Transmeta mette a nudo Mobile Linux

Transmeta apre il codice sorgente di Midori, il sistema operativo embedded conosciuto in precedenza come Mobile Linux, una piattaforma ottimizzata per le CPU Crusoe dietro al cui progetto c'è il nome di Torvalds

Santa Clara (USA) - Ad oltre un anno di distanza dal primo annuncio, Transmeta rilascia una propria distribuzione Linux, Midori, una versione embedded del Pinguino orientata in particolar mondo ai dispositivi mobili equipaggiati con le CPU a basso consumo Crusoe.

Conosciuto in precedenza come Mobile Linux, Midori è stato pubblicato con licenza GPL ed il suo sviluppo fa ora parte di un progetto open source ospitato presso SourceForge. Di particolare interesse il fatto che dietro al progetto vi sia niente meno che Linus Torvalds, padre di Linux e dipendente di Transmeta.

Midori, che in lingua giapponese significa "verde", punta particolarmente sulla gestione dei consumi ottimizzata per Crusoe e sulla leggerezza del suo kernel, di soli 36 KB. Ha un file system in grado di girare su flash memory, integra tutte le funzionalità per l'accesso ad Internet ed utilizza, come motore per la sua interfaccia grafica, una versione ai minimi termini di XFree86.
"Midori Linux è attraente per ogni applicazione che possa beneficiare della piena compatibilità verso Linux, bassi consumi, basse temperature e piccole dimensioni del software" ha detto David R. Ditzel, CEO di Transmeta. "Noi pensiamo che Midori" - ha continuato Ditzel - "possa divenire un mattone con cui edificare la tecnologia di Transmeta, quella dei nostri clienti e della comunità open source. Attraverso questo annuncio noi invitiamo chiunque a partecipare all'evoluzione di questo sistema operativo".

Secondo Transmeta, Midori è adatto ad una larga varietà di applicazioni, non soltanto quelle mobili. Questo cucciolo di Pinguino è già stato portato sul TouchPad di Gateway e sul terminale d'accesso Flora Net di Hitachi. Fra gli altri dispositivi su cui potrebbe finire vi sono Internet appliance, hi-fi, MP3 player ed il variegato mondo degli handheld computer, dove si trovano a combattere piattaforme come Pocket PC, Palm OS, BeIA e altre numerose implementazioni di Linux embedded come Pocket Linux, Embedix, HHLinux ed mLinux.