Microsoft si schiera con il DVD+RW

Il gigante di Redmond assume un ruolo pi¨ attivo nella guerra fra formati DVD riscrivibili e appoggia ufficialmente il gruppo industriale che promuove il DVD+RW. Una mossa che potrebbe avere conseguenze... definitive

Redmond (USA) - Nella sanguinosa guerra che si combatte sul mercato dei DVD riscrivibili Microsoft ha deciso di prestare le sue bocche da fuoco alla fazione che fa capo a Philips e Sony, i due giganti dell'elettronica di consumo che, insieme a Dell, HP, Mitsubishi, Ricoh, Thomson e Yamaha, promuovono il formato DVD+RW.

Microsoft Ŕ infatti entrata ufficialmente a far parte della DVD+RW Alliance, il gruppo industriale che sviluppa e promuove l'omonimo standard e che si contrappone al DVD Forum, il consorzio che appoggia invece il formato riscrivibile concorrente DVD-RW.

Microsoft sembra intenzionata a promuovere i media DVD+RW come futuro sostituto dei floppy disk: questo formato, infatti, supporta lo standard Mount Rainier, una serie di specifiche sviluppate da Microsoft, Compaq, Philips e Sony per semplificare l'uso dei media riscrivibili (al momento i CD-RW) e implementare a livello di sistema operativo funzionalitÓ di scrittura basate su drag-and-drop.
La mossa di Microsoft non arriva del tutto inattesa. Lo scorso anno, in occasione della Windows Hardware Engineering Conference, il gigante del software aveva giÓ tradito le proprie preferenze svelando alcuni progetti relativi all'integrazione del formato DVD+RW nelle prossime versioni di Windows.

La scelta di Microsoft si contrappone a quella di Apple che, ormai da tempo, appoggia invece il formato DVD-RW.

Il grave problema derivante dalla spaccatura in due del mercato Ŕ dato dal fatto che normalmente i drive DVD-RW non scrivono i dischi DVD+RW e viceversa. Una soluzione parziale all'incompatibilitÓ fra i due formati Ŕ arrivata solo di recente con la comparsa sul mercato dei primi drive multiformato in grado di leggere e scrivere entrambi i tipi di media.

La partecipazione attiva di Microsoft all'interno del gruppo di aziende che supporta il formato DVD+RW sembra decisamente far pendere l'ago della bilancia a favore di quest'ultimo standard: questa mossa, secondo gli analisti, potrebbe infatti rivelarsi determinante per decidere un vincitore fra le due fazioni in guerra. Non Ŕ del resto un mistero come l'inclusione o meno in Windows di una tecnologia possa decretarne il successo o il fallimento: lo sa bene Sun che, proprio in questi mesi, sta tentando, attraverso una costosa battaglia legale, di riportare Java all'interno del sistema operativo di Microsoft.
TAG: mercato
78 Commenti alla Notizia Microsoft si schiera con il DVD+RW
Ordina
  • è stato sviluppato davvero da microsoft??
    non+autenticato
  • Benissimo. Avevo dei dubbi su quale standard scegliere per il mio imminente acquisto di un masterizzatore DVD.
    Adesso la scelta è fatta! Opterò per il l'ultimo Panasonic che appunto adotta i DVD-R/RW.
    non+autenticato
  • Trovo assurdo che una software house, che per di piu` non produce software di masterizzazione, si schieri in questo modo: se quello dell'informatica fosse un mercato normale questa cosa non avrebbe senso.
    apple e` liberissima di scegliere perche` i computer li vende, ma non capisco che vantaggio (legale) venga a microsoft dall'imposizione del -RW piuttosto che il +RW.
    la storia del drag and drop, poi e` una pagliacciata, che non giustifica una presa di posizione di questo tipo.

    raist
    non+autenticato
  • Significa che secondo te non può farlo?

    - Scritto da: Anonimo
    > Trovo assurdo che una software house, che
    > per di piu` non produce software di
    > masterizzazione, si schieri in questo modo:
    > se quello dell'informatica fosse un mercato
    > normale questa cosa non avrebbe senso.
    > apple e` liberissima di scegliere perche` i
    > computer li vende, ma non capisco che
    > vantaggio (legale) venga a microsoft
    > dall'imposizione del -RW piuttosto che il
    > +RW.
    > la storia del drag and drop, poi e` una
    > pagliacciata, che non giustifica una presa
    > di posizione di questo tipo.
    >
    > raist
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Significa che secondo te non può farlo?
    >

    significa che secondo me non ha senso che si schieri da una parte o dall'altra: il s.o. non dovrebbe dipendere dal formato che usi. se poi loro vogliono aggiungere qualche specifica al formato (per motivi che mi sono oscuri) potrebbero proporle ad entrambi i gruppi.
    invece la ms continua a cercare di imporre la propria posizione, ma sinceramente in questo caso mi sfugge il motivo

    raist
    non+autenticato
  • LOL
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > LOL

    ma cosa vuoi?

    raist
    non+autenticato


  • Ti rispondo con la mia esperienza personale. Il mio primo masterizzatore (di cd, ovviamente) era un 2X della philips. Per fare dei cd completi era ottimo, ma con directcd non andava. Semplicemente non supportava il packet_qualcosa_writing e non poteva saltellare su' e giu' per il disco a scrivere. Fine della storia. Non era utilizzabile come un floppy. Se Microsoft vuole supportare i masterizzatori dvd come dei mega-floppy e' logico che scelga il formato che piu' facilmente supporti la scrittura randomica.
    non+autenticato
  • > utilizzabile come un floppy. Se Microsoft
    > vuole supportare i masterizzatori dvd come
    > dei mega-floppy e' logico che scelga il
    > formato che piu' facilmente supporti la
    > scrittura randomica.

    e quelle caratteristiche non sono implementabili anche nel dvd-rw, visto che lo sono nel cd-rw?

    c'e` qualche scelta commerciale dietro.

    rasit
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > e quelle caratteristiche non sono
    > implementabili anche nel dvd-rw, visto che
    > lo sono nel cd-rw?

    Il problema e' che col + questa e' stata una specifica di progetto sin dall'inizio. Coi - non lo era e ce l'hanno aggiunta dopo. Il meccanismo per fare la scrittura "a floppone" risulta piu' farraginoso.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > [...]

    Qui, ad esempio, spiegano la cosa:

    http://www.tomshardware.com/storage/20030207/dvd_b...
    non+autenticato
  • del link: finalmente un post che serve a qualcosa
  • Salve a tutti,

    la Apple monta un masterizzatore DVD-R (SuperDrive) sui propri desktop da molto tempo ormai e ultimamente anche sui portatili...

    Attualmente credo che il formato DVD-R sia di gran lungo pi˙ diffuso e pi˙ compatibile in lettura rispetto al formato DVD+R, per questo non credo che la decisione di Microsoft cambierß la situazione...

    Ciao.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Salve a tutti,
    >
    > la Apple monta un masterizzatore DVD-R
    > (SuperDrive) sui propri desktop da molto
    > tempo ormai e ultimamente anche sui
    > portatili...
    >

    non so se qualcuno lo puo' confermare, ma credo che apple sugli ultimi modelli monti superdrive compatibili sia con DVD+ che con DVD-

    Mi pare una soluzione.

    Diciamo che in principio aveva senso schierarsi tra l'uno e l'altro formato, Apple e' stata "obbligata" a farlo... adesso che iniziano a vedersi masterizzattori compatibili con ambedue i formati, non vedo proprio che senso abbia schierarsi...
    Microsoft "ogni tanto" arriva tardi...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Salve a tutti,
    > >
    > > la Apple monta un masterizzatore DVD-R
    > > (SuperDrive) sui propri desktop da molto
    > > tempo ormai e ultimamente anche sui
    > > portatili...
    > >
    >
    > non so se qualcuno lo puo' confermare, ma
    > credo che apple sugli ultimi modelli monti
    > superdrive compatibili sia con DVD+ che con
    > DVD-
    >
    No, monta masterizzarori -R o -RW.
    Il mio lettore casalingo li legge benissimo e tanto basta.
    Anche perché per l'industria i lavori si consegnano su nastro DLT
  • - Scritto da: LaNberto
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Salve a tutti,
    > > >
    > > > la Apple monta un masterizzatore DVD-R
    > > > (SuperDrive) sui propri desktop da
    > molto
    > > > tempo ormai e ultimamente anche sui
    > > > portatili...
    > > >
    > >
    > > non so se qualcuno lo puo' confermare, ma
    > > credo che apple sugli ultimi modelli monti
    > > superdrive compatibili sia con DVD+ che
    > con
    > > DVD-
    > >
    > No, monta masterizzarori -R o -RW.

    http://www.macitynet.it/macity/aA13171/index.shtml
    non+autenticato

  • - Scritto da: LaNberto
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Salve a tutti,
    > > >
    > > > la Apple monta un masterizzatore DVD-R
    > > > (SuperDrive) sui propri desktop da
    > molto
    > > > tempo ormai e ultimamente anche sui
    > > > portatili...
    > > >
    > >
    > > non so se qualcuno lo puo' confermare, ma
    > > credo che apple sugli ultimi modelli monti
    > > superdrive compatibili sia con DVD+ che
    > con
    > > DVD-
    > >
    > No, monta masterizzarori -R o -RW.
    > Il mio lettore casalingo li legge benissimo
    > e tanto basta.
    > Anche perché per l'industria i lavori si
    > consegnano su nastro DLT
    Sbagliato!!!!

    Gli iMac Ga 1Ghz m,ontano masterizzatori Sony DW-U10A che sono DVD+R/RW/-R/RW/CD-R/RW Drive (Recorder):

    DVD-R 4x
    DVD-RW 2x
    DVD+R 2.4x
    DVD+RW 2.4x
    DVD-RAM x
    DVD-ROM 8x
    CD-R 24x
    CD-RW 10x
    CD 32x

    e la cosa è confermata su vari forum da persone che l'hanno acquistato.
    non+autenticato
  • conta anche che sony e philips(?) spingono per il +
    senza contare che se per PC puoi montare periferiche che compri sfuse nei negozi, essendo queste orientate al +, scopri che il trittico Produttori+Sony e Philips+ Microsoft una bella fetta la compongono... IMHO

  • - Scritto da: Numero28
    > conta anche che sony e philips(?) spingono
    > per il +
    > senza contare che se per PC puoi montare
    > periferiche che compri sfuse nei negozi,
    > essendo queste orientate al +, scopri che il
    > trittico Produttori+Sony e Philips+
    > Microsoft una bella fetta la compongono...
    > IMHO
    bah la soluzione migliore è quella di sony per ora dato che nessuno dei 2 formati è predominante: + e - assieme con lo stesso masterizzatore.
    non+autenticato

  • > bah la soluzione migliore è quella di sony
    > per ora dato che nessuno dei 2 formati è
    > predominante: + e - assieme con lo stesso
    > masterizzatore.

    errore, il formano predominante era gia' chiaro da qualche mese ed era il -R (i dati di mercato ormai erano chiari), sono convinto che la scelta M$ non sia casuale ma mirata a trovare un'allenza con alcune grosse case in un periodo dove M$ stessa non gode di molta popolarita' specie tra i maggiori produttori di hardware.


    non+autenticato
  • l'ho ordinato ma non arriva Triste

  • Quando finalmente si era affermato il peggiore -R favorito dal mercato al punto che il +R stava scomparendo (per chi segue i canali dedicati questa e' cosa risaputa) ecco che si riapre l'incertezza e si torna al punto di partenza.

    Ricordo solamente l'impennata di richieste che c'e' stata ultimamente al punto che master -R e vergini sono letteralmente irreperibili da un mese (complici soprattutti i prezzi), e mi domando se questo non abbia influenzato la scelta che M$ ha fatto.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)