille.
    non+autenticato
  • nono è proprio così
    Infatti tra i santa rosa e i primi penryn non c'è grande differenza di prestazioni, pur avendo frequenze diverse
    non+autenticato
  • Io continuo ad aspettare la vera linea Pro che per il momento Apple ha evidentemente deciso di dismettere. Tanto non ho urgenza di fare upgrade. Speriamo che per la fine dell'anno decidano di produrla, perchè altrimenti sarò costretto ad abbandonare Apple.

    O qualcuno di voi ci casca con quei Macbook travestiti da Pro?
    non+autenticato
  • - Scritto da: GiNo
    > Io continuo ad aspettare la vera linea Pro che
    > per il momento Apple ha evidentemente deciso di
    > dismettere. Tanto non ho urgenza di fare upgrade.
    > Speriamo che per la fine dell'anno decidano di
    > produrla, perchè altrimenti sarò costretto ad
    > abbandonare
    > Apple.
    >
    > O qualcuno di voi ci casca con quei Macbook
    > travestiti da
    > Pro?

    Se ci dici cosa intendi per linea Pro magari si capisce meglio.
    Teo_
    2644
  • Intendo innanzitutto un portatile con una vera scheda video, e magari, dico magari un processore con le palline: i7 e/o comunque almeno 4 core (le proposte di Apple per il mercato pro attuali non mi sembrano molto giovani).
    E magari con quelle feauture fiche dei nuovi asus come per esempio il boot veloce.
    Ah già, BD e magari USB 3.
    E per finire almeno sul 17 pollici potrebbero prevedere di abbandonare la tecnologia LCD TN e passare a 16 milioni effettivi.

    Io della doppia grafica che non posso neanche utilizzare in contemporanea (al contrario di altri notebook) me ne faccio proprio pochino.
    non+autenticato
  • Mi linki qualcosa con i7 per favore?
    Sto valutando l'acquisto di un portatile del genere ma non riesco a trovare granchè.
    GrazieSorride
    non+autenticato
  • http://notebookitalia.it/sager-np9280-core-i7-e-ge...

    primo link che ho trovato con la ricerca su google "core i7"
    non+autenticato
  • In realtà non sono ancora disponibili, ma sono già in produzione.
    Da Apple almeno un quad core... .
    non+autenticato
  • Ragazzi, che cassone 'sto Sager...sembra un portatile di venti anni fa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: GiNo
    > http://notebookitalia.it/sager-np9280-core-i7-e-ge
    >
    > primo link che ho trovato con la ricerca su
    > google "core
    > i7"

    Bell'oggettino... non pesa nemmeno sei chili... forse converrebbe orientarsi su un fisso: allo stesso prezzo (1700 euro più le tasse ed il trasporto - diciamo 2300/2400 all'utente finale) ci comperi una discreta workstation con uno schermo vero.
  • Soprattutto bello e portatilissimo Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: GiNo
    > http://notebookitalia.it/sager-np9280-core-i7-e-ge
    >
    > primo link che ho trovato con la ricerca su
    > google "core
    > i7"


    Bello, é un plinto composito del tempio dei Dioscuri nel Foro Romano a Roma?
  • - Scritto da: GiNo
    > http://notebookitalia.it/sager-np9280-core-i7-e-ge
    >
    > primo link che ho trovato con la ricerca su
    > google "core
    > i7"

    4 ventole...

    Quasi 1700 euro per giocare??? Quante scarpate sul culo...
    ruppolo
    33147
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)