Download/ Fotoritocco tascabile

Un piccolo e potente programma di disegno, un'aquila multipiattaforma per trovare file, e il senso di Smilla per lo zoom

Sistema Operativo:WindowsNT-2000WindowsXpLinuxMac-OSX
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:2.144 KB
Click:5.855
Commenti:Leggi | Scrivi (6)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Una piccola iconcina, un aquilotta nera, ed una utility multipiattaforma e open source per accedere in modo alternativo e semplice a tutti i dischi da un menu personalizzabile.

Gratuito per Windows, Linux e OSX, Hawkscope fa parte di quelle mini utility che si rivelano più utili del necessario, e spesso indispensabili senza averlo mai immaginato prima.

Una volta installato e lanciato il programmino va a piazzare una icona con un aquilotto nero a fianco all'orologio di sistema, rendendo accessibili tutti i dischi, cartelle e sottocartelle, in punta di mouse, arrivando a scegliere e cliccare i singoli file contenuti in essi.

Hawkscope è ampiamente personalizzabile, consente ad esempio anche di creare delle blacklist per nascondere dischi, cartelle o file dal proprio menu, e persino di creare associazioni alternative tra tipi di file ed applicazioni per aprirle, quando e se ci si clicca dal menu aggiuntivo dell'aquilotto.

Il programma è aperto a plugin aggiuntivi, e qualcuno è già disponibile nel wiki dedicato. Il menu di Hawkscope può contenere anche i segnalibri di Delicious, un semplice check per la posta di Gmail, scorciatoie per Twitter e la ricerca di Google, anche se la maggior comodità indubbiamente è quella di poter arrivare a qualsiasi disco, file e cartella, senza passare dagli strumenti offerti dal sistema, ma in un modo alternativo e su misura per le proprie esigenze.

Dal pannellino di configurazione, nella linguetta QuickAccess, si possono infatti anche scegliere alcuni percorsi verso cartelle o dischi "preferiti" (es: c:\Documenti\Lavoro2009), per arrivare velocemente a tutti i file presenti in cartelle che si aggiornano e arricchiscono spesso di nuovi contenuti.

Solo su Windows e Linux, infine, tutto il bel menu di HawkScope può apparire in qualsiasi punto dello schermo, alla posizione del mouse, configurando una scorciatoia da tastiera a scelta, senza andare a cercare l'aquilotto in mezzo alle tante, spesso troppe, iconcine che fanno compagnia all'orologio di sistema.

Il giovane programmatore lituano che distribuisce il programma, insieme al suo codice sorgente su GoogleCode, gradisce donazioni e invita a creare nuovi plugin per sfamare la sua creatura, e per renderla ancora più utile a tutti gli altri utilizzatori finali.

Il programma richiede la presenza di una virtual machine Java aggiornata, almeno alla versione 6 o successive. (Luca\S)

Programmi simili:
Constestualmente il menu