Nichetti si offre ai voyeur della regia

Il regista sembra intenzionato a dare ascolto ai tanti aspiranti registi che vorrebbero seguire da vicino le riprese del suo prossimo film. E pensa ad un sito-diario online

Milano - Non sarà proprio come essere sul set di regia. ma forse alcuni dei "trucchi del mestiere" potranno essere appresi dagli aspiranti registi italiani e non, accedendo al sito che Maurizio Nichetti sembra intenzionato a mettere in piedi in concomitanza con la lavorazione del suo prossimo film ormai ai cancelletti di partenza.

Da quanto si apprende, Nichetti vorrebbe riuscire ad "aprire" nei limiti del possibile il "campo di lavoro" del set, per consentire agli utenti della rete interessati di conoscere i "meccanismi" della produzione di un lungometraggio. Non si sa ancora con certezza quando il sito aprirà e quali saranno i suoi contenuti, ma fonti vicine a Nichetti sostengono che si tratterà di una sorta di "diario in corso d'opera" con testi e fotografie, molti dei quali dello stesso Nichetti.
TAG: italia