Morto Bigalow, padre di IAS

Il grande matematico e ricercatore è stato uno dei pionieri del computing e ha dato vita con i suoi colleghi allo IAS, calcolatore punto di riferimento negli anni '50

Roma - A 89 anni si è spento a Princeton, negli Stati Uniti, Julian Bigelow, matematico e ingegnere elettronico, considerato uno dei più importanti pionieri del computing la cui opera è direttamente collegata allo sviluppo dell'informatica moderna.

Nel 1946 Bigelow ha iniziato la sua proficua collaborazione con John von Neumann che presso l'Istituto per gli studi avanzati di Princeton aveva in animo di realizzare un ambizioso progetto, un computer che sarebbe poi divenuto noto come IAS e che insieme ad altri prototipi come EDVAC, ENIAC e Univac 1 ha posto le basi del computing.

Bigelow per tutti gli anni '50 ricoprì un ruolo importante nell'evoluzione informatica. Si era laureato al Massachussets Institute of Technology.
TAG: mondo
1 Commenti alla Notizia Morto Bigalow, padre di IAS
Ordina