MS: Java non ha bisogno di Windows

In un documento appena presentato alla corte d'appello, il gigante di Redmond è perentorio: Java è un nemico e ai nemici, in guerra come sul mercato, non si fanno sconti. Java, dice Microsoft, deve cavarsela da solo

Richmond (USA) - Dopo aver ottenuto una sospensione dell'ingiunzione preliminare che la obbligava ad integrare Java in Windows, Microsoft ha presentato alla corte d'appello una memoria di 83 pagine in cui chiede che venga definitivamente cancellata l'ordinanza emessa lo scorso 21 gennaio dal giudice J. Frederick Motz: quest'ultimo, come si ricorderà, aveva sentenziato l'obbligo, per Microsoft, di includere la versione di Java sviluppata da Sun in ogni futura copia di Windows XP ed Internet Explorer e nelle future release dei relativi service pack.

"La corte distrettuale ha inappropriatamente sottovalutato il grave danno che l'attuale ingiunzione potrebbe arrecare a Microsoft", si legge nella documentazione presentata in tribunale dal big di Redmond. "Microsoft non dovrebbe essere costretta a distribuire con Windows un prodotto creato da una delle sue più feroci rivali".

Durante il recente processo antitrust federale, conclusosi con una sostanziale vittoria di Microsoft, i giudici imputarono al big di Redmond la volontà di allontanare il controllo di Java da Sun attraverso la creazione di una versione "corrotta" del linguaggio in grado di funzionare solo con Windows. Fu sulla base di queste accuse che nel 1998 Sun intentò a Microsoft una causa che si sarebbe conclusa solo tre anni più tardi con il risarcimento di 20 milioni di dollari a favore di Sun.
Sulla scorta della sentenza che ha condannato Microsoft per abuso di posizione dominante, e andando oltre quanto discusso nel procedimento antitrust contro l'azienda di Bill Gates, il giudice Motz lo scorso gennaio sostenne che "Microsoft ha abbracciato Java con il solo scopo di distruggerlo e di privare i consumatori dei pieni benefici dell'invenzione di Sun". Secondo il giudice federale, la reintroduzione di una versione aggiornata di Java in Windows è necessaria per rimediare alle passate violazioni dell'antitrust da parte del big di Redmond e per ristabilire un'equa competitività fra le tecnologie Java e Microsoft.NET.

"Non è necessario - risponde ora Microsoft nel suo documento - usare Windows per distribuire su larga scala un software per PC. Diversi produttori di software sono riusciti a distribuire con successo milioni di copie dei loro prodotti per PC senza alcuna assistenza da parte di Microsoft".

"Apple Computer, ad esempio, - continua Microsoft - ha distribuito più di 125 milioni di copie del suo media player QuickTime (che compete con il componente Windows Media Player di Windows) in un solo anno e unicamente attraverso il download via Internet".

In attesa che la corte d'appello si pronunci sul caso, Microsoft inizierà a distribuire una versione aggiornata della Java Virtual Machine di Sun attraverso Windows Update e il Service Pack 1 di Windows XP.
213 Commenti alla Notizia MS: Java non ha bisogno di Windows
Ordina
  • 1:
    Se inserire I.E. dentro windows è illegale perche' impedisce agli altri browser di sopravvivere allora inserire un interprete java è contro la concorrenza perche' impedisce agli altri interpreti di sopravvivere.

    2:
    Se come si legge in alcuni messaggi java va già bene cosi' da solo, allora perche' sun insiste che venga inserito in windows, se va cosi' bene sarà chi lo usa che lo installerà esattamenre come succede con altri prodotto
    - codec video/audio
    - quicktime
    - interpreti di altri lunguaggi (basic, python, ...)
    - motori di database ( BDE, Idapi, ...)

  • guarda che quella di inserire una java vm in xp non e' una decisione presa per l'aria che tira .... e' una sanzione imposta alla microsoft in quanto questa ha creato coi suoi comportamenti dei danni economici a sun in passato,che a te piaccia o no questo lo ha deciso un giudice non uno che passava per strada ...
    puoi dire che magari era piu giusta una multa,ma sai che gli frega ad una multinazionale come la MS di pagare una multicina ..... ? si vede che il giudice ha ritenuto piu idonea una punizione di questo tipo,se domani la microsoft cominciasse a distribuire un plugin per flash modificato per danneggiare la macromedia magari il giudice di turno imporra alla MS di integrare il plugin ufficiale in windows 2007 o simili ... non c'e' mica bisogno di scannarsi eh ....
    non+autenticato

  • Premetto che provo grande orrore per m$, i suoi prodotti e la sua politica di marketing (ma tanto lo sapevate già !Sorride).

    Vorrei però aggiungere che nonostante reputi java un'idea veramente buona non riesco a capire perchè SUN non si sforzi per renderlo più efficiente !
    Questi sono i problemi che da sempre noto con i programmi java:
    1 - lentezza di esecuzione
    2 - voracità di memoria
    3 - interfacce grafice piene di difetti

    Non capisco come una società che ha tirato fuori un sistema operativo come Solaris non riesca a risolvere questi problemi, non certo banali, ma comunque molto fastidiosi !

    Qualcuno mi illumina per favore ?
    Grazie !

    PS: si astengano ZioBill e tutta la sua schiera di adepti, tanto so già che direbbero solo vaccate clamorose.

  • - Scritto da: MemoRemigi
    >

    > Questi sono i problemi che da sempre noto
    > con i programmi java:
    > 1 - lentezza di esecuzione
    > 2 - voracità di memoria
    questi due sono aggirabili
    se usi un compilatore che genera codice antivo come il gcj ..
    a questo punto perdi pero la portabilita' , che e' la ragione per cui
    java e' nato
    comunque la velocita' dipende molto dalla VM che usi ...
    ne esistono di meno complete di quella di sun ma molto piu' veloci
    (ho sentito parlar bene di sableVM)
  • Mi pare un ragionamento un po' troppo estremo in guerra non ci sono regole ed occorre uccidere fisicamente il nemico con qualsiasi mezzo.

    Sul mercato ci sono regole da rispettare e compromessi da accettare.

    Pensavo che M$ volesse vendere un software non fare una guerra.
    Io non ho bisogno di entrare in nessuna guerra, ho bisogno di uno strumento che al meglio soddisfi le mie esigenze.

    Questa dichiarazione, forse dettata dai venti di guerra che girano dalle sue parti, a parer mio, squalifica l'azienda.
    non+autenticato
  • L'azienda Microsoft, per chi "studia" *veramente* e ha passione x l'informatica e' gia' squalificata da un pezzo.
    Ora sta nell'informare gli utonti di cosa stanno utilizzando ... sempre che accettino di rendersi conto di esser tali.
    Saluti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > L'azienda Microsoft, per chi "studia"
    > *veramente* e ha passione x l'informatica e'
    > gia' squalificata da un pezzo.
    > Ora sta nell'informare gli utonti di cosa
    > stanno utilizzando ... sempre che accettino
    > di rendersi conto di esser tali.
    > Saluti.

    Giustissimo, ma vallo a spiegare tu agli utonti la loro condizione di utonti, abbiamo perfino i politici che invitano Bill a parlare a casa nostra, come se fosse il Papa dell'informatica.

    Povera Italia
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > L'azienda Microsoft, per chi "studia"
    > *veramente* e ha passione x l'informatica e'
    > gia' squalificata da un pezzo.

    Mi inchino, o grande guru.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi pare un ragionamento un po' troppo
    > estremo in guerra non ci sono regole ed
    > occorre uccidere fisicamente il nemico con
    > qualsiasi mezzo.
    >
    > Sul mercato ci sono regole da rispettare e
    > compromessi da accettare.

    La M$ non ha mai rispettato le regole del mercato.

    > Pensavo che M$ volesse vendere un software
    > non fare una guerra.

    Beh la M$ è stata la più grande finanziatrice della campagna elettorale di Adolf Bush.
    non+autenticato

  • > Beh la M$ è stata la più grande
    > finanziatrice della campagna elettorale di
    > Adolf Bush.

    ahahah
    va a guardare chi ha finanziato Gore...
    troverai Microsoft anche li'
    illuso
    non+autenticato
  • E si... hai ragione.
    La M$ ha finanziato con ingenti quantità di denaro entrambe le campagne elettorali.....

    Della serie vada come vada l'importante è pararsi il culo ...
    non+autenticato

  • > E si... hai ragione.
    > La M$ ha finanziato con ingenti quantità di
    > denaro entrambe le campagne elettorali.....
    >
    > Della serie vada come vada l'importante è
    > pararsi il culo ...

    no
    e' della serie in America funziona cosi
    tutti i grandi finanziatori finanziano entrambi
    poi scelgono in misura maggiore o minore un candidato
    ma la cosa buona e' che e' tutto pubblico e documentato
    solo da noi tutti li prendono i soldi ma nessuno lo dice o lo ammette
    perche' non sono costretti a farlo
    non+autenticato
  • Sicuramente Java nasce come strumento islamico che cerca di insinuarsi nel sistema di MS.
    Bill ha già autorizzato l'attacco con onde elettromagnetiche alla SUN.
    non+autenticato
  • ecco un altro bel saccente che crede di aver capito tutto
    non+autenticato
  • Mi scuso con tutti i partecipanti ai forum di Punto Informatico per le bagianate che ho scritto fino ad ora, prometto che sarò contro M$ da oggi in poi perchè mi sono accorto che sono proprio una persona che parla a vanvera.

    ZioBill

    ***Open Source software were used to write this post***
    non+autenticato
  • Ebbravo ZioBill !

    Era ora che ti dessi una svegliata !

    Hai finalmente aperto gli occhi !

    Peccato solo che non sia veramente tu !
  • fosse vero...
  • Questo post dimostra tracce di cervello pensante: prova lampante della sua falsità...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)