E-commerce, in Italia rubano i pacchi?

Tanti segnalano che uno dei problemi più rilevanti per il commercio elettronico, la consegna, non è risolto. Ci sono pacchi realizzati male e altri che in Italia non arrivano. Patti chiari, amicizia lunga. Soprattutto nell'e-comm

E-commerce, in Italia rubano i pacchi?Roma - Il commercio elettronico è stata la speranza di ieri per migliaia di imprenditori ed è la luce di domani per molti altri, eppure sono ancora moltissimi i problemi che devono essere risolti per trasformare le attività di vendita "al dettaglio" via internet in veri e propri successi. Tra questi il problema maggiore sembra rimanere la consegna.

In queste settimane sono giunte a Punto Informatico numerose segnalazioni di disservizi e problemi. Il caso più clamoroso è forse quello segnalato da Pierfranco F. su GalaxyEntertainment, uno degli store associati ad Amazon.com che ha inaugurato una nuova policy per quanto riguarda l'Italia. Lo store, infatti, sostiene che in Italia troppo spesso si verificano furti dei pacchi spediti e che, per questa ragione, al momento lo shipping nel nostro paese viene sospeso.

L'accusa contenuta nella singolare strategia di contenimento dei danni di GalaxyEntertainment sembra però confermata da diverse segnalazioni di utenti che acquistando anche in negozi online italiani hanno pagato senza riuscire ad ottenere la merce che avevano chiesto.
Segnala Franco F.: "Ho acquistato su XXXXX.it due bottiglie piuttosto costose che non mi sono mai arrivate. Dopo diversi scambi di posta elettronica pare che riuscirò a farmi rimborsare, anche se loro sostengono di avermi inviato tutto regolarmente". Il pacco dunque non è mai arrivato ma, apparentemente, è stato spedito.

Anche Giovanni S. ci segnala il caso di un acquisto presso un celebre e-negozio italiano di informatica, un acquisto che non è andato in porto perché il pacco arrivato a casa dell'acquirente conteneva solo alcuni dei componenti che erano stati richiesti e pagati. Dopo uno scambio di email, anche in questo caso il negozio sostiene di essere certo che il pacco è partito regolarmente con al suo interno tutti i pezzi richiesti ma, afferma, "non è la prima volta che sparisce del materiale". In questo caso viene chiesto a Giovanni di trasformarsi in detective, fare una foto digitale del pacco e consegnarla al negozio che ha già al suo attivo una denuncia alla polizia per improvvise e ingiustificate "sparizioni".

Stessa storia, del tutto simile, anche per Mirko, che ha ricevuto un pacco "incompleto" e che alla fine di una serie di email viene considerato dal negozio da cui ha comprato addirittura il membro di una banda di ladri che reclamano per non aver ricevuto gli ordini e farsi dare così componenti informatici "a gratis".

A questi casi, e ai tanti altri di cui non diamo conto per ragioni di spazio, non ci sono risposte univoche e molto spesso soltanto energiche proteste e altri soldi da spendere consentono di venirne a capo, semmai vi si riesce. Ciò che quindi è assolutamente fondamentale per chi acquista è tenere gli occhi aperti e verificare con attenzione se il negozio online da cui compra sia in grado di offrire garanzie sulla consegna del pacco e tutela sul denaro speso. Di converso, è sempre più importante per chi dispone di attività di e-commerce online fare della trasparenza la propria regola, perché è proprio quella che sembra troppe volte mancare...
91 Commenti alla Notizia E-commerce, in Italia rubano i pacchi?
Ordina
  • Tutto rimborsato! Non mi sono spariti solo un orologio da 9 euro ed un tonico gold24 da 1€ ma anche spugne forbici da cents. Perchè mettono a lavorare cani e porci gente da far ribrezzo al mondo civile questi romeni (romania) non rom e albanesi gente alla peggio del peggio! Perche sono stata in paesi musulmani non rubano per nulla. E neppure chredo alla disonesta orientale, sono 10 anni che non entro in negozi o ristoranti italiani.Non ho pena per le ditte corrieri e areoporti che subiscono questi furti perche sono complici tanto quanto lo stato italiano cn i lavoratori pubblici che timbrano cartellino x altri. Sappiamo che e' piu comodo delinquere in un paese in cui ci sono cretini al governo peccato che cosí facendo il ns stato non rispetta gli accordi internazionali e il commercio ne risente. Chiaro altresí che non farei quello che fanno le cooperative ovvero squadroni di 30 connazionali xche allora si che ci scappa il clan organizzato pronta copertura x rapina spariscono tonnellate di merce al mese e nessuno se ne accorge
    non+autenticato
  • Io posso solo testimoniare che dal 97 ho acquistato spesso su amazon.com prima e su amazon.co.uk dopo, e devo tristemente ammettere che in ben due occasioni, lo scorso anno, i pacchi sono misteriosamente scomparsi.
    Amazon mi ha sempre rispedito il tutto, prontamente, e senza chiedere nient'altro che la mia conferma di smarrimento per email.
    Ma devo dire che mi ha lasciato l'impressione che in Italia chi vede un pacco con su scritto amazon.com si intaschi il contenuto...
    non+autenticato
  • no io ho avuto la stessa esperienza due volte, qua in inghilterra... semplicement,e son abituati a pensare (giustamente) che il cliente abbia sempre ragione, e che non un cliente contento(ed onesto) non si lamenti a vuoto...
  • RETTIFICO i pacchi erano x areoporti/POSTA, casualmente spariti all arrivo. A me non e' capitato fino ad ora che un corriere abbia smarrito il pacco (e' la verita)
    non+autenticato
  • Racconto ciò che è accaduto a me: Ho aperto un negozio online per la vendita di cellulari. Tutto andava bene, avevo minimo un ordine al giorno dopo solo 2 mesi di apertura. Ho parlato con la SDA per la consegna dei pacchi. Mi hanno dato i carnet e tutto sembrava bene.

    Finché un cliente si é lamentato che il pacco non era ancora arrivato. Dopo alcune settimana la SDA mi ha detto che il pacco è smarrito. Quindi ho inviato lo stesso cellulare una seconda volta, perché il cliente aveva giá pagato.

    Soltanto dopo altre 2 settimane la SDA mi ha detto che il pacco NON era assicurato, perché per l`assicurazione avrei dovuto stipulare un contratto a parte e pagare altre 4 euro per il pacco. Ma non me lo potevano dire prima??

    Nello stesso mese sono smarriti altri 4 pacchi con un valore complessivo di oltre 3mila euro.

    La SDA ha denunciato il furto e oggi, 8 mesi dopo, sono state arrestate alcune persone (mi sembra a Bologna), anzi, un bel giro di persone... ma niente traccia dei miei pacchi.

    Per i pacchi NON assicurati ho ricevuto 6 euro al kg !! Sorride

    Inoltre a questo, ho subito anche a tante frode con le carte di credito.

    Continuo a vendere cellulari online, ma con TANTA cautela!!

    L`unica soluzione in Italia è:

    1) assicurare il pacco
    2) pagamento con bonifico anticipato oppure in contrassegno.

    saluti. marc
    non+autenticato
  • che si possa essere accusati di essere dei ladri... MA che politica commercial e'???? Spendi quei 100 euro e comprati il cliente no???
    non+autenticato
  • Videocamera nuova...
    Arrivata con pacco integro.
    Quando apro la confezione della telecamera mi accorgo che quancuno deve averla gia' aperta in quanto le alette di cartone sono state ripegate in malo-modo.
    Magari e' stato un magazziniere.. Vebbe' a me interessa il prodotto non la confezione.
    Alla fine trovo la telecamera ma manca la batteria ed un paio di accessori che dovrebbero essere compresi nella confezione.
    Ho chiamato l'assistenza immediatamente, dicono che devono controllare, ma sono gia' 15gg che aspetto, mando fax e ritelefono.
    Mi hanno anche detto che forse dovrei rivolgermi alla casa madre per la garanzia, ma garanzia de che!!! mi avete inviato un prodotto incompleto non difettoso... Mha!!... che sia pure difettoso?
    Per il momento mi sono preso un bel PACCO!!
    non+autenticato
  • Non c'è problema in confronto a me è sparito il pacco contenente un palmare appena arrivato in Italia .Le poste degli stati uniti giurano di averlo consegnato.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)