Giorgio Pontico

Nasce in Svizzera un altro Partito Pirata

Sull'onda del Piratpartiet svedese vede la luce anche il suo omologo elvetico

Roma - Dopo il Piratepartiet svedese e il Parti Pirate francese si fa largo sulla piazza politica il Pirate Parteit svizzero.

Il segretario è un giovane studente di 24 anni, Denis Simonet, eletto il 12 luglio a Zurigo dai 124 iscritti al partito. Nel comunicato apparso sul sito ufficiale si legge che per il momento l'organizzazione della formazione politica avverrà attraverso il forum interno, oppure servendosi di alcuni canali IRC.

Viene inoltre ricordato il successo dell'originale partito pirata svedese, che alle ultime europee ha conquistato il suo primo seggio a Strasburgo, come fonte d'ispirazione per la messa in opera dell'iniziativa. (G.P.)
15 Commenti alla Notizia Nasce in Svizzera un altro Partito Pirata
Ordina