Mauro Vecchio

iTunes: Pre non può passare

Apple a porte chiuse: a Palm non è garantita la sincronizzazione

Roma - In occasione di un recente aggiornamento software, Apple ha comunicato che "iTunes 8.2.1 fornisce importanti e numerose correzioni di bug e risolve anche un problema di verifica dei dispositivi Apple". L'ultima release del programma sembra aver chiuso le porte allo smartphone Palm Pre, impedendogli la sincronizzazione. Il blocco non è arrivato del tutto a sorpresa, dato che Cupertino aveva già avvisato il competitor poco dopo il suo lancio a giugno: "la sincronizzazione con iTunes non sarà possibile per player multimediali non sviluppati da Apple".

Alcuni, increduli, hanno voluto vedere la cosa con i propri occhi, scaricando la versione 8.2.1 di iTunes. "Abbiamo connesso lo smartphone al nostro lapotp - ha riferito Cnet - e selezionato l'opzione Media Sync sul nostro Pre, ma non c'è stato alcun lancio automatico di iTunes". In un recente comunicato, Apple ha spiegato che l'aggiornamento iTunes disabilita tutti quei dispositivi che agiscono come un iPod ma non lo sono, compreso il Palm Pre. "Come abbiamo detto - ha continuato il portavoce Natalie Kerris - le nuove versioni potrebbero non fornire più la sincronizzazione con lettori multimediali non supportati".

Appurato il blocco, una serie di consigli pratici sono rimbalzati sul web per risolvere la cosa e rendere, così, la vita più semplice ai nuovi utenti Palm. La soluzione più immediata è parsa subito quella di tornare alla versione 8.2, anche se altre si sono accodate, come quelle riguardanti l'utilizzo di applicazioni terze come doubleTwist.
In risposta alla Mela, Palm ha dichiarato che la sincronizzazione del dispositivo funziona con iTunes 8.2, invitando a riflettere su un torto sostanziale fatto agli utenti, privati così della possibilità di usare diversi dispositivi. "Le persone potranno scegliere - ha dichiarato un portavoce - e potranno mantenere la versione di iTunes che funziona. Potranno anche trasferire la musica via USB e poi ci sono le applicazioni di terze parti che possono essere prese in considerazione". M.V.
56 Commenti alla Notizia iTunes: Pre non può passare
Ordina
  • Ma qual è il problema?

    Se Apple decide che il SUO programma non si debba usare con un prodotto della CONCORRENZA, che male c'è?

    Se Palm è un'azienda seria verso i propri clienti, cioè verso coloro che hanno acquistato il Pre, allora si scriva il PROPRIO programma di sincronizzazione.

    Apple non le ha vietato di farlo, e Palm può benissimo farlo per Mac.

    È come se io (Palm) vado nei ristoranti Fan Apple ma mangio quello che mi porto da casa!

    O sbaglio?
  • No non sbagli, anche se lo stesso discorso puo' valere per microsoft.

    Il Software lo fa lui e decide che programmi far girare.
    Pero' nel caso Microsoft interviengono le massime autorita' eliminado media player dal sistema operativo, IE dal sistema operativo etc etc.

    Se si deve parlare di libera concorrenza, dovrebbe essere valida per tuttiOcchiolino

    Ciaoooo
    non+autenticato
  • Ma Apple fa HW e SW e li vende insieme! Non mette il suo SW preinstallato sui PC di tutto il mondo!
    Insomma, è un'altra cosa... Apple non ha di fatto alcuna posizione dominante
    non+autenticato
  • Sbagli, Apple al limite assembla hardware (nel caso dei PC).
    Il discorso e' esattamente lo stesso.
    Il problema di Microsoft in passato (o anche nel presente, non e' dato saperlo al momento) e' che obbligava i costruttori di PC a preinstallare Windows.
    Sono d'accordo con te che la posizione dominante nel mondo dei Sistemi Operativi era facilmente sfruttabile per ricattare e affossare i diretti competitor. Di certo non lo nego.

    Pero' Apple sta facendo lo stesso. La posizione dominante di Apple e' nella vendita dei lettori mp3 (iPod). In questo modo costringe chi possiede un palmare non iPhone e un lettore mp3 iPod ad avere 2 programmi per la gestione degli mp3.
    Ovviamente questo crea un legame nel momento dell'acquisto. A parita' di prezzo o con picocla differenza l'utente e' invogliato a comprare un iPhone rispetto ad un'altro palmare (pre o non pre). Anche in questo caso e' un'abuso di posizione dominante (iPod).

    - Scritto da: Max
    > Ma Apple fa HW e SW e li vende insieme! Non mette
    > il suo SW preinstallato sui PC di tutto il
    > mondo!
    > Insomma, è un'altra cosa... Apple non ha di fatto
    > alcuna posizione
    > dominante
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabio
    > Sbagli, Apple al limite assembla hardware (nel
    > caso dei
    > PC).

    E progetta anche le schede madri, altre soluzioni elettroniche e i case, oltre alle scale dei propri negozi.

    > Il discorso e' esattamente lo stesso.
    > Il problema di Microsoft in passato (o anche nel
    > presente, non e' dato saperlo al momento) e' che
    > obbligava i costruttori di PC a preinstallare
    > Windows.

    Non è solo questo.

    > Sono d'accordo con te che la posizione dominante
    > nel mondo dei Sistemi Operativi era facilmente
    > sfruttabile per ricattare e affossare i diretti
    > competitor. Di certo non lo
    > nego.
    >
    > Pero' Apple sta facendo lo stesso. La posizione
    > dominante di Apple e' nella vendita dei lettori
    > mp3 (iPod). In questo modo costringe chi possiede
    > un palmare non iPhone e un lettore mp3 iPod ad
    > avere 2 programmi per la gestione degli
    > mp3.

    E qual è il problema? Non sono mica a pagamento.

    Leggi l'altra risposta che ti ho fatto; perché Apple faccia come Microsoft, non dovrebbe limitarsi a togliere la compatibilità del suo iTunes agli altri produttori, ma fare in modo che nessun programma dei concorrenti possa essere installato, o funzioni male, in Mac OS X, e questo non mi pare lo faccia.

    Anzi, sono gli altri concorrenti a chiudere la compatibilità con i Mac.

    > Ovviamente questo crea un legame nel momento
    > dell'acquisto. A parita' di prezzo o con picocla
    > differenza l'utente e' invogliato a comprare un
    > iPhone rispetto ad un'altro palmare (pre o non
    > pre). Anche in questo caso e' un'abuso di
    > posizione dominante
    > (iPod).
    >

    Se uno vuole comprare il Pre non lo fa perché vuole iTunes?

    Ma sei sicuro?

    Allora che aspetta Palm a scrivere il suo iTunes?


    > - Scritto da: Max
    > > Ma Apple fa HW e SW e li vende insieme! Non
    > mette
    > > il suo SW preinstallato sui PC di tutto il
    > > mondo!
    > > Insomma, è un'altra cosa... Apple non ha di
    > fatto
    > > alcuna posizione
    > > dominante
  • - Scritto da: Fabio
    > No non sbagli, anche se lo stesso discorso puo'
    > valere per
    > microsoft.
    >
    > Il Software lo fa lui e decide che programmi far
    > girare.
    > Pero' nel caso Microsoft interviengono le massime
    > autorita' eliminado media player dal sistema
    > operativo, IE dal sistema operativo etc
    > etc.
    >
    > Se si deve parlare di libera concorrenza,
    > dovrebbe essere valida per tutti
    >Occhiolino

    Attenzione, non è esattamente come dici.

    Questi software non sono stati additati dalla UE perché installati, bensì perché, dalla loro diffusione, Microsoft confezionava una quantità di standard proprietari da lasciare i concorrenti fuori dal mercato.

    "Underlying these disputes were questions over whether Microsoft altered or manipulated its application programming interfaces (APIs) to favor Internet Explorer over third party web browsers, Microsoft's conduct in forming restrictive licensing agreements with original equipment manufacturer (OEMs), and Microsoft's intent in its course of conduct."

    http://is.gd/1Cuxw

    Non è la stessa cosa che fa Apple.

    Leggi anche qui http://is.gd/1CueP l'ultimo paragrafo prima di Windows XP bucato dagli hackers.

    >
    > Ciaoooo

    Ciao.
  • e che schifo chi delira di libertà per giustificare certe pratiche commerciali monopolisticheTriste
    Funz
    12989
  • vuoi un fazzoletto?
  • Guarda, non nego che sia un'azienda grande nel marketing, brava negli investimenti e quello che ti pare... Ma son queste le cose veramente orrende. Non mi riferisco solo a quello che hanno fatto ora, ma proprio al meccanismo di sincronizzazione dell'iPod... Rimango fedele al copiare i file direttamente nel lettore (lettore di marca generica che almeno non mi cambia tutti i tag). Inoltre uno dei limiti stessi dell'iPod è che non supporta gli OGG... Non mi va di faticare per farceli girare, e non sempre comunque è possibile. Io son anni che ho deciso di non comprare più nulla di Apple per delle pratiche scorrette...

    È come se io andassi a comprare le scarpe della marca Fruit. Solo che non mi vendono le scarpe da sole: mi vendono un bel box ultra-conveniente. Con 300 euro hai scarpe, calzini, mutande, pantaloni, maglietta... Tutto della Fruit. Il problema è che devi per forza portare tutta quella roba insieme. Se le scarpe ti servivano, ad esempio, perché sono ottime per fare trekking, devi metterti per forza tutti gli altri vestiti per fare trekking...
  • - Scritto da: Nedanfor

    [cut alle sciocchezze]
    Io son anni che ho
    > deciso di non comprare più nulla di Apple per
    > delle pratiche
    > scorrette...
    >


    Mi fai la lista di tutte le pratiche che tu ritieni scorrette e che possono fare oggetto di azione legale con esito positivo?

    > È come se io andassi a comprare le scarpe della
    > marca Fruit. Solo che non mi vendono le scarpe da
    > sole: mi vendono un bel box ultra-conveniente.
    > Con 300 euro hai scarpe, calzini, mutande,
    > pantaloni, maglietta... Tutto della Fruit. Il
    > problema è che devi per forza portare tutta
    > quella roba insieme. Se le scarpe ti servivano,
    > ad esempio, perché sono ottime per fare trekking,
    > devi metterti per forza tutti gli altri vestiti
    > per fare
    > trekking...

    Il solito esempio che non c'azzecca manco per sbaglio
    non+autenticato
  • - Scritto da: Funz
    > e che schifo chi delira di libertà per
    > giustificare certe pratiche commerciali
    > monopolistiche
    >Triste

    In effetti è una politica un po' antipatica, comunque non mette a repentaglio nulla in particolare. Se non si può sincronizzare il Palm Pre con Itunes pazienza, lo si tatterà come un un normale smartphone che legge mp3, copiando i file manualmente dall'HD... che poi Apple ritenga di dover accoppiare il suo software solo con hardwere proprietario sono scelte sue, e poi ognuno farà le sue valutazioni.
    non+autenticato
  • si ma il discorso da parte della gente comune e' questo:

    io compro/copio/scarico un mp3.
    lo prendo e lo ascolto sul creative zen...
    poi lo prendo e lo ascolto sull'ipod
    poi mi prendo e lo ascolto sul palm pre.

    uno si aspetta di usare un solo programma per gestire queste operazioni dal pc...

    se palm avesse il suo proramma ,apple il suo,creative il suo...

    uno in 5 anni si compra 3 o 4 dispositivi ed esce pazzo...

    poi se ognuno dei programmi comincia a fare casino co i tag e' finita...
    non+autenticato
  • - Scritto da: non proprio
    > si ma il discorso da parte della gente comune e'
    > questo:
    >
    > io compro/copio/scarico un mp3.
    > lo prendo e lo ascolto sul creative zen...
    > poi lo prendo e lo ascolto sull'ipod
    > poi mi prendo e lo ascolto sul palm pre.
    >
    > uno si aspetta di usare un solo programma per
    > gestire queste operazioni dal
    > pc...
    >
    > se palm avesse il suo proramma ,apple il
    > suo,creative il
    > suo...
    >
    > uno in 5 anni si compra 3 o 4 dispositivi ed
    > esce
    > pazzo...
    >
    > poi se ognuno dei programmi comincia a fare
    > casino co i tag e'
    > finita...

    Non mi pare così scandaloso che ogni lettore mp3 abbia un suo programma di gestione dal pc... accade in genere con ogni periferica o device collegabile al pc... stampanti, fotocamere, navigatori satellitari... installare un piccolo software di gestione da un CD-ROM fornito col dispositivo è un attimo, anche perché credo che uno che compra un lettore mp3 lo tenga almeno uno o più anni, quindi casomai l'operazione è da fare quando si cambia il lettore
    non+autenticato
  • Bravo, così ti ritrovi il PC intasato come le latrinen delle Sturmtruppen...
    Funz
    12989
  • - Scritto da: Funz
    > e che schifo chi delira di libertà per
    > giustificare certe pratiche commerciali
    > monopolistiche
    >Triste

    Sicuro di sapere cosa significa Monopolio?
    Perchè io vedo solo un'azienda che NON favorisce un diretto concorrente.
    Non è che sei un tantino di parte? Magari anti-apple a tutti i costi?

    Cresci, suOcchiolino
    non+autenticato
  • Me ne ricorderò di questo "due pesi, due misure" quando qualcuno non darà lo "stesso diritto" a Microsoft...

    - Scritto da: Cocco
    > - Scritto da: Funz
    > > e che schifo chi delira di libertà per
    > > giustificare certe pratiche commerciali
    > > monopolistiche
    > >Triste
    >
    > Sicuro di sapere cosa significa Monopolio?
    > Perchè io vedo solo un'azienda che NON favorisce
    > un diretto
    > concorrente.
    > Non è che sei un tantino di parte? Magari
    > anti-apple a tutti i
    > costi?
    >
    > Cresci, suOcchiolino
  • Intanto forniscici una dimostrazione sul dove è il monopolio e l'abuso di posizione dominante in questa fattispecie senza arrampicarti a citare a vanvera microsoft che di sentenze contro qualcuna ce l'ha.


    - Scritto da: davide73
    > Me ne ricorderò di questo "due pesi, due misure"
    > quando qualcuno non darà lo "stesso diritto" a
    > Microsoft...
    >
    non+autenticato
  • beh erano stati avvisati da un pò, si sapeva!

    non ho mai usato itunes ne ho un palm ... ma secondo me la colpa è di entrambi

    la palm è colpevole di aver fatto un dispositivo che all'occorrenza simulava un ipod

    la apple (almeno da quello che ho letto in giro, ma forse sbaglio) ha fatto un cavolo di programma che sincronizza senza problemi musica non protetta (mp3) su un sacco di dispositivi usb (tra cui anche i nokia, le chiavette usb ed anche i pre) ma se passiamo alla musica protetta allora funziona solo su ipod!

    siccome l'acquisto di musica dallo store apple è possibile solo con itunes, nel caso di musica protetta, io se rispetto le regole (ad esempio mi sembra che ci siano vincoli sul numero di dispositivi su cui posso copiarla) ho tutto il diritto di sentirmela dove voglio
    l'ipod supporta il drm, i nokia supportano il drm, i pre supportano il drm, e dal momento che io l'ho pagata potrei anche ascoltarmi la mia musica sul palm, se la apple liberalizzasse/regolasse la gestione drm/itunes/ipod , aumenterebbe "leggermente" il numero di utenti di itunes!! e questo andrebbe a vantaggio dei consumatori e di apple!



    ma poi ad esempio "amazon" potrebbe vendere musica protetta esattamente come fa apple, e quindi itunes perderebbe utenti, e questo va tutto a vantaggio dei consumatori (libera concorrenza) ma non di apple quindi apple non lo fara!

    e non parliamo di chi ha ipod ma non vuole o può usare sia itunes che ipod, (ad esempio anche gli utenti linux posso comprare ipod, lo sanno alla apple?)
    non+autenticato
  • Non so alla apple quanto gli possa importare di un misero 1-2% di utenti che utilizzano linux e "potrebbero" essere interessati a iPod. Senza contare che quasi sicuramente ci sarà un'applicazione per linux che fa la stessa cosa
    non+autenticato
  • si c'e'...

    ne stavano discutendo su un forum...

    Apple gli ha mandato "millemila" avvocati e ha fatto chiudere il forum...

    la colpa????

    stavano discutendo come fare il reverse enginering dell'applicazione per farne una open source e dare finalmente agli utenti itunues la liberta' di usare altri player...
    non+autenticato
  • - Scritto da: non proprio
    > stavano discutendo come fare il reverse
    > enginering dell'applicazione per farne una open
    > source e dare finalmente agli utenti itunues la
    > liberta' di usare altri
    > player...

    Ma gli utenti iTunes non vogliono usare altri player, vogliono usare iPod. Quindi il problema non si pone.

    Se mai sono gli utenti dei player sfigati che vorrebbero usare iTunes, ma non possono. Beh, ovvio, se no che sfigati sarebbero?
    ruppolo
    33147
  • no in quel caso si parlava di un itunes clone open source per linux che oltre a lavore con l'ipod avrebbe lavorato con gli altri players.

    il reverse enginering a scopo di dattico e/o non di lucro e' tollerato in quasi tutto il mondo..

    per Apple non vale...

    il sito e' stato censurato...


    se questa non e' una pratica monopolistica...

    quanto meno e' MAFIOSA nello stile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Moffolo
    > Non so alla apple quanto gli possa importare di
    > un misero 1-2% di utenti che utilizzano linux e
    > "potrebbero" essere interessati a iPod. Senza
    > contare che quasi sicuramente ci sarà
    > un'applicazione per linux che fa la stessa cosa

    Sarà anche un misero 1 o 2 per cento, ma l'1 per cento degli incassi di iTunes non è poco.

    Nel 2008 con iTunes Apple ha fatto 3,3 miliardi di dollari
    http://www.touchpodium.com/2008/11/06/itunes-sales.../

    Con queste cifre per mettermi in tasca non un 1% extra (33 milioni), ma anche solo uno 0,1% (3,3 milioni), ad un port di iTunes anche su Linux ci penserei seriamente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: hp suck
    > beh erano stati avvisati da un pò, si sapeva!
    >
    > non ho mai usato itunes ne ho un palm ... ma
    > secondo me la colpa è di
    > entrambi
    >
    > la palm è colpevole di aver fatto un dispositivo
    > che all'occorrenza simulava un
    > ipod
    >
    > la apple (almeno da quello che ho letto in giro,
    > ma forse sbaglio) ha fatto un cavolo di programma
    > che sincronizza senza problemi musica non
    > protetta (mp3) su un sacco di dispositivi usb
    > (tra cui anche i nokia, le chiavette usb ed anche
    > i pre) ma se passiamo alla musica protetta allora
    > funziona solo su
    > ipod!
    >
    > siccome l'acquisto di musica dallo store apple è
    > possibile solo con itunes, nel caso di musica
    > protetta, io se rispetto le regole (ad esempio mi
    > sembra che ci siano vincoli sul numero di
    > dispositivi su cui posso copiarla) ho tutto il
    > diritto di sentirmela dove
    > voglio
    > l'ipod supporta il drm, i nokia supportano il
    > drm, i pre supportano il drm, e dal momento che
    > io l'ho pagata potrei anche ascoltarmi la mia
    > musica sul palm, se la apple
    > liberalizzasse/regolasse la gestione
    > drm/itunes/ipod , aumenterebbe "leggermente" il
    > numero di utenti di itunes!! e questo andrebbe a
    > vantaggio dei consumatori e di
    > apple!
    >
    >
    >
    > ma poi ad esempio "amazon" potrebbe vendere
    > musica protetta esattamente come fa apple, e
    > quindi itunes perderebbe utenti, e questo va
    > tutto a vantaggio dei consumatori (libera
    > concorrenza) ma non di apple quindi apple non lo
    > fara!
    >
    > e non parliamo di chi ha ipod ma non vuole o può
    > usare sia itunes che ipod, (ad esempio anche gli
    > utenti linux posso comprare ipod, lo sanno alla
    > apple?)


    Ma certo che puoi ascoltarti la tua musica dove vuoi... hai pur sempre sull'hard disk un file mp3, che manualmente potrai prenderti e copiarti dove vuoi... a meno che il Palm Pre non dia questa possibilità, ma non lo so...
    non+autenticato
  • si ma hp suck--->ignurant si scrive hp sucks semmai...che poi cmq non e' vero...
    dicevamo hp sucks giustamente parla della interoperabilita' dei vari players con itunes...
    non+autenticato
  • - Scritto da: non proprio
    > si ma hp suck--->ignurant si scrive hp sucks
    > semmai...che poi cmq non e'
    > vero...
    > dicevamo hp sucks giustamente parla della
    > interoperabilita' dei vari players con
    > itunes...

    Ma Apple non è obbligata a garantire l'interoperabilità di un suo programma con qualsiasi dispositivo esterno... diverso sarebbe il caso se non desse l'interoperabilità del suo OS con un qualche dispositivo esterno... allora sarebbe un comportamento a dir poco discutibile. Ma dal momento che Apple produce sia hw che sw mi sembra normale che, nei settori di mercato di cui si occupa, spinga attraverso l'uno all'utilizzo dell'altro. Tu non faresti lo stesso?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Max
    > - Scritto da: non proprio
    > > si ma hp suck--->ignurant si scrive hp sucks
    > > semmai...che poi cmq non e'
    > > vero...
    > > dicevamo hp sucks giustamente parla della
    > > interoperabilita' dei vari players con
    > > itunes...
    >
    > Ma Apple non è obbligata a garantire
    > l'interoperabilità di un suo programma con
    > qualsiasi dispositivo esterno... diverso sarebbe
    > il caso se non desse l'interoperabilità del suo
    > OS con un qualche dispositivo esterno... allora
    > sarebbe un comportamento a dir poco discutibile.
    > Ma dal momento che Apple produce sia hw che sw mi
    > sembra normale che, nei settori di mercato di cui
    > si occupa, spinga attraverso l'uno all'utilizzo
    > dell'altro. Tu non faresti lo
    > stesso?

    Si ma dato che qui è citata apple, ovviamente siamo al "2 pesi 2 misure" Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bellissima
    > Si ma dato che qui è citata apple, ovviamente
    > siamo al "2 pesi 2 misure"
    > Occhiolino

    Frase fatta, ma usata a vanvera.

    Quali sarebbero i due pesi?
    ruppolo
    33147
  • Fanno tante storie a Microsoft su Windows, Office e altro però non mi sembra che Apple si comporti in maniera diversa... se non peggio!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: F.P
    > Fanno tante storie a Microsoft su Windows, Office
    > e altro però non mi sembra che Apple si comporti
    > in maniera diversa... se non
    > peggio!!!

    Nessuno ti obbliga di usare itunes per la gestione della musica scaricata da emule.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr Nostromo
    >
    > Nessuno ti obbliga di usare itunes per la
    > gestione della musica scaricata da
    > emule.

    Né per la gestione della musica che mi passo dai miei bei CD originali. Tant'è che non lo uso proprio a causa di diversi meccanismi e diverse scelte che mi lasciano interdetto e basito... Lo trovo semplicemente un software da fanboy. E se devo scaricarmi la musica online, c'è anche Amazon oltre che iTunes Store.
  • - Scritto da: Nedanfor
    > - Scritto da: Mr Nostromo
    > >
    > > Nessuno ti obbliga di usare itunes per la
    > > gestione della musica scaricata da
    > > emule.
    >
    > Né per la gestione della musica che mi passo dai
    > miei bei CD originali. Tant'è che non lo uso
    > proprio a causa di diversi meccanismi e diverse
    > scelte che mi lasciano interdetto e basito... Lo
    > trovo semplicemente un software da fanboy. E se
    > devo scaricarmi la musica online, c'è anche
    > Amazon oltre che iTunes
    > Store.

    Ecco quindi no problem, giusto?
    non+autenticato
  • È tra i diritti di chiunque criticare qualcosa per i motivi che meglio si credono, finché lo si fa civilmente. Se è un software, credo che la critica sia sempre più che positiva... O sbaglio?
  • No,
    la critica su questi forum è consentita solo contro Microsoft... se qualche "scorrettezza" la fa Apple beh "è una feature" di prodotto...

    - Scritto da: Nedanfor
    > È tra i diritti di chiunque criticare qualcosa
    > per i motivi che meglio si credono, finché lo si
    > fa civilmente. Se è un software, credo che la
    > critica sia sempre più che positiva... O
    > sbaglio?
  • O semplicemente una serie di parole in libertà scritte da un troll registrato Sorride

    - Scritto da: davide73
    > No,
    > la critica su questi forum è consentita solo
    > contro Microsoft... se qualche "scorrettezza" la
    > fa Apple beh "è una feature" di
    > prodotto...
    >
    > - Scritto da: Nedanfor
    > > È tra i diritti di chiunque criticare qualcosa
    > > per i motivi che meglio si credono, finché lo si
    > > fa civilmente. Se è un software, credo che la
    > > critica sia sempre più che positiva... O
    > > sbaglio?
    non+autenticato
  • Certo che è lecito, ma accanto alla critica ci vuole l'argomentazione, altrimenti la critica è sterile.

    Voglio dire, se tu dici che ti lascia basito, ma non spieghi il perché, che razza di critica costruttiva trovi in quella frase?
  • - Scritto da: Nedanfor
    > Lo
    > trovo semplicemente un software da fanboy.

    Una frase che può scaturire solo da un fanboy della peggior specie.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: F.P
    > Fanno tante storie a Microsoft su Windows, Office
    > e altro però non mi sembra che Apple si comporti
    > in maniera diversa... se non
    > peggio!!!

    Qui se c'è qualcuno che si è comportato male è Palm. Tra l'altro sono anche passibili di denuncia per aver fatto reverse engineering.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: F.P
    > Fanno tante storie a Microsoft su Windows, Office
    > e altro però non mi sembra che Apple si comporti
    > in maniera diversa... se non
    > peggio!!!

    Mi posti una sentenza cresciuta in giudicato in merito all'abuso di posizione dominante in questo segmento di mercato?
    non+autenticato