Federica Ricca

BigG cataloga le statistiche del Web

Un nuovo servizio Google offre una sorta di database degli utilizzi di Internet, divisi per categoria. Un'arma in più per gli analisti del Web

Roma - Un nuovo motore di ricerca di BigG è stato lanciato, un po' in sordina, da Google UK. Si tratta di Google Internet Stats, una raccolta dei dati statistici diffusi sul Web, raccontati a mo' di pillole cinguettanti. Una risorsa che semplifica la giornata agli addetti ai lavori.

I settori interessati sono cinque: tendenze macroeconomiche, tecnologia, dati di consumo, media e loro utilizzo. All'interno di ciascuna macro-area sono disponibili altri sommari: così ad esempio se si è interessati ai dati relativi all'uso dei social network, le ultime statistiche si troveranno sotto la voce apposita nella categoria Community.

Come già detto, le statistiche sono riportate in forma breve con l'indicazione della fonte. Ed è proprio il numero di fonti ciò che salta all'occhio nella homepage di Internet Stats. Si tratta di moltissimi soggetti, tra cui BusinessWeek, Wall Street Journal, Guardian e Times.
Il nuovo motore di ricerca dà anche la possibilità a chi lo volesse di aggiungere nuove statistiche attraverso un form da compilare, e c'è già chi si augura che BigG decida di allargare l'esperimento britannico a tutti i domini Google del mondo.

Federica Ricca
Notizie collegate