Palermo, blitz antipirateria

Scovato laboratorio

Roma - Ieri la Guardia di Finanza di Palermo ha scovato un laboratorio clandestino dedito alla riproduzione illegale di materiali audio e video. All'interno del laboratorio sono stati rivenuti quattro personal computer, 20 masterizzatori, lettori DVD, videoregistratori e altri apparecchi, come scanner, stampanti e televisori.

Le Fiamme Gialle hanno denunciato all'autorità giudiziaria un pregiudicato di 47 anni, accusato di aver violato le leggi sul diritto d'autore.