Forrester: eComm in frenata

C'è ancora qualche anno di grande espansione ma già nel 2004 il commercio elettronico subirà un rallentamento significativo. Lo prevede nientemeno che Forrester Research

Web (internet) - E-commerce in difficoltà? Quello che appare agli esperti del marketing una frase-paradosso è però l'essenza di una rilevazione-studio appena resa pubblica dagli analisti di Forrester Research, una delle principali società di analisi del mercato.

Stando a Forrester, entro tre o al massimo quattro anni lo sviluppo del commercio elettronico prima rallenterà e poi si fermerà. Secondo gli esperti Forrester, l'e-commerce generalista si consoliderà e avrà tra i suoi principali protagonisti i servizi consumer: oggi la stragrande maggioranza dei volumi dell'e-commerce arriva da transazioni business-to-business.

Il panorama prospettato da Forrester è quello in cui arriveranno sempre meno nuovi player di mercato, in cui aumenteranno fusioni e acquisizioni tra i big del settore e si consoliderà il numero di acquirenti online. Questi, però, sembrano destinati a spendere online sempre di più.
Nel rapporto "Is Nonstop Enough?" si predice che ad affermarsi saranno i mercati verticali, un modello quindi di business specializzato che le aziende che intendono diventare o rimanere player del settore dovranno saper abbracciare.