Nintendo GameCube sboccerà in primavera

Nintendo conferma che il GameCube, la sua prossima console da gioco, arriverà in Europa durante la primavera del 2002, una data che lo metterà in diretta competizione con Xbox di Microsoft

Tokyo (Giappone) - Nintendo ha confermato alcune voci che già circolavano da qualche tempo e ha annunciato che il GameCube, la sua prossima console da gioco, verrà rilasciata sul mercato europeo durante la primavera del 2002.

Come di consueto, il mercato giapponese potrà "assaggiare" il cubo di Nintendo con quasi un anno di anticipo, con tutta probabilità a luglio di quest'anno, mentre per gli Stati Uniti si parla di ottobre.

Il GameCube ha un'eredità pesante da difendere, ma nello sviluppo della sua nuova creatura Nintendo sembra non aver voluto strafare, facendo tesoro degli errori del passato: sebbene potente e pronto a sfidare avversari del calibro di Playstation 2 e XBox, il GameCube mira principalmente ad abbattere i costi e facilitare il lavoro degli sviluppatori.
Ultimamente, le console da gioco hanno sfoggiato design d'ogni tipo, fra il bizzarro ed il futuristico, ma Nintendo sembra aver voluto dare un taglio a tutto questo forgiando uno scatolotto di 15 cm di larghezza e 11 di altezza che, novità, è persino dotato di maniglia. Tutto nel GameCube sembra votato alla funzionalità e all'ottimizzazione dello spazio: dall'unità centrale, leggera e facilmente trasportabile, alle periferiche da gioco, più piccole e aggraziate rispetto a quelle tradizionali.

Nintendo, che proprio pochi giorni fa ha annunciato per l'11 giugno il rilascio del Game Boy Advance (GBA), ritiene che i due dispositivi potranno avere lo stesso target di utenti, tanto più che il GBA potrà essere connesso al GameCube.