Vincenzo Gentile

Android, Opera Mobile e terminali low cost

Non solo un browser mobile nuovo di zecca marchiato Opera per Android: dal prossimo anno saranno realizzati anche smartphone economici

Roma - Android continua in maniera inesorabile l'impresa di ritagliarsi un posto tutto suo nell'affollato mare del mercato della telefonia mobile. Se le previsioni sembrano rosee per il finire del 2009, il 2010 potrebbe essere l'anno della consacrazione definitiva, aiutata anche dall'arrivo di terminali dalle funzioni basiche e dai costi contenuti.

Android per tutti i gusti, quindi: questo è quanto sembra emergere dalle direttive del mercato che vogliono il duttile sistema operativo sviluppato da Google in procinto di essere al centro della produzione di terminali low cost destinate a fasce d'utenza meno esigenti.

In particolare, tra i produttori intenzionati a rendere concreta questa diversificazione dell'offerta ci sarebbe Samsung, che tramite Casey Ryan, product manager del settore Reclaim dell'azienda, ha annunciato l'intenzione di produrre alcuni smartphone touch screen animati dall'androide verde per un prezzo non superiore ai 100 dollari.
Una prospettiva interessante, dal momento che nel mentre le partnership siglate da Google portano frutti molto appetibili: ultima, quella stretta con Opera, che renderà a breve disponibile Opera Mobile 9.7 sul marketplace della piattaforma di BigG. Il browser, arricchito della funzione Opera Turbo, promette una velocità maggiore di rendering delle pagine e, non ultimo, il supporto completo alla tecnologia Flash.

Vincenzo Gentile
Notizie collegate
  • TecnologiaIl bollente autunno di AndroidLa caduta delle foglie dovrebbe portare ad una vera e propria impennata del mercato consumer smartphone, che potrebbe essere dominato da Android grazie all'aiuto di HTC e alla voglia di rivincita di Motorola
  • TecnologiaCreative lancia un uovo contro AppleIl produttore asiatico presenta una piattaforma portatile dall'identità ancora incerta. Invitando gli sviluppatori a provarla, e confidando nelle doti di Android
  • TecnologiaGoogle, la Donut da addentareL'azienda di Mountain View ha messo a disposizione degli sviluppatori la beta della nuova versione di Android. Si addensano incognite relative alla presenza del multitouch
8 Commenti alla Notizia Android, Opera Mobile e terminali low cost
Ordina
  • ... il prezzo attuale degli smartphone è gonfiato a dismisura rispetto all'hardware integrato, vedrete che ora incomincerà una lotta al ribasso, inevitabile per la sopravvivenza dello stesso segmento!
    Apple si troverà in difficoltà a tagliare i suoi prezzi, abituata sempre a competere in settori con alti margini, ora dovrà ridurli... Sarà interessante vedere come affronterà la sfida e come reagiranno i suoi fedeli... pardon utenti!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 agosto 2009 08.03
    -----------------------------------------------------------
  • Li aspetto anch'io.
    Ma trovo veramente comodi i cellulari cinesi tuttofare con doppia sim contemporaneamente attiva. Io chiamo con l'una o con l'altra a seconda di chi chiamo e che lunghezza della telefonata prevedo, approfittando delle tariffe di due operatori, conveniente uno per le chiamate senza scatto alla risposta e l'altro per quelle più lunghe o ai fissi.

    Se uscirà uno smartphone dual sim + Android io sarò il primo a fiondarmici sopra.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Li aspetto anch'io.
    > Ma trovo veramente comodi i cellulari cinesi
    > tuttofare con doppia sim contemporaneamente
    > attiva. Io chiamo con l'una o con l'altra a
    > seconda di chi chiamo e che lunghezza della
    > telefonata prevedo, approfittando delle tariffe
    > di due operatori, conveniente uno per le chiamate
    > senza scatto alla risposta e l'altro per quelle
    > più lunghe o ai
    > fissi.
    >
    > Se uscirà uno smartphone dual sim + Android io
    > sarò il primo a fiondarmici
    > sopra.


    In effetti i dual sim li seguo con molto interesse anche Io
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: iRoby
    > > Li aspetto anch'io.
    > > Ma trovo veramente comodi i cellulari cinesi
    > > tuttofare con doppia sim contemporaneamente
    > > attiva. Io chiamo con l'una o con l'altra a
    > > seconda di chi chiamo e che lunghezza della
    > > telefonata prevedo, approfittando delle tariffe
    > > di due operatori, conveniente uno per le
    > chiamate
    > > senza scatto alla risposta e l'altro per quelle
    > > più lunghe o ai
    > > fissi.
    > >
    > > Se uscirà uno smartphone dual sim + Android io
    > > sarò il primo a fiondarmici
    > > sopra.
    >
    >

    > In effetti i dual sim li seguo con molto
    > interesse anche
    > Io


    Perché mai, tanto non compri nulla perché tu telefoni dal netbook ultimo modello da 150 EUR
    non+autenticato
  • - Scritto da: Yellow
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > - Scritto da: iRoby
    > > > Li aspetto anch'io.
    > > > Ma trovo veramente comodi i cellulari cinesi
    > > > tuttofare con doppia sim contemporaneamente
    > > > attiva. Io chiamo con l'una o con l'altra a
    > > > seconda di chi chiamo e che lunghezza della
    > > > telefonata prevedo, approfittando delle
    > tariffe
    > > > di due operatori, conveniente uno per le
    > > chiamate
    > > > senza scatto alla risposta e l'altro per
    > quelle
    > > > più lunghe o ai
    > > > fissi.
    > > >
    > > > Se uscirà uno smartphone dual sim + Android io
    > > > sarò il primo a fiondarmici
    > > > sopra.
    > >
    > >
    >
    > > In effetti i dual sim li seguo con molto
    > > interesse anche
    > > Io
    >
    >
    > Perché mai, tanto non compri nulla perché tu
    > telefoni dal netbook ultimo modello da 150
    > EUR

    Veramente mi basta per telefonare il mio cellulare da 30 euro, i dual sim li seguo con interesse perchè appunto mi consentirebbero di utilizzare contemporaneamente due Sim in ricezione e di scegliere la sim con la tariffa più conveniente quando eseguo una chiamata... altro che interfacce touch!
  • - Scritto da: Enjoy with Us


    > > Perché mai, tanto non compri nulla perché tu
    > > telefoni dal netbook ultimo modello da 150
    > > EUR
    >
    > Veramente mi basta per telefonare il mio
    > cellulare da 30 euro,

    Strano, perché sempre qui a pontificare su tutto e tutti invece di telefonare sul tuo baracchino da 30eur

    Devi aver risparmiato anche sul neurone eh

    i dual sim li seguo con
    > interesse perchè appunto mi consentirebbero di
    > utilizzare contemporaneamente due Sim in
    > ricezione e di scegliere la sim con la tariffa
    > più conveniente quando eseguo una chiamata...

    Si si certo...prima stai a fare lo spilorcio per il telefono e ora vieni a raccontare che hai 2 sim per risparmiare.

    Dai su cantastorie

    > altro che interfacce
    > touch!

    Certo come no...sarà una moda come quella del netbook la cui utilità è quella di far fare cassa ai rivenditori e nulla più.

    Riprovaci
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > ... il prezzo attuale degli smartphone è gonfiato
    > a dismisura rispetto all'hardware integrato,
    > vedrete che ora incomincerà una lotta al ribasso,
    > inevitabile per la sopravvivenza dello stesso
    > segmento!
    > Apple si troverà in difficoltà a tagliare i suoi
    > prezzi, abituata sempre a competere in settori
    > con alti margini, ora dovrà ridurli... Sarà
    > interessante vedere come affronterà la sfida e
    > come reagiranno i suoi fedeli... pardon
    > utenti!

    dunque, prima cosa Apple non fa smarphone... quelli esistevano già da diversi anni prima dell'iPhone, avevano prezzi paragonabili (soprattutto i Nokia, e nessuno gridava allo scandalo) e si vendevano poco, così come si vendono poco adesso.
    Poi Apple ha fatto iPhone, cioè ha capito qual era il modo di inserire funzionalità avanzate in un telefono e farle arrivare al grande pubblico, infatti ne hanno venduti milioni.
    Adesso anche gli altri produttori si stanno adeguando, realizzando prodotti con interfacce simili. E' normale, e non sarà un problema per Apple. Ci vorranno ancora almeno due anni prima che gli altri raggiungano veramente iPhone (se ci pensate, iPod dopo molti anni è ancora il lettore per eccellenza), dopodiché iPhone non sarà più così innovativo, ma questo per Apple non è un problema: a quel punto se ne uscirà con una nuova idea innovativa, e per altri 4-5 anni venderà un nuovo prodotto finché gli altri non si saranno messi in pari, e così via.
    non+autenticato
  • E' così che si risponde: piccato e offeso.
    Braaavissimo.

    p.s. Io credo che la VERA concorrenza faccia bene anche a tutti, te compreso.
    non+autenticato