Win2000 a 64 bit, beta in primavera

Microsoft, che sui 64 bit vuol essere puntuale con il rilascio di Itanium, ha annunciato una prima versione beta di Windows 2000/64 per il secondo trimestre

Redmond (USA) - Dagli annunci congiunti di Microsoft ed Intel sembra proprio che il porting di Windows 2000 su Itanium non subirà ritardi e arriverà puntuale con l'uscita, verso metà anno, della nuova CPU a 64 bit di Intel.

La conversione verso i 64 bit dovrebbe coinvolgere tutte le versioni di Windows 2000, dalla Professional alla Datacenter, le cui prime beta version dovrebbero arrivare nel prossimo trimestre, in primavera.

Nel frattempo Microsoft ha già rilasciato il nuovo IA-64 Software Development Kit (SDK) per facilitare il compito agli sviluppatori che nel frattempo volessero provare l'ebbrezza dei 64 bit.
The Register dubita che il codice di Windows 2000/64 sarà totalmente a 64 bit, reputando più plausibile che esso sarà costituito da un miscuglio di codice a 32 e 64 bit. Qualunque sia la verità, Windows 2000/64 supporterà 16 Terabyte di memoria RAM, sufficienti almeno fino all'arrivo del prossimo Office.