Alessandro Del Rosso

Pronta una nuova versione di webOS?

Stando a un documento di Palm trapelato sul Web, l'azienda californiana si appresterebbe a rilasciare la versione 1.1 del suo giovane sistema operativo mobile. Un aggiornamento per migliorare il supporto a Exchange

Roma - Mentre ancora si attendono notizie ufficiali sul piano di lancio di Palm Pre in Europa, sul Web emergono indiscrezioni relative ad un presunto e imminente aggiornamento al suo sistema operativo webOS. Si tratterebbe della versione 1.1, che secondo un documento pubblicato dal sito PreCentral.net dovrebbe migliorare soprattutto le funzionalità di sicurezza e sincronizzazione dell'implementazione di Exchange Active Sync (EAS).

Più nel dettaglio, webOS 1.1 estenderà il proprio supporto alle policy di sicurezza di Microsoft EAS, quali l'utilizzo di password più complesse (composte da numeri o caratteri alfanumerici), la possibilità di stabilire una lunghezza minima per le password o di richiedere obbligatoriamente l'inserimento della coppia PIN/password, la facoltà di impostare la cancellazione automatica del dispositivo dopo un certo numero di tentativi errati di accesso, e la funzione di blocco automatico del tot minuti di inattività.
Queste migliorie sono naturalmente dedicate agli utenti business, e del resto è questo il segmento di mercato in cui oggi Pre ha più chance di diffondersi.

PreCentral.net afferma infine di aver appreso che webOS 1.1 porterà con sé un maggior numero di applicazioni, "anche se attualmente - si legge sul sito americano - non è ancora noto si tratterà di applicazioni di terze parti rese disponibili sull'App Catalog o di applicazioni scritte da Palm".
Da sottolineare come il documento interno di Palm pubblicato da PreCentral.net collochi la data di rilascio di webOS "tra 30 giorni": dal momento che il documento è datato 19 maggio, la scadenza dovrebbe ormai essere vicina.

Alessandro Del Rosso
4 Commenti alla Notizia Pronta una nuova versione di webOS?
Ordina