Cellulari, le brevissime di oggi

ChiamaOra, prima gratis poi a pagamento. Abilitato su tutti i TIM - Non tira il mercato GPRS e MMS... Con l'eccezione della Finlandia

ChiamaOra, prima gratis poi a pagamento
TIM ha cominciato la progressiva attivazione sulla propria rete GSM del servizio ChiamaOra, con il quale gli utenti che hanno provato a chiamare un cellulare spento o irraggiungibile possono sapere quando quel numero torna online.
Il servizio si basa sull'invio di SMS da parte di TIM ed è gratuito fino al primo maggio 2003. Viene attivato premendo il tasto 5 quando "la voce guida invita a farlo".
Il servizio, che rimane attivo per tre ore, costerà 15 centesimi di euro (IVA compresa). Chi non desiderasse informare altri utenti TIM sullo stato di servizio del proprio telefonino dovrà chiederlo espressamente al numero 4920, questo perché il servizio è abilitato automaticamente su tutti i clienti di carte prepagate e abbonamenti. Una misura che potrebbe risultare indigesta ai più attenti alla propria privacy.

Non tira il mercato GPRS e MMS
Non tirano nel mercato europeo i telefonini 2.5G, ovvero i device GPRS e MMS, che stentano a far presa sul pubblico. Lo rende noto uno studio realizzato dalla Strand Consult e intitolato How to make money on mobile services.
Secondo lo studio, le compagnie telefoniche dovrebbero concentrarsi sulla vendita dei servizi piuttosto che puntare sul marketing dei telefoni. In gioco c'è la sopravvivenza delle aziende stesse che dovrebbero raggiungere il 32 per centro di fatturato in soli servizi entro il 2005 per rimanere in linea con il piano economico alla base del lancio dei telefonini UMTS, quelli di terza generazione.
In sostanza, le aziende dovrebbero convincere i propri clienti che i nuovi telefonini servono, oltre ad essere belli e tecnologicamente avanzati. Mission impossible?

Finlandia, paese del cellulare
Nel paese delle renne e dei mille laghi non sembra esservi crisi per il mercato dei cellulari che da anni rappresenta una risorsa non secondaria per gli operatori locali.
Stando alle ultime proiezioni dell'associazione dell'industria dei telefoni cellulari finlandese, infatti, nel corso di gennaio le vendite di nuovi dispositivi sono raddoppiate. Si tratta secondo gli esperti di un segno evidente che, al contrario di quanto accade in altri paesi europei, in Finlandia i nuovi telefonini "evoluti" sono considerati con grande interesse dai consumatori.
La Finlandia è uno dei paesi con la più alta densità di cellulari per abitante.
15 Commenti alla Notizia Cellulari, le brevissime di oggi
Ordina
  • Mandate un SMS con all'inizio (i primi 3 byte)
    *N#
    ... e che la N sia maiuscola

    Appena tizio accende il telefono (in zona di copertura) vi torna la ricevuta del messaggio che volendola interpretare vi dice: "tizio ha acceso il telefono".

    Funziona con qualsiasi operatore anche straniero.

    Svantaggi: tizio riceverà comunque un vostro messaggio (ciò che segue i 3 byte di cui sopra), il servizio si paga da 1.5 a 2 SMS a seconda dell' operatore.
    Nic
    153
  • 30.000.000 di italiani hanno un cellulare perchè serve e lo sanno usare.
    27.000.000. di italiani non hanno e non avranno un gprs e tantomeno un umts perchè non serve e/o non lo sanno usare. Auguri ai produttori di telefonini e alle compagnie telefoniche
  • Intendo, si può chiamare già da ora il 4920 per disabilitare il tutto, che voi sappiate?
  • come volevasi dimostrare....

    questi non hanno capito la cosa fondamentale...
    il telefono cellulare serve a NON farsi trovare, oppure se ti trovano serve a non far capire dove sei... un telefono che manda le foto è un pericolo....

    es: sei al Motel in felice compagnia, ti chiama la moglie

    "ciao caro come va, al convegno?"
    "malissimo non so dove mettere la testa"
    "ma il posto è bello?"
    "si bellissimo, ci sono un sacco di bellezze naturali"
    "davvero... dai mandami un MMS"
    "te lo mando dopo, adesso sono in sala non posso uscire"
    "dai.. mandami un MMS della sala conferenze, così mi sembrerà di essere li con te"
    lui pensando "mavaffan*ulo a questo telefonino dimme*da e quando l'ho comprato"

    non+autenticato
  • > il telefono cellulare serve a NON farsi
    > trovare, oppure se ti trovano serve a non
    > far capire dove sei... un telefono che manda
    > le foto è un pericolo....

    esagerato
    meglio cosi' invece
    famiglie piu' unite
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > esagerato
    > meglio cosi' invece
    > famiglie piu' unite

    ROTFL.
    Ma sei uscito dal 187 !?
    non+autenticato
  • E pensa quando invece dell'mms potrai (o dorvrai) mandare il filmato della sala conferenze...
    hi hi hi
    non+autenticato

  • > questi non hanno capito la cosa
    > fondamentale...
    > il telefono cellulare serve a NON farsi
    > trovare,

    Veramente a me serve proprio per farmi trovare sempre e anche se sono fuori casa.
    Se proprio non volevo farmi trovare facevo a meno di comprarlo, ti pare?
    Mah...
    Nic
    153

  • - Scritto da: Nic
    >
    > > questi non hanno capito la cosa
    > > fondamentale...
    > > il telefono cellulare serve a NON farsi
    > > trovare,
    >
    > Veramente a me serve proprio per farmi
    > trovare sempre e anche se sono fuori casa.
    > Se proprio non volevo farmi trovare facevo a
    > meno di comprarlo, ti pare?
    > Mah...

    Mc Fly? c'è nessuno in casa....

    E' ovvio che il cellulare serve a farsi trovare...

    Col cellulare puoi millantare di essere in qualsiasi posto pur essendo in qualsiasi altro, l'interlocutore non ha modo di saperlo.

    Se invece col cellulare puoi mandare l'MMS oppure puoi attivare la video conferenza questa possibilità decade.

    Quindi affanc*lo MMS, affanc*lo UMTS, io mi tengo il mio cellulare solo voce.
    non+autenticato
  • Meno male che non ho una scheda TIM, va... ora se spengo il telefonino per non essere chiamato in una giornata storta mi devono subito beccare tutti quelli che mi stanno più antipatici appena lo accendo un attimo?

    ^____^

    Spero almeno abbiano mandato un SMS agli utenti per avvertirli, poi bho, non è che Omnitel ci tratti poi coi guanti gialli...
    non+autenticato
  • no non hanno mandato alcun sms ... come al solito dobbiamo perdere del tempo per evitare che un servizio che paghiamo non diventi un danno alla nostra vita ... come al solito Telecom/Tim/Tin/Etc ha rispetto zero verso i propri clienti...
  • <come al solito Telecom/Tim/Tin/Etc ha rispetto zero verso i <propri clienti...

    Grande LaForge!
    Aggiungo, vi ricordate quando Telecom aveva introdotto il servizio che prevedeva, nel caso si chiamasse un numero occupato, di essere messi in collegamento con l'utente quando si sarebbe liberato? (premendo il 5)
    Ebbene, dopo alcuni mesi la Telecom aveva intenzione di metterlo a PAGAMENTO! Pazzesco...
    Che tristezza!
    non+autenticato
  • > Ebbene, dopo alcuni mesi la Telecom aveva
    > intenzione di metterlo a PAGAMENTO!

    come avevano detto al momento dell'introduzione del servizio... per alcuni mesi sarebbe stato gratuito...

    Ciao Dave
  • Beh già ora non ci vuole molto ti mando un sms con avviso di invio... mi arriva l'avviso di consegna quindi hai acceso il telefonino... vi scandalizzate per un servizio che già c'era solo che non era in automatico.

  • - Scritto da: Dave
    > Beh già ora non ci vuole molto ti mando un
    > sms con avviso di invio... mi arriva
    > l'avviso di consegna quindi hai acceso il
    > telefonino... vi scandalizzate per un
    > servizio che già c'era solo che non era in
    > automatico.

    Questa possibilità è conosciuta da 1 persona su 100.
    E in ogni caso tu te ne accorgi perchè ti arriva l'sms, nell'altro caso non te ne accorgi, è un tuo diritto evitare di essere tracciato in continuo, quindi a richiesta viene disabilitato.

    Quindi nessuno scandalo, e nessun problema.
    non+autenticato