Cellulari, le brevissime di oggi

Nokia avverte i suoi clienti: poi non dite che non ve l'avevo detto - I telefonini che possono sparare proiettili - Hotmail piace a Vodafone

Nokia: fidatevi solo di me
Il maggiore costruttore di telefonini del mondo, dopo i recenti casi di cronaca, si è trovato nella scomoda situazione di dover mettere in guardia tutti i propri clienti nel mondo sull'uso di batterie e ricarica-batterie non originali per i telefonini Nokia.
L'azienda sostiene di avere in corso un'indagine sugli effetti dell'uso di batterie e accessori per i propri telefonini che non siano marchiati Nokia e non abbiano quindi superato tutti i test e i collaudi che il costruttore afferma essere parte del proprio processo produttivo.
Onde evitare danni da surriscaldamento, esplosioni (!) o peggio, dunque, Nokia rinnova l'invito ad usare solo "accessori originali".

Telefonini che sparano
Ha destato nelle scorse ore una notevole sorpresa la conferma della polizia francese dell'avvenuto sequestro di due telefonini mobili capaci ciascuno di sparare fino a quattro proiettili. Il touchpad digitale dei dispositivi portatili poteva essere utilizzato come grilletto.
I due dispositivi sono stati trovati nel corso di una perquisizione nella casa di un noto delinquente a Rouen.
Secondo gli inquirenti, i due dispositivi assomigliano in tutto e per tutto a quelli che nel 2001 furono rinvenuti in Belgio e in Olanda. Anche in questo caso si tratterebbe di "pistole ritoccate" realizzate in Europa dell'Est.

A Vodafone piace Hotmail
Si avvicinano i due colossi Hotmail (Microsoft) e Vodafone, almeno in Gran Bretagna, dove i servizi offerti agli utenti di telefonia mobile di Vodafone hanno ora subito un ritocco con l'aggiunta delle soluzioni email di Microsoft.
Dalla prossima primavera, dunque, gli utenti inglesi di Vodafone e Hotmail potranno sapere sul proprio cellulare quando nella mailbox online sono giunti nuovi messaggi e sempre dal telefonino potranno verificare se sono in linea i proprio contatti di Messenger, il sistema di internet messaging di Microsoft.
Non sono noti per il momento i tempi e le modalità per l'esportazione anche in Italia del nuovo servizio.
7 Commenti alla Notizia Cellulari, le brevissime di oggi
Ordina